Cananga odorata

Cananga odorata

Cananga odorata: olio essenziale, coltivazione, estrazione, proprietà e tutte le informazioni sul suo fiore profumatissimo, ylang-ylang.

La cananga odorata, anche nota come albero di cananga o albero del ylang-ylang è un albero tropicale originario delle Filippine. La cananga odorata è famosa in tutto il mondo per il profumo estratto dai suoi fiori, noto come olio essenziale di ylang-ylang, ampiamente usato in ambito dell’arometerapia, dall’industria cosmetica e da quella profumiera. 

Della specie cananga odorata sono note le varietà vite di ylang ylang (Artabotrys odoratissimus) e l’ylang-ylang rampicante (artabotrys hexapetalus). Entrambe le varietà sono legnose, rampicanti e sempreverdi. E’ l’Artabotrys odoratissimus la più popolare fonte dell’essenza profumata di ylang-ylang.

L’origine del nome ylang-ylang deriva dalla parola “ilang” che significa deserto, un esplicito riferimento all’habitat naturale di questo albero. L’insieme di parola ilang-ilan significa “raro” e fa riferimento all’eccezionale profumo delicato dei suoi fiori. Un errore molto comune è tradurre la parola ylang-ylang come “fiore dei fiori”.

La cananga odorata è un albero a crescita rapida: nel suo habitat ideale la sua crescita supera i 5 metri all’anno fino a raggiungere un’altezza media di 12 – 13 metri. Presenta foglie sempreverdi, lisce e lucide. Le foglie sono ovali, appiattite e con margine ondulato dalla lunghezza di 13-20 cm. Ciò che colpisce della cananga odorata sono i fiori: il fiore di ylang-ylang è cadente e lungo, presenta sei stretti petali di colore verde-guallo. Dai fiori della cananga odorata si produce un profumatissimo olio essenziale. La varietà Fruticosa di cananga odorata (nota come ylang-ylang nano) cresce come un piccolo alberello o arbusto compatto con numerosi e profumatissimi fiori.

La coltivazione dellla cananga odorata

La coltivazione dell’albero di ylang-ylang è possibile solo in territori con clima molto temperato. La pianta è originaria delle FIlippine e dell’Indonesia, è comunemente coltivata in Polinesia, Malanesia, Micronesia e nelle isole Comore. L’esposizione ideale è in pieno solo (o parzialmente soleggiata), dato che si tratta di un albero nativo della foresta pluviale, preferisce terreni acidi.

La coltivazione dela cananga odorata è dettata soprattutto per la produzione dell’olio essenziale di ylang ylang, molto usato in aromaterapia e nell’industria profumiera. Per secoli, l’olio ylang-ylang è stato usato come rimedio naturale per abbassare la pressione alta e oggi, nella cosmesi naturale, è usato per regolarizzare la secrezione del sebo della pelle. E’ considerato un potente afrodisiaco! L’aromaterapia attribuisce all’ylang-ylang proprietà sedative, antidepressive, afrodisiache, antisettiche, tonificanti del sistema nervoso e del sistema circolatorio, anti-ipertensive e anti-tachicardiche. Per informazioni sui costituenti chimici e sulle proprietà dell’olio di ylang ylang vi rimandiamo all’articolo: olio essenziale di ylang-ylang proprietà.

Nel settore profumiero, l’olio essenziale di ylang-ylang ha raggiunto la sua celebrità per essere annoverato tra gli ingredienti di famosi profumi, per citarne uno, Chanel No 5. Chi intende preparare un profumo in casa a partire dall’olio essenziale di cananga odorata potrà unire gli estratti del fiore ylang-ylang a qualsiasi essenza floreale, fruttata o legnosa. Se per noi occidentali l’olio essenziale di cananga odorata rappresenta un prezioso ingrediente per profumi e per la pratica dell’aromaterapia, nell’isola del Madagascar, l’ylang-ylang è usato come ingrediente per arricchire gusto e aroma del gelato.

Nell’industria dolciaria, l’olio essenziale di cananga odorata (ylang-ylang) è combinato all’olio essenziale di neroli e di gelsomino per aromatizzare creme pasticcere e preparati vari.

L’olio essenziale di cananga odorata è ricavato per distillazione di vapore dei fiori di ylang-ylang. L’olio ottenuto è diviso in diversi gradi a seconda del processo di distillazione, quindi si avrà olio essenziale di ylang-ylang extra-forte, di primo, secondo o terzo grado.

Dove comprare l’olio essenziale di ylang ylang?

L’olio essenziale ylang ylang può essere acquistato presso botteghe di prodotti naturali o mediante la compravendita online. Vi segnalo l’articolo di Amazon “Olio di Ylang Ylang – Olio Essenziale Puro al 100%” proposto al prezzo di 7,99 € con spedizione gratuita. Se state pensando di preparare un profumo fatto in casa, sappiate che l’olio essenziale di ylang ylang si combina bene con legno di rosa, gelsomino, rosa e bergamotto.

Le proprietà degli oli essenziali

Per le proprietà degli altri oli essenziali vi rimando alle singole pagine.

Pubblicato da Anna De Simone il 23 ottobre 2015