Cani piccolissimi, quasi portatili

cani mini

Cani piccolissimi, ce ne sono tanti, fanno quasi a gara tra loro per diventare accessori da borsetta. Certo per i viaggi sono perfetti, spesso in aereo molte compagnie li lasciano al nostro fianco, se sono più corti di 60 cm, in una gabbietta apposta che li lasci muovere ma senza superare le canoniche 70x30x50. Centimetri ovviamente. Poi ci sono i cani piccoli, non piccolissimi, ma comodi in case con metratura limitata, e sono i classici cani d’appartamento di piccola taglia, un’altra categoria.



La razza più minuscola di cani piccolissimi è il Chihuahua, una della più grandi, sempre tra i cani piccolissimi, si intende, e’ il Cavalier King Charles Spaniel, in mezzo c’è un universo di razze delle più varie, come carattere e anche come aspetto. Ne vedremo degli esempi, tutti hanno in comune la”portabilità” e la comodità nell’averli in appartamento, ad esempio. Per chi vive in un minuscolo monolocale, sono perfetti.

Cani piccolissimi: carattere e cure

Non diamo mai per scontato che i cani piccolissimi abbiano una testardaggine pari alle loro dimensioni, anzi. La maggior parte delle volte compensano la taglia con un caratterino che non passa affatto inosservato. Certo il carattere non dipende molto dal tipo di razza, non ce n’è una in assoluto più addestrabile di un’altra, ma si può, a naso, pensare che tra i cani piccolissimi un Jack Russell è più testardo di un Barboncino.

Non illudiamoci e non trattiamo i cani piccolissimi quindi come un peluche carino, tenero da coccolare: sono irresistibili, sì, e anche dolci e di compagnia ma è necessario saperli prendere. Consiglio di informarsi molto bene sulla psicologia dei cani piccolissimi prima di prenderne uno solo per l’estetica, spesso curiosa, buffa e di effetto. Con gli essere canini più grandi o no che siano, i cani piccolissimi si fanno spesso sentire più del dovuto, mentre con noi umani sono affabili, con i bambini sono perfetti, stando attenti che non vengano involontariamente schiacciati.

cani mini welsh corgi

Cani piccolissimi: Welsh Corgi

Un famoso cane piccolissimo, un famosissimo cane piccolissimo, è il cane della Regina d’Inghilerra: il Welsh Corgi, molto popolare sia in Inghilterra che all’estero. Il fatto che sia il preferito della regina non cambia il fatto che ha origini campagnole. E’ un cane “ rustico”, di origine gallese, da lavoro, con origini da pastore.

Cugino degli antenati del Terrier Tedesco e del Bassotto, il Welsh Corgi custodiva gli accampamenti, proteggeva donne e dei bambini, vegliava sulle preziose greggi e faceva da “allarme” al minimo rumore sospetto. Anche se arriva da fuori città tra i cani piccolissimi, lui è uno dei più cittadini, sene vedono parecchi e molto a proprio agio. Sarà che ha un’indole franca e retta, un carattere equilibrato, tra il placido e il coccolone.

E’ il compagno ideale per le persone calme e socievoli, è anche gentile con altri cani, tende a farsi sentire ma non troppo aggressivamente, perché è molto intelligente e obbediente.

cani mini west highland white terrier

Cani piccolissimi: West Highland White Terrier

Origini oscure come tutti i terrier scozzesi, questi cani piccolissimi sono bianchi, e nascondono una carriera da grezzi cacciatori di piccoli roditori. Chi lo direbbe ora che il West Highland White Terrier si mostra essere un gran signore, pur nel suo formato ridotto.

Se le dimensioni non gli permettono di imporsi fisicamente, lo fa con il suo carattere di fuoco, un mix di determinazione e coraggio che richiede un padrone all’altezza. Tra i cani piccolissimi questo è attivo e un po’ buffone, ne combina di ogni, in casa, gioca con tutto ma non vuole che si giochi con lui. Ha molta dignità e vuole essere preso sul serio, restando indipendente e godendo di frequenti uscite e lunghe passeggiate nel verde.

cani mini bassotto tedesco

Cani piccolissimi: Bassotto Tedesco

Subito guardando questi cani piccolissimi si nota come sono studiati quasi apposta per la caccia sotto terra. Il Bassotto Tedesco discende poi dai cani da muta e propone 27 varietà, tre categorie di peso, tre tipi di pelo, tre gamme di colore. In generale il Bassotto normale corrisponde meglio al cacciatore, il Bassotto a pelo lungo è più un cane da compagnia.

Come tanti cani piccolissimi anche questo è un buon compagno con una vera personalità: acuto e volenteroso ma anche esibizionista e testardo, curioso da matti, vivace fino a farci impazzire, da piccolo. Poi migliora, ma con un Bassotto Tedesco non ci si annoia mai.

cani mini yotkshire

Cani piccolissimi: Yorkshire Terrier

Tra i cani piccolissimi lo Yorkshire Terrier è certo il più “moderno” e persino “alla moda” anche se è una razza creata oltre un secolo fa. Anche lui girava nei campi e si occupava di caccia ma ciò non toglie che sia bello, oltre che coraggioso, docile e fedele. Questi cani piccolissimi erano sempre e solo compagni di cacciatori, inizialmente, ma poi sono passati nelle mani di borghesi che li hanno eletti il top tra i cani piccolissimi top.

Adatti agli appartamenti anche più soffocanti, questi cani piccolissimi amano la vita all’aria aperta e passeggiare a lungo, senza mai stancarsi. Delle sue origini contadine gli è rimasta la furbizia: capisce subito le nostre debolezze e non manca di sfruttarle al massimo, quindi necessita di una ferma educazione. Se così è, è un compagno ottimo per le persone sole o anziane.

cani mini shih tzu

Cani piccolissimi: Shih Tzu

In cinese Shih Tzu significa “cane leone”: gli Shih Tzu sono cani piccolissimi orientali, erano sacri nei palazzi della Cina e ne hanno passate delle belle. Questa razza ricorda il leone per l’aspetto, il gatto per l’indipendenza e la scimmia per il comportamento divertente: un mix irresistibile, appare pretenzioso e troppo orgoglioso ma in verità è solo schietto e giocherellone.

Chi ama i cani piccolissimi spesso chiede una presenza costante e piena di calore e lo Shih Tzu la offre, sempre a disposizione, con il suo allegro scodinzolare. Con padrone famiglia è affettuoso, spesso occupa il letto ronfando, ma con chi gli è sconosciuto non è molto cortese e lo mostra bene, affatto ipocrita.

cani mini cavalier

Cani piccolissimi: Cavalier King Charles Spaniel

Se per il cane più piccolo dei cani piccolissimi abbiamo già detto molto, per il più grande della categoria possiamo spendere due parole. Lui è il Cavalier King Charles Spaniel, si mostra vivace sportivo e allegro, piuttosto “esplosivo”. Fisicamente si presenta come ben equilibrato nelle forme.

Questi cani piccolissimi hanno il pelo è lungo, simile alla seta, con molte frange e di vario colore. Quelli accettati sono nero e bianco, rosso intenso unito, a macchie castane su fondo bianco puro o anche tricolore. Il peso del Cavalier King Charles Spaniel secondo lo standard di razza deve andare dai 5,5 agli 8,2 K.

Altri cani piccolissimi sono ad esempio il Maltese, il Boston Terrier che è Bulldog + Terrier, il “famoso” Carlino, il Volpino di Pomerania dalla Polonia , lo Schnauzer tedesco e il Barboncino Francese.

Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi! 

Articolo correlato che potrebbe interessarti:

– Elenco razze di cane

Cani da appartamento di taglia media

Chihuahua Toy: carattere e alimentazione

Cani da giardino: razze

Pubblicato da Marta Abbà il 17 agosto 2015