Cani da appartamento di piccola taglia

cani appartamento cover

Cani appartamento di piccola taglia, per appartamenti piccoli, o per chi non vuole animali ingombranti per la casa e allo stesso tempo ritiene immancabile la presenza di un amico peloso. Di un piccolo grande amico scelto tra cani da appartamento di taglia piccola. 



I cani da appartamento di media taglia, infatti, già suggeriti, in questo e in altri casi, possono non essere ideali, ecco quindi 5 razze di cani da appartamento di piccola taglia da conoscere. Non banali, non i soliti noti, ma dotati della stessa dolcezza.

Niente Maltese, ma il Bolognese, niente Volpino Italiano nano, niente Bassotto Tedesco e altri cani piccolissimi, quasi portatili. Qui, cani da appartamento di piccola taglia, ma degna di farsi trovare perle stanze.

L’appena citato Bolognese è una perfetta per chi ama il Made in Italy, appartiene alla categoria detta “bichon”, alla francese, per intendere cani da appartamento di piccola taglia a pelo lungo. Aristotele li chiamava “melitensi” questi cani, provenienti da Bologna… oppure da Boulogne in Francia?

cani appartamento bolognese

Chi lo sa, ma nel 1200 spopolavano nelle corti italiane ed europee. Il Bolognese è stato amato dalla famiglia Gonzaga, ad esempio, dalla marchesa di Pompadour (la favorita di re Luigi XV), oltre che da Caterina di Russia.

Alcuni di questi cani da appartamento di piccola taglia sono arrivati anche nelle stanze del Re Sole e, nel 1700, in Russia dove questa razza è tuttora allevata con grande devozione. Il Bolognese è un cane da parete, anche, nei quadri di Tiziano, Goya, Watteau, Dürer e Abraham Bosse, sempre bianco candido, con il pelo leggermente ricciuto e lungo, dotato di punte a “fiammella” in grado addirittura di infeltrirsi dopo il lavaggio. Ci guarderà dal divano con quei suoi occhi molto scuri e penetranti, è un cane docile, molto intelligente, affettuoso, allegro e vivace.

Pur essendo una razza di cani da appartamento di piccola taglia giocherellona, è molto adatta non solo alle famiglie con bambini ma anche alle persone anziane: il Bolognese non è fisicamente impegnativo, in compenso è veloce ad apprendere, però è tendente allo schizzinoso, freddoloso e discreto: non soffoca il padrone con continue richieste di affetto.

cani appartamento japan

Dal Giappone, ma forse dalla Cina o, ancora, dalla Corea, tra i cani da appartamento di piccola taglia arriva il Japanese Chin. Ci sono alcuni studiosi che pensano sia nato da incroci fra lo Spaniel Tibetano e altri piccoli cani cinese come il Pechinese, ma le origini sono ancora ignote, o meglio, confuse.

Certo è che il Japanese Chin è nella categoria dei cani da appartamento di piccola taglia ma è robustissimo e con pelo abbondante, di colore bianco con macchie nere o rosse. In lui è famosa la danza delle maree, circolare, è intelligente, docile e affezionato al padrone e alla sua famiglia. Tra i cani da appartamento di piccola taglia il Japanese Chin è perfetto coi bambini: li diverte senza esagerare con il contatto.

cani appartamento griffoncino

A proposito di bambini, tra i cani da appartamento di piccola taglia ce n’è uno che ha il nome di un giocattolo: il Griffoncino Belga. Si tratta di una razza che trae origini da un Barbet ed era molto diffusa in Olanda, Belgio e Francia, al nord.

Questi cani da appartamento di piccola taglia sono proprio di piccola taglia, ma mantengono al contrario di altri colleghi, una buona struttura e un aspetto dignitoso ed elegante, oltre all’espressione fiera e spavalda. Il Griffoncino può essere scelto anche come cane da guardia, ma è perfetto da compagnia, sempre alle calcagna del padrone come è, coraggioso e affidabile, vivace e intelligente, ma sempre alla ricerca di attenzioni.

Dal Belgio andiamo in Olanda per gli Smoushound, cani da appartamento di piccola taglia e di tipo pinscherschnauzer nano, molossoide e dei cani bovari svizzeri. Il nome potrebbe derivare da “smous”, topo, svelandone le origini da cacciatore di piccoli roditori.

Lo Smoushound olandese è molto agile e scattante, ha il pelo piuttosto irsuto che può essere sia di varie sfumature di giallo, ma la sua caratteristica peculiare sono gli occhi: tondi e molto scuri. Di carattere, allegro e affettuoso, sempre con una espressione bonaria, è un buon cane da appartamento di piccola taglia, avendo anche capacità di adattamento alla vita in famiglia ed essendo facile da educare.

cani appartamentotoy terrier russo

Una razza ancora parecchio rara che mi ha incuriosito, tra i cani da appartamento di piccola taglia, è il Toy Terrier Russo, conosciuto anche con il nome di Russkiy Toy o Russian Toy. Viene dalla Russia ed è stata riconosciuta dalla F.C.I. solo dal 2006. Ce ne sono perfino due varietà, a pelo lungo (Longhaired Russian Toy Terrier) e a pelo corto (Smooth haired Toy Terrier) ma la differenza è solo per i ciuffi di pelo sulle orecchie.

Il Toy Terrier Russo è veramente piccolo, con una testa ancora più piccola rispetto al corpo ma su cui compaiono in modo buffo due orecchie grandi, sottili e ricoperte di pelo, per la varietà a pelo lungo. Come lo Smoushound olandese, anche questo russo ha gli occhi molto vistosi: grandi, rotondi, di colore scuro e leggermente sporgenti.

Mostrano subito l’intelligenza ma anche l’indole affettuosa, la voglia di affezionarsi al proprio padrone e di fare conoscenza con gli ospiti di casa. E’ decisamente uno dei migliori cani da appartamento di piccola taglia, e con questo si stupisce chiunque varca la soglia.

Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi!

Articoli correlati che possono interessarti:

– Elenco razze di cani

– Chinese Crested Dog

Bassotti Tedeschi Kaninchen

Tibetan Terrier: carattere e prezzo

Smoushond olandese: carattere e prezzo

– Basset Blue de Gascogne

Pubblicato da Marta Abbà il 5 ottobre 2015