Accessori da non perdere per la Scuola e l’ufficio

Che cosa non può mancare nello zaino di un perfetto green geek? Sia esso un lavoratore o uno studente, la tecnologia ci offre alcuni accessori imperdibili.


Da speciali penne che ti consentono di catturare i colori della natura (vedi galleria fotografica) a più semplici calcolatrici e sveglie alimentate da… acqua! Sono molti gli accessori che non dovrebbero mancare nello zaino di uno studente ipertecnologico ma dal cuore green.

GUARDA LE FOTO DEGLI ACCESSORI GREEN

Facciamo subito un elenco veloce di alcuni oggetti green da non perdere:

tastiera solare e widget per il risparmio energetico
-cover solari per tablet e smartphone
-una bicicletta in fibra di carbonio per essere leggeri ed evitare il traffico cittadino. Se siete pigri, ripiegate sull’abbonamento ai mezzi pubblici
-salva-energia per computer. Si tratta di freeware da installare sul proprio PC per risparmiare elettricità a casa e salvaguardare la batteria sul proprio notebook
pannelli solari mobili per ricaricare qualsiasi cosa e ovunque
-gadget biodegradabili per tenere in ordine i propri dispositivi non wireless (fili di auricolari o di altre device!)
potabilizzatori d’acqua se si passa troppo tempo fuori casa, magari per i campi estivi
-un bento per poter ridurre i rifiuti. Perfetto per chi pranza fuori casa con manicaretti fatti in casa
uno zaino solare
-una calcolatrice ad acqua o una sveglia ad acqua. Cosa sono? Dispositivi che traggono la loro energia da pochi ml di acqua. Non sono neanche così costosi, circa 20 euro.
-un controllo anti-spam molto efficace per evitare l’inquinamento da posta indesiderata
-se si ha un sito web personale o aziendale, bisognerà migrarlo su un eco-host
-eReader per leggere i propri libri elettronici
-un notebook a energia solare, in questo caso dovremmo aspettare che la Samsung porti il suo notebook a energia solare anche in Italia

GUARDA LE FOTO DEGLI ACCESSORI GREEN

Di accessori e dispositivi ce ne sono fin troppi. Ci resta solo da fare l’inventario per gli acquisti!

Pubblicato da Anna De Simone il 28 maggio 2012