Pannelli solari mobili

Per rendere il nostro mondo meno cablato, più mobile e sostenibile è necessario avere la possibilità di alimentare i nostri dispositivi in movimento, mediante fonti energetiche pulite. Il fotovoltaico offre buone possibilità per operare tale cambiamento, una svolta responsabile verso il solare.

Il settore fotovoltaico attualmente si sta occupando di portare energia elettrica in quei luoghi remoti, dove le centrali non esistono. La speranza dell’energia solare è quella di portare elettricità nelle scuole, nelle case e negli edifici di quelle regioni isolate dal mondo. Un esempio concreto è stata la diffusione dell’iSlate a energia solare, portata nelle scuole indiane.

Nel mondo occidentale, dove l’elettricità non manca, l’energia solare potrebbe diventerare una tendenza, proprio come gli smartphone: portabilità e funzionalità. Prendiamo il caso del SolarKindle, una custodia destinata al mercato di massa. La cover è capace di ricaricare il dispositivo mediante una serie di pannelli fotovoltaici. Un accessorio sicuramente nuovo e che pochi portano nello zaino. SolarKindle è nato per fornire energia a particolari ebook reader. A parte l’entusiasmo iniziale con la sua promettente presenza al CES, il SolarKindle ha dato risultati deludenti. Analizziamo da vicino questo caso di pannelli solari mobili:

SolarKindle è una custodia con batteria integrata, fornisce luce per la lettura e un grande pannello solare che oltre a ricaricare e illuminare l’ebook, tiene al sicuro il dispositivo portatile e fin qui tutto bene. Le cattive notizie? Pesa quasi quanto il lettore ebook e il suo prezzo è lo stesso della versione entry level del Kindle (80 dollari).

L’ostacolo che si deve superare per rendere il fotovoltaico meno cablato e più mobile, è l’estetica più del prezzo. Il SolarKindle pesa quasi quanto il lettore ebook quindi anche se si tratta di un oggetto estremamente funzionale e green, la sua diffusione è penalizzata per il look. Una cosa è certa, SolarKindle, su Amazon, ha dimostrato che nel consumatore esiste un certo appetito riguardo i green gadget basati su energia solare. Per questo è certo che altre società si uniranno per dare vita a un solare mainstream che possa soddisfare tutti, più in estetica che nel prezzo!

Photo Credits | solarpanelssolarpower.com

Pubblicato da Anna De Simone