Sottobicchieri fai da te

sottobicchieri fai da te

Sottobicchieri fai da te: un tutorial che vi spiega come fare sottobichieri a mano con materiali riciclati e facili da reperire.

In questo tutorial vi spiegheremo come fare un sotto bicchiere da decorare in base al vostro stile d’arredo. Grazie alla tecnica degli stencil, anche chi non sa dipingere a mano libera può ottenere grandi risultati. Se volete un motivo particolare (il disegno di un limone, delle conchiglie per richiamare l’estate o un motivo floreale) vi consiglio di leggere l’articolo dedicato alle mascherine da stencil.

Sottobicchieri fai da te

Ecco il materiale occorrente per questo lavoretto di riciclo fai da te. Con il materiale elencato riuscite a preparare un solo sottobicchiere fai da te.

  • Un foglio di sughero dallo spessore di 2 o 3 mm
  • Gesso acrilico da stendere a pennello
  • Colori a crilici
  • Vernice lavagna (opzionale)
  • Spago grosso
  • Coperchi metallici (recuperati da barattoli di vetro)
  • Colla a caldo
  • Taglierino
  • Pennelli di varie misure
  • Stencil (opzionale)

Come fare un sottobicchiere fai da te facile

Per velocizzare il procedimento, potete preparare dei sottobicchieri fai da te semplicemente rivestendo i tappi dei barattoli di vetro. I tappi metallici, infatti, possono essere rivestiti di tessuti riciclati dalle più svariate texture, da spago grosso o da carta idrorepellente.

In questo tutorial, i tappi metallici faranno da sottobicchiere ancorati a una base quadrata di sughero. I fogli di sughero sono piuttosto economici e facili da trovare in commercio. Per chi ama gli acquisti online, vi proponiamo un link con tutte le proposte d’acquisto per Amazon.

Link utili: fogli di sughero su Amazon

Sottobicchieri fai da te, procedimento

  1. Tagliate il sughero a base quadrata o rettangolare.
    Per prima cosa, tagliate il sughero ricavando un quadrato. Le dimensioni ideali sono 12×12 cm ma se il vostro sotto bicchiere è destinato a ospitare una tazza da tè, potete ritagliare un rettangolo dove parte della base di sughero è destinata a ospitare un cucchiaino.
  2. Ripetete il passo 1.
    Nel tagliare il sughero fate attenzione a non sbriciolare i margini. Il sughero, a prescindere dallo spessore, tende a rompersi facilmente, per questo motivo non va tagliato con le forbici ma con un cutter ben affilato.
  3. Fissate il Tappo metallico.
    Ottenute le due basi di sughero, su una riportate la circonferenza del coperchio metallico. Ritagliate la circonferenza del tappo.
  4. Decorate il foglio di sughero integro. 
    A questo punto dovreste ritrovarvi un quadrato (o rettangolo) di sughero integro e uno a forma di cerchio dalla circonferenza uguale a quella del coperchio metallico. Mettete il foglio di sughero circolare da parte e decorate quello integro. Preparate la superficie del foglio di sughero con un paio di mani di gesso acrilico da stendere con un pennello a punta piatta. Prima di proseguire con questo lavoro fai da te, attendete che il gesso acrilico sia completamente asciutto.
  5. Incollate i due fogli di sughero.
    Passate un paio di mani di gesso acrilico a pennello anche sul foglio di sughero circolare. Incollate il foglio di sughero circolare su quello quadrato o rettangolare. Per farlo, usate la colla a caldo. Potete incollarlo sia in posizione centrale, sia a ridosso di un angolo per lasciare più spazio per le decorazioni.
  6. Incollate il coperchio metallico.
    Con la colla a caldo, incollate il coperchio metallico sul foglio di sughero circolare già sovrapposto e fissato alla base. In questo modo otterrete uno spessore notevole da coprire con dello spago doppio.
  7. Applicate la Vernice lavagna.
    Usate una vernice lavagna per colorare la superficie interna del coperchio. Si tratta di un passaggio facoltativo ma consigliato per camuffare il coperchio metallico.
  8. Decorate.
    A mano libera o sfruttando la tecnica degli stencil, decorate la superficie del sughero. Il fondo di gesso acrilico renderà più semplice questa fase.
  9. Applicate lo Spago grosso.
    Con la colla a caldo, avvolgete lo spago grosso intorno ai vostri elementi circolari (base di sughero e bordi del coperchio). Se preferite, passate una mano di gesso acrilico anche sullo spago grossolano.

Il vostro sottobicchiere fai da te è finito e, quando la colla si sarà asciugata completamente, sarà pronto all’uso.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 30 agosto 2016