Orto nel mese di aprile

Orto nel mese di aprile

Orto nel mese di aprile: semina, raccolto e lavori da fare nell’orto nel mese di aprile. Cosa seminare ad aprile, potature e trattamenti.

Nel mese di aprile, alcune coltivazioni di maggio possono essere anticipate sfruttando serre tunnel, coperture in tessuto non tessuto o serre a misura d’uomo costruite con il fai da te. Per un approfondimento: serra fai da te.

Orto nel mese di aprile

In aprile la primavera incalza e sono molti i lavori da svolgere nell’orto. Chi abita nell’Italia settentrionale, in zone di montagna o comunque a clima rigido, dovrà provvedere a proteggere le proprie coltivazioni dalle eventuali gelate tardive frequenti in questo mese.

Al sud, nel mese di aprile si possono iniziare a trapiantare piante con pane di terra come:

  • pomodoro
  • melanzana
  • peperone
  • peperoncino
  • basilico
  • sedano
  • rosmarino
  • altre aromatiche

Nel mese di aprile è possibile seminare:

  • verdure da foglia
  • verdure da taglio
  • cipolle e porri
  • carote
  • Biete
  • Cetrioli
  • Porri
  • Fagioli
  • Scarola
  • Piselli
  • Spinaci
  • Patate
  • Barbabietole da orto

Aprile è il mese giusto per coltivare la borragine! Mentre verso la fine di aprile potete eseguire la semina di melone, cetrioli, angurie, zucca e zucchino. Anche i pomodori, verso la fine del mese di aprile, possono essere seminati in pieno campo nell’orto.

orto nel mese di aprile

Semine e messe a dimora non sono gli unici lavori nel mese di aprile nell’orto. Bisogna stare attenti alle erbe infestanti ma ancora di più ai parassiti, soprattutto al sud e nelle località a clima umido.

Nel mese di aprile, le temperature iniziano ad aumentare e con elevati tassi di umidità possono iniziarsi a svilupparsi diverse malattie fungine. Prestate attenzione a ispezionare le giovani piante che prosperano nell’orto, soprattutto a quelle che presentano un ritardo nella crescita. Fate caso se vi sono delle foglie ingiallite, dei segni di prostrazione (non dettati dal vento) o macchie scure sulle piante. Eseguite ispezioni settimanali e eliminate prontamente eventuali piante malate.

Semina e luna

Ricordate che le verdure da taglio vanno seminate con luna crescente (luna nuova) così da fornire un maggiore sviluppo vegetativo. Tra le verdure da taglio vi sono alcune eccezioni (leguminose)  che possono essere coltivate con entrambe le lune (crescente o calante): fagioli, piselli e cornetti possono essere coltivate in qualsiasi periodo del mese.

Tutte le altre varietà dovranno essere coltivare in luna Calante (luna vecchia).

Semina, messa a dimora e raccolto nel mese di aprile

L’elenco completo delle verdure e degli ortaggi che possono essere coltivati nel mese di aprile è disponibile nella pagina dedicata: cosa seminare ad aprile.

L’orto non è solo semina e impianto! Nel mese di aprile c’è largo spazio al raccolto. Nel mese di aprile è possibile raccogliere nell’orto:

  • lattuga
  • radicchio
  • carciofo
  • finocchio (tardivo)
  • cavolo (tardivo)
  • carote (coltivazione anticipata con tessuto non tessuto)
  • piselli (coltivazione in serra fai da te)
  • ravanelli
  • prezzemolo
  • cicoria
  • sedano
  • rucola

Se avete anticipato la messa a dimora dei pomodori, prestate attenzioni alle infestazioni di afidi. Nel mese di aprile potete eseguire trattamenti preventivi contro afidi e altri parassiti.

Mese di aprile: orto e giardino

Non solo ortaggi e verdure: nel mese di aprile va lasciato spazio alla potatura del frutteto e delle piante ornamentali del giardino. In aprile vanno potati gli arbusti precoci e gli alberi sempreverdi.

Tra gli amanti delle bacche, nel mese di aprile è possibile coltivare mirtilli.

Nel mese di aprile va eseguita la potature delle rose e vanno seminati i fiori estivi:

  • Girasoli
  • Astro
  • Petunie
  • Begonie
  • Zinnia
  • Iris
  • Gladioli
  • Dalie
  • Gigli

Talee

Aprile è anche il mese della moltiplicazione per talea. Qualche esempio? Tra le piante da fiore, la talea di camelia; tra le piante da frutto la talea di melograno.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 marzo 2016