Come fare un dentifricio in casa

dentifricio fatto in casa per denti bianchi

Come fare un dentifricio in casa: tre ricette per preparare un dentifricio fatto in casa tutto al naturale e biologico.

Per avere dei denti bianchissimi senza ricorrere a prodotti con ingredienti discutibili per la nostra salute, possiamo preparare un dentifricio naturale con le nostre mani.

Spesso, i dentifrici presi al supermercato, sono formulati con ingredienti molto aggressivi per lo smalto naturale dei denti, inoltre, alcuni ingredienti sono sospettati di causare danni alla salute.

Realizzare un dentifricio fai da te è un’operazione semplice e veloce. In questa pagina vedremo come fare un dentifricio in casa seguendo tre diverse ricette così da accontentare qualsiasi esigenza.

Come fare un dentifricio naturale disinfettante e lenitivo in caso di mal di denti

Gli ingredienti base per la preparazione del dentifricio sono reperibili in erboristeria o con la compravendita online, ecco quali sono gli ingredienti necessari per fare un dentifricio utile rimedio contro il mal di denti.

Tra gli ingredienti abbiamo il bicarbonato di sodio e acqua ossigenata per effetto sbiancante, l’argilla verde, un eccezionale prodotto anch’esso in grado di esaltare il naturale bianco dei denti, poi c’è l’olio essenziale di Tea Tree, un potente antibatterico, la Menta Piperita, efficace nel tonificare e rinfrescare la bocca e, infine l’olio essenziale di Chiodi di Garofano, considerato fin dall’antichità uno dei migliori rimedi naturali contro il mal di denti.

Dove comprare gli ingredienti?

Una confezione da 300 gr di argilla verde ventilata (superfine), su Amazon si compra con 10,95 euro. Questa argilla è ultra sottile, quindi perfetta per la preparazione di un dentifricio home made. Per tutte le info sul prodotto, vi rimando alla pagina Amazon: Argilla verde

N.B.: anche se non scegli questo prodotto, assicurati di comprarne uno ultra-ventilato e naturale al 100%.

Per i migliori oli essenziali, vi rimando alle pagine in cui descrivo tutte le proprietà.

Il dentifricio fatto in casa, anche se naturale, andrà sfregato sui denti mediante l’apposito spazzolino e non dovrà essere ingerito. Come si fa?

  1. Procuratevi un vasetto di vetro, quello degli omogeneizzati, per esempio, è perfetto. Disinfettatelo bene, sciacquatelo ed asciugatelo perfettamente (anche il tappo).
  2. Versate all’interno il bicarbonato e l’argilla in proporzione 1:3. Una parte di bicarbonato per ogni 3 parti di argilla verde. Mescolate bene i due ingredienti fino ad amalgamarli in maniera uniforme.
  3. A questo punto aggiungete con molta attenzione gli oli essenziali, 3 gocce per tipo.
  4. Mescolate per far assorbire gli oli essenziali.
  5. Aggiungete quanta acqua ossigenata serve per creare un impasto molto denso, ma abbastanza stabile da poter essere aggiunto allo spazzolino.

Perché è efficace?
Il bicarbonato e l’acqua ossigenata sbiancano i denti, il tee tree ha un’azione antibatterica, i chiodi di garofano sono fortemente antinfiammatori mentre l’argilla purifica e la menta rinfresca, migliora la salute delle gengive e previene alitosi. Per un dentifricio naturale senza bicarbonato, potete omettere semplicemente questo ingrediente e usare solo argilla verde.

Come fare il dentifricio natura con olio di cocco

Questa ricetta può essere realizzata con la stessa procedura vista in precedenza ma con altri ingredienti.

  • Argilla ventilata
  • Oli essenziali
  • Olio di cocco

Come vedete, si tratta di un dentifricio senza bicarbonato e senza acqua ossigenata. Si impiega l’olio di cocco come unico liquido per amalgamare l’argilla ventilata. L’olio di cocco può essere usato per la salute dei denti, dei capelli e della pelle. Per tutte le informazioni: olio di cocco.

Indicazioni utili: usate sempre una palettina per mettere il dentifricio sullo spazzolino e non usate lo spazzolino stesso. In questo modo, eviterete di contaminare il dentifricio fatto in casa. Chiudete sempre bene il barattolo altrimenti la pasta si secca. Preparatelo in piccoli quantitativi e conservatelo in frigo per massimo due settimane.

Dentifricio fatto in casa per bambini

Per un dentifricio naturale più delicato, potete seguire il procedimento visto in precedenza ma usare ingredienti più “sensibili” come:

  • Argilla Bianca
  • Glicerina vegetale

Vi basterà amalgamare i due ingredienti. Per ottenere una pasta perfetta, usate argilla bianca ventilata.

Attenzione!
In alcuni blog c’è scritto di “frullare gli ingredienti”, certo questo vi semplificherebbe le cose ma l’argilla non dovrebbe mai entrare in contatto con metalli. Ciò significa che non dovete usare ciotole metalliche, cucchiai e che, il tappo del barattolo per gli omogeneizzati, dovrebbe essere avvolto in un fazzoletto sottile di stoffa.

Collutorio fatto in casa

Per una buona igiene orale, oltre al dentifricio ci occorre il collutorio. Ecco la ricetta per preparare un collutorio naturale:
Versate in un contenitore 100 ml di acqua ossigenata, cinque gocce di olio essenziale di eucalipto e cinque gocce di olio essenziale di menta piperita.  Ecco pronti i prodotti per l’igiene orale preparati con ingredienti naturali.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 11 ottobre 2017