Come fare il sapone in casa

Come fare il sapone in casa

Come fare il sapone in casa: le istruzioni per fare delle saponette fai da te a partire da ingredienti facili da reperire o kit pronti all’uso. 

Per fare il sapone in casa avete bisogno di ingredienti semplici come l’acqua, la cenere, l’olio di oliva, l’amido e qualche goccia di olio essenziale biologicoin alternativa potete adoperare dei kit fai da te o della glicerina vegetale. In questa pagina vi spiegheremo come fare il sapone in casa nelle varie alternative appena esposte.

Come fare il sapone in casa con la cenere

Per fare il sapone in casa con la cenere, si comincia con la preparazione della liscivia. Gli ingredienti devono essere mescolati in queste dosi:

  • 5 lt d’acqua minerale
  • 1 kg di cenere setacciata
  • 750 ml di olio d’oliva
  • 50 gr di amido di riso
  • 21 gocce di olio essenziale

Occorrente: pentola metallica, secchio, canovaccio da cucina, termometro da cucina.

Per fare il sapone in casa unite l’acqua e la cenere e iniziate a preparare la liscivia. Usate un contenitore metallico resistente al fuoco perché dovrete far cuocere il composto per due ore a fiamma bassa. Durante la cottura, ricordatevi di mescolare saltuariamente il composto. Dopo 120 minuti, avrete ottenuto la vostra liscivia: versatela in un secchio nel quale avrete disposto un canovaccio bianco che fungerà da filtro/contenitore.

In una nuova pentola versate l’olio e portatelo a una temperatura di circa 30° (a questo vi servirà il termometro da cucina). Lasciate nel secco circa mezzo litro di liscivia alla quale aggiungete l’amido.

Nella pentola con l’olio, aggiungete il resto della liscivia e mescolate accuratamente. In un secondo momento, aggiungete anche la liscivia contenente l’amido e, anche questa volta, mescolate con cura. E’ in questa fase che potete aggiungere il profumo preferito, 21 gocce di olio essenziale dovrebbero bastare a profumare il sapone ricavato. A questo punto non vi resta che riporre il sapone in piccoli stampi e lasciarlo riposare per almeno 2 settimane prima dell’uso.

saponette fai da te

Come fare il sapone in casa con i kit pronti all’uso

In commercio non mancano dei kit pronti all’uso per fare il sapone in casa. Per farvi un’idea vi segnaliamo due prodotti in commercio.

Kit per Saponette profumate

Questo kit consente di fare saponette profumate in casa sfruttando glicerina vegetale e profumi cosmetici. Si tratta di saponette fai da te a base di sola glicerina quindi saranno semi trasparenti.

Per la preparazione bisognerà sciogliere la base a bagnomaria per poi aggiungere i profumi e i profumi. Al momento della preparazione è possibile aggiungere alla base anche i residui delle saponette già usate. Il kit comprende 10 stampi, profumi cosmetici con pipette, coloranti e 450 grammi di glicerina.

Come fare il sapone idratante in casa

A partire da glicerina vegetale e liscivia o altri saponi naturali, è possibile produrre sapone idratante per la cura della pelle. Non è difficile preparare sapone emolliente per idratare e rendere la pelle morbida. Basta usare gli ingredienti giusti. Vi segnalo la base per preparare sapone in casa della Niassance, si tratta di un prodotto naturale e pronto all’uso dato da sapone di Castiglia e glicerina vegetale. Basta sciogliere il prodotto a bagnomaria per poi aggiungere oli essenziali, oli vettori, fiori secchi o ancora meglio, altri oli vegetali come l’olio di cocco o il burro di cacao per conferire al sapone finito proprietà idratanti. Mezzo kg di base per sapone pronto da sciogliere è proposta su Amazon al prezzo di 12,99 euro.

Ti potrebbe interessare anche

Come fare lo slime in casa

Colla a Caldo

Pubblicato da Anna De Simone il 13 settembre 2015