Auto eolica, per viaggiare green

auto eolica

L’auto eolica dalla carrozzeria che non ti aspetti: la vettura è innovativa ma il design è estremamente retrospettivo. Dopo Stella (l’auto a energia solare) e a seguito dell’Hydromoving (l’italianissima vettura alimentata con acqua sporca) a portare una “ventata” di novità nel settore della mobilità green, arriva l’auto eolica.

L’auto eolica di cui parliamo è frutto di una sperimentazione del Gruppo di lavoro coordinato da Jong-Jin Park, della Chonnam National University di Gwangiu, e del quale fanno parte l’università di Seoul e il Centro ricerche della Samsung.

Come funziona l’auto eolica?
L’auto eolica è alimentata da un generatore che mediante un moto realizzato appunto dal vento, produce energia sfruttando il trasferimento di cariche elettriche tra diversi materiali.  Il meccanismo interno sfrutta una struttura multimateriale che, azionata dal vento, sembra sventolare come una bandiera riuscendo a produrre energia.

Stando a quanto affermato dal gruppo di Jong-Jin Park, questo sistema, montato sul tetto di un’auto (avrebbe le dimensioni di 7,5 centimetri per 5 cm) potrebbe produrre una quantità di energia pari a 0,86 milliWatt.

Trasformare l’aria in energia – spiegano i ricercatori coreani – è un meccanismo molto semplice ed economico, basato su una sorta di ‘bandierina’ ottenuta da un materiale flessibile simile a una stoffa, rivestito da uno sottile strato metallico. Agitata dal vento, la bandiera urta contro una superficie rigida, di un metallo di tipo diverso: è questo movimento, attraverso lo strofinio, a provocare il trasferimento di cariche elettriche“.

Questa del gruppo coreano non è l’unica auto eolica della storia e soprattutto non è l’unico veicolo a energia rinnovabile. Oltre le particolarissime auto citate in questo articolo vi segnaliamo altri veicoli a energia rinnovabile:

  • Auto a energia eolica, Car-D-Board
    L’unica particolarità di questa vettura non è l’alimentazione eolica: l’auto è realizzata in cartone riciclato (ranne il pianale che è in plastica riciclata). Le gomme della Car-D-Board sono senza aria e incorporano grandi ventilatori che fungono da generatori eolici perfettamente integrati.
  • Auto a energia eolica, Ventile Car
    La vettura è caratterizzata da un telaio leggerissimo ed è un’ibrida alimentata da gigantesche ruote eoliche.
  • Auto a energia eolica, Wind Explorer
    La vettura a percorso circa 5 mila chilometri tra le coste australiane sfruttando l’energia eolica.
  • Catamarano a energia solare Turanor
    Il catamarano a energia solare più grande del Globo è riuscito a solcare la gran parte dei mari del Pianeta facendo il giro del Mondo in 584 giorni.
  • Aeroplano Solare SolarImpulse
    Il SolarImpulse è un aeroplano a tutti gli effetti e funziona grazie all’energia solare.
  • Auto a energia solare
    I prototipi di vetture a energia solare sono innumerevoli, molti sono stati realizzati anche con il fai da te, ne è un esempio la vettura del giovane Zhuzhen Lin che investendo 1.800 euro ha convertito una vecchia carcassa destina allo scasso in un’auto elettrica alimentata dal sole. Tra i vari prototipi sviluppati in ambito professionale segnaliamo l’auto solare Lotus.
  • La Bicicletta
    Conduce ovunque e ha un’autonomia teorica infinita.

Altri titoli appropriati per questo articolo sarebbero stati:
Auto eolica, per andare dove ti porta il vento
Auto eolica, per viaggiare con vento in poppa

Pubblicato da Anna De Simone il 25 settembre 2014