Auto elettrica fai da te

Sono davvero infinite le strade del “fai da te”, oggi ci portano a un’auto elettrica. Forse non sarà lussuosa e neanche molto bella, ma costa meno di 2.000 euro ed è un’auto elettrica alimentata da energia solare. A realizzare la vettura è stato uno studente di 19 anni che ha deciso di darsi al “fai da te” con la meccanica. Il risultato? Un’auto elettrica che somiglia alla vecchia Fiat Panda ma tappezzata con moduli fotovoltaici.

Un “fai da te” del tutto atipico quello praticato dallo studente diciannovenne Zhuzhen Lin. Il ragazzo giapponese ha realizzato la sua auto solare che per viaggiare non ha bisogno ne’ di metano, ne’ di altri carburanti, gli occorre solo energia solare. Certo quando il cielo è coperto potrà sempre essere ricaricata utilizzando una presa domestica. Lo studente ha pensato proprio a tutto.

GUARDA: LE FOTO DELL’AUTO ELETTRICA FAI DA TE

L’auto è lunga due metri e larga ed alta 1,4 metri. Freni, acceleratore, volante, frecce, specchi… non gli manca nulla, anzi, ha qualcosa in più: 22 pannelli solari sono stati installati sul cofano anteriore, sul baule e sul tetto. I pannelli sono capaci di generare elettricità pulita per alimentare la batteria di 12v situata sul tronco dell’automobile.

La vettura pesa circa 400 kg. Le sue prestazioni non sono il massimo, infatti in Italia non è necessaria neanche la maggiore età per guidarla. Si tratta di una mini car dalla velocità massima di 40 km/h. Un ciclo di ricarica può garantire un’autonomia di 70 km, valore destinato a salire se si tratta di una bella giornata di sole.

Zhuzhen Lin ha equipaggiato la sua vettura con un motore da 1 kW. La scelta è stata fatta per ottimizzare l’autonomia della batteria. Per la sua realizzazione, il ragazzo giapponese ha utilizzato più di 10.000 componenti di automobili per un prezzo d’acquisto di soli 15.000 yuan, circa 1.800 euro per un’automobile elettrica alimentata dal sole!

Per costruire la vettura, la gran parte di tempo è stato impiegato per effettuare le saldature. Se qualche studente italiano avesse in mente un progetto del genere, potrebbe utilizzare lo scheletro di una Fiat Panda o ancora meglio, di una vecchia Fiat 300 e reperire il resto dei pezzi in un vecchio scasso. Questo vale per tutto eccetto per i pannelli solari e il motore elettrico.

GUARDA: LE FOTO DELL’AUTO ELETTRICA FAI DA TE

Photo Credits | tieba.baidu.com

Pubblicato da Anna De Simone il 11 aprile 2012