App per cani

App per cani

App per cani, nell’era in cui usiamo lo smartphone anche per parlare con chi abbiamo di fronte, non possono certo mancare app e funzioni per comunicare e interagire con chi ci scodinzola attorno o si accoccola ai nostri piedi. Le idee non mancano, le app per cani fioccano, vediamone qualcuna utile, divertente, da provare.



App per controllare cani

Oltre a controllare se qualcuno entra in casa in nostra assenza, con una telecamera collegata al telefonino, perché non assicurarci che il nostro cagnolino avventuroso, non si perda? Oppure che il nostro meraviglioso esemplare di razza non venga rapito? Molti desiderano tenere sotto controllo ma non sottocchio tutto il giorno il proprio animale e le app per cani che controllano i loro movimenti a distanza sono perfette per questi padroni premurosi.

Un esempio per tutti è FitBark, app che monitora tutto quello che sta facendo il nostro cane fornendoci statistiche, grafici e obbiettivi. Attraverso il Bluetooth dello smartphone ci colleghiamo ad un dispositivo collegato al collare del cane controllando tutto ciò che fa al nostro posto. E alla fine otterremo un report.

Se vogliamo invece una App per cani che tenga memoria delle passeggiate che facciamo a sei zampe, c’è MapMyDogWalk, che tiene traccia dei percorsi, del tempo impiegato, della distanza, della velocità e delle calorie consumate e, volendo, scatta anche foto.

App per cani

App per microchip cani

L’App per cani legata ai microchip va presa in prestito dal mondo anglosassone: si chiama My Dog UK e unisce le tecnologie di microchip, GPS e database permettendoci di rintracciare un animale smarrito. Oltre a regalarci consigli per la cura del cane, crea una rete di proprietari nei nostri paraggi facilitando le amicizie e le collaborazioni tra vicini di casa con la stessa passione canina.

App per cani: giochi

I giochi per cani non sono solo palline, corde intrecciate e pupazzetti che emettono suoi squillanti facendo saltare sul divano e in testa a noi i vicini: esistono anche App per cani che li fanno divertire e allo stesso tempo sviluppano le loro capacità logiche.

Dalla Sardegna arriva una simpatica app che già dal nome, intriga: “Bautiful”. O, meglio, Bautiful Box, un gioco interattivo che premia il proprio cane con una crocchetta quando risolve i quiz. E funziona proprio come i quiz per umani, con tanto di pulsanti illuminati e livelli crescenti di difficoltà in modo che il cane non si annoi.

L’ App per cani Bautiful è solo una parte dell’idea, perché c’è anche la consolle, con entrambe le modalità è possibile ottenere un report delle attività e dei progressi del proprio cane, dei quiz risolti e dei premi ingurgitati.

App per cani

App per addestrare cani

Se non si ha mai avuto un cane, o si hanno incertezza su come gestirlo in alcune occasioni particolari, con lo smartphone in mano, è possibile trovare consigli e dritte con la App per cani PhoenixStudios.

Oltre alla guida alle razze, con ben 300 tipi di cani descritti e immortalati, questa app fornisce consigli per l’addestramento utili nelle più svariate occasioni. Non solo i principi base, sono a portata di mano anche se siamo nel bel mezzo di un parco, ma anche indicazioni specifiche per l’agility, per partecipare ad esposizioni, per decriptare il linguaggio del corpo del cagnolino nervosetto che incrociamo sulla via del ritorno.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest

Articoli correlati che possono interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 14 dicembre 2016