Cottura a pressione, i vantaggi

cottura a pressione vantaggi

Cottura a pressione, i vantaggi: tutti i benefici della cottura a pressione e istruzioni sul corretto impiego della pentola a pressione.



Le pentole a pressione sono pericolose?

Premessa doverosa per tutti coloro che sono reticenti all’impiego della pentola a pressione perché la ritengono pericolosa: la cottura a pressione è sicura e le pentole più moderne sono dotate di sistemi di sicurezza che impediscono che la pressione possa superare un certo limite. Non mancano anche sistemi di bloccaggio di maniglie e coperchi che in caso di pericolo non consentono l’apertura della stessa pentola fino a quando la pressione in eccesso non viene rilasciata. Ancora, non mancano indicatori e display digitali che rendono più pratica e veloce la cottura a pressione. Chiarito questo, passiamo ai benefici della cottura con pentola a pressione.

Cottura a pressione, vantaggi

Micronutrienti

Gli alimenti conservano più sostanze nutritive. In genere, si può affermare, che gli alimenti più raggiungono alte temperature, più a lungo sono cotti e più perdono sostanze nutritive. Gli alimenti, con la cottura a pressione, sono pronti in un tempo inferiore e conservano sapore, colore così come più minerali e vitamine.

Risparmio energetico, idrico e di tempo

Tempi di cottura ridotti significa anche risparmio di energia, un altro vantaggio non trascurabile. La cottura a pressione è molto più efficiente: necessita di meno acqua e i tempi ristretti garantiscono l’investimento di meno energia. Ad affiancare il risparmio energetico c’è anche quello della risorsa tempo: sarà più veloce preparare gli alimenti così da avere un più tempo a disposizione per godersi il pranzo o qualsiasi altra cosa.

Più comoda anche in estate

Le classiche pentole disperdono energia termica nell’ambiente domestico, al contrario, la pentola a pressione raccoglie tutto il colore e lo investe nella cottura. Questo principio, seppur trascurabile in inverno, risulta prezioso nelle calde giornate estive, quando non si vogliono sovraccaricare i climatizzatori e si vuole mantenere fresca la casa.

Meno pulizie

Quante volte vi è capitato? A me centinaia…. L’acqua bolle e, nonostante il coperchio, splash… l’acqua finisce sul piano cottura! Tra i vantaggi della pentola a pressione c’è anche questo: grazie alla chiusura del coperchio neanche una goccia d’acqua sporcherà la vostra cucina!

Le pentole a pressione sono versatili

La pentola a pressione si può usare per la cottura a pressione, per la conservazione degli alimenti e… meno scontato, per la cottura a vapore. Anche in questo caso gli alimenti conservano a pieno le proprietà nutrizionali così come il sapore: le pietanze cucinate a vapore non entrano in contatto diretto con i liquidi ma solo con il vapore che si crea nella camera di pressione. La cottura a vapore in pentola a pressione è molto più rapida rispetto a quella con il cestello nella classica pentola. Per cucinare a vapore nella pentola a pressione avete bisogno di un cestello. Per completezza vi rimando ad esempi su Amazon che portano la garanzia della firma Lagostina. Nel web e su Amazon ve ne sono altri modelli più economici ma vi consiglio di comprarne in vero acciaio inox, cestelli di scarsa qualità, a contatto con gli alimenti, potrebbero dare vita a contaminazioni alimentari. La scelta delle pentole deve essere fatta con attenzione!

Come cucinare nella pentola a pressione

Dopo aver visto i vantaggi della cottura a pressione, per completezza vi segnalo le istruzioni sulla cottura a vapore e sull’utilizzo della pentola a pressione.

Se vi è piaciuto questo articolo sui vantaggi della cottura con pentola a pressione potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 11 ottobre 2015