Piccolo Cane Leone

piccolo cane leone

Piccolo cane leone, detto anche Loewchen, è un gradevole cane francese del gruppo dei Bichon, consigliato e classificato ufficialmente dalla FCI come cani da compagnia. Ha un aspetto che gli fa meritare il nome che porta nella traduzione italiana, come nell’originale francese Petit Chien Lion, la sua particolare forma del mantello gli conferisce il tipico aspetto leonino.



Piccolo cane leone: origini

E’ indicato come cane di origini francesi ma non è affatto escluso, anzi, è quasi certo che abbia vissuto anche in Spagna per molto tempo e fin dai tempi. Consideriamo che è stato ritratto al fianco o quasi della duchessa D’Alba, in un celebre dipinto di Goya.

La razza del Piccolo cane leone è nata da un incrocio tra “Bolognese”, “Maltese” e “Bichon à poil frisé”, ad oggi in Italia non è conosciuta e in generale non è presente con grandi numeri neanche in Francia, ma è un cane noto sia per il prezzo sia per le sue caratteristiche estetiche, nelle esposizioni è molto appariscente e le foto on line si prestano a diventare popolari.

Altri paesi in cui questa razza è nota sono Gran Bretagna, Svezia e Finlandia, il primo Club Francese del Piccolo cane leone è stato fondato il 18 Novembre 1947.

piccolo cane leone origini

Piccolo cane leone: aspetto

Alto dai 20 a 35 cm al garrese, con un peso dai 2 ai 4 kg, il Piccolo cane leone è senza dubbio un cane di piccola taglia, della categoria dei cani piccoli, anzi, piccolissimi. Del suo look leonino abbiamo già accennato, è simile a quella classica del Barbone, con la coda che termina con un fiocco.

Il mantello, con pelo abbastanza lungo ed ondulato, ma non riccio, può essere di vari colori, quelli ammessi sono …tutti. Sia unicolore che a macchie. In generale le tinte più ricercati sono il bianco, il nero e il limone.

Come costituzione, è un cane robusto e proporzionato, pur essendo piccolo è proporzionato e armonioso, il suo cranio risulta abbastanza largo e con un tartufo nero non molto evidente o sporgente. Gli occhi di un Piccolo cane leone sono scuri, rotondi, grandi e intelligenti, le orecchie sono pendenti e lunghe, con anche un po’ di frange.

piccolo cane leone aspetto

Piccolo cane leone: carattere

Senza dubbio alcuno questa razza di cane è molto intelligente, anche affettuoso ma non invadente. Ha un temperamento piuttosto vivace il Piccolo cane leone e riassume ottimamente tutte le qualità del cane da compagnia. In casa è sereno e trasmette serenità, è un tipo casalingo, poco rumoroso quindi se abitate in un appartamento, anche i vicini lo ameranno e non vi faranno molti problemi.

Con i bambini è un bravo compagno, visto che ama molto il gioco, come anche le lunghe passeggiate che dovete concedergli assolutamente. Stare all’aria aperta per questo cane è essenziale, a casa starà poi tranquillo ma solo se ha fatto il suo giretto.

Il Piccolo cane leone si adatta perfettamente a vivere in appartamento come in campagna, senza mai rinunciare al suo portamento fiero e deciso, sottolineato dalla criniera svolazzante e accompagnato dalla tipica espressione vivace e molto sveglia.

piccolo cane leone carattere

Piccolo cane leone: storia e arte

Due esemplari di Piccolo cane leone si trovano nella Cattedrale di Amiens, costruita nel XIIIesimo secolo, sono intagliati nella pietra e ben ritraggono la razza in tutte le sue peculiarità. Nel XVesimo secolo, ritroviamo la sua caratteristica silhouette nelle tappezzerie di molte residenze nobili, anche perché erano cani molto amati dalle dame di corte della Borgogna. Compaiono anche in molti quadri, verso il XVIIesimo secolo, e descritti anche in molti trattati, dove sono chiamati “Bichon Piccolo Cane Leone”.

piccolo cane leone storia

Piccolo cane leone: allevamento

Sul sito ENCI non compaiono allevamenti ufficialmente registrati per questa razza ma on line si vede che la società agricola il Girasole, allevamento specializzato in razze da compagnia, potrebbe avere alcuni esemplari di Piccolo cane leone per noi se desideriamo questo cane così allegro e vaporoso in casa.

La società di allevatori è presenti anche in Lombardia, a Magenta in via Roma 79, i loro cuccioli di 28 razze differenti sono allevati nell’azienda agricola di Porpetto UD.

piccolo cane leone allevamento

Piccolo cane leone: prezzo

Un motivo della scarsa diffusione del Piccolo cane leone, o forse una conseguenza, è certamente il prezzo. Con tutta la sua particolare bellezza ma un cucciolo di questa razza può costare anche 3000 euro, certo più di 2600 euro. Ogni anno vengono registrati solo un centinaio di nuovi cuccioli di razza pura e in Italia ne compaiono un paio sul sito Enci. Somigliano molto al Maltese che non è economico ma neanche così caro.

Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi! 

Ti potrebbero interessare anche

Pubblicato da Marta Abbà il 17 aprile 2016