Manutenzione dei pavimenti

manutenzione pavimento

Manutenzione dei pavimenti: consigli per la cura dei pavimenti in legno, del parquet, dei pavimenti in marmo o linoleum. Tutto sulla cura dei pavimenti.

La manutenzione dei pavimenti è fondamentale per preservare l’aspetto della casa. In questo articolo vedremo come curare e pulire determinati tipi di pavimentazioni quali:

  • pavimento in linoleum
  • pavimento in marmo
  • pavimento in legno
  • pavimento parquet

Manutenzione dei pavimenti in linoleum

Il linoleum è un pavimento molto facile da pulire. Per far brillare il linoleum vi sconsigliamo l’uso di detersivi chimici perché vi basterà diluire un po’ di sapone di Marsiglia in acqua tiepida. Il sapone di Marsiglia crea un’emulsione in grado di eliminare macchie e residui senza lasciare aloni sul linoleum.

Per ravvivare il colore del pavimento in linoleum, nell’acqua di risciacquo, aggiungete qualche cucchiaio di aceto di vino bianco.

Righe nere sui pavimenti in linoleum
Fatele scomparire cancellandole, in che modo? Usando una gomma per matita.

Graffi sui pavimenti in linoleum
In presenza di strappi o graffi, fissate del nastro adesivo trasparente e verniciate la zona interessata con della gommalacca. La superficie apparirà uniforme e il graffio non sarà più percettibile

Manutenzione dei pavimenti in parquet

La pulizia e manutenzione del parquet non è poi così complicata come sembra. Per curare il parquet in modo corretto vi segnaliamo la nostra pagina “Manutenzione parquet“. In questo paragrafo esamineremo casi specifici come macchie di tè, graffi e bruciature sul parquet.

In caso di Graffi e rigature sul Parquet leggete il nostro articolo guida “Come riparare graffi nel parquet“.

Bruciature sul parquet
Usate carta abrasiva a grana finissima, spolverate, incerate e, se rimane un eventuale abrasione o buco nel parquet utilizzate la guida su come riparare graffi nel parquet.

Macchie di tè sul parquet
Il tè può macchiare il legno, sia grezzo che verniciato. Per eliminare le macchie di tè sul parquet potete usare il lucido da scarpa mescolato a della cera. In casi estremi è possibile avvalersi di carta abrasiva di grana finissima e seguire i consigli visti nella guida per eliminare i graffi nel parquet.

Parquet che scricchiola 
Se notate un certo scricchiolio del parquet, sappiate che è dovuto all’attrito generato tra i listelli di legno. I bordi delle tavole, sfregando tra loro, causano lo scricchiolio che percepiamo. Per risolvere potete cospargere del talco in polvere le fessure tra le assi, oppure potete contattare un tecnico che provvedere a fissare i listelli sulle eventuali travi di sostegno.

Manutenzione pavimenti di marmo

I consigli che vedremo per il marmo, sono validi anche in caso di pavimenti in ceramica.

Per pulire i pavimenti di marmo in modo naturale è possibile avvalersi di un antibatterico molto efficace: l’alcol. L’alcol vi aiuterà a eliminare lo sporco e a lucidare i pavimenti in marmo.

Per ottenere una superficie brillante, potete passare sul pavimento in marmo un panno impregnato di cera, alcol e acqua tiepida. Quando si usa l’alcol, non occorre eseguire alcun risciacquo, consigliato, invece, se usate dei detersivi chimici per pavimenti.

Anche i battiscopa in marmo possono essere lavati con dell’alcol oppure potete usare del semplice Sapone di Marsiglia diluito in acqua tiepida. L’uso della cera per marmo è consigliato per mantenere le superfici pulite più a lungo.

Manutenzione del pavimento in legno

I pavimenti o battiscopa in legno vanno puliti come il parquet. Per lucidarli potete usare un prodotto per i mobili o dell’olio rosso.

Se ci sono scheggiature o interventi di restauro da eseguire, potete seguire i consigli visti nella guida su come riparare i graffi del parquet. La guida vi consiglia l’uso di cere vergini dalla tonalità più adatta al vostro pavimento in legno, vi indica dove acquistare i migliori prodotti e tutto il fai da te completo che è semplicissimo: in pratica dovete far colare della cera a caldo sulla fessura da riparare, attendere qualche secondo e raschiare l’eccesso con una spatola.

Nota bene: i pulitori a vapore sono l’arma migliore per lucidare e far brillare i pavimenti, di qualsiasi tipo, anche cotto o piastrelle in grés porcellanato.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo sui pavimenti moderni

Pubblicato da Anna De Simone il 16 settembre 2016