Giornata Mondiale dell’Amicizia

giornata mondiale dell'amicizia

Giornata Mondiale dell’Amicizia, il 30 luglio, nel bel mezzo delle vacanze estive, forse per avere tutto il tempo e nessuna scusa per trascorrerla interamente con le persone a noi più vicine. Non parenti, ma semplicemente, meravigliosamente, a volte casualmente, amici. Lo sapevate dell’esistenza di questa Giornata Mondiale dell’Amicizia? Non è ancora molto nota ma con social network e un po’ di marketing, immancabile, presto prenderà quota uguagliando la fama di San Valentino.



Giornata dell’Amicizia

La Giornata Mondiale dell’Amicizia non esclude nessuno: se quella degli innamorati, dei padri e della madri, dei nonni, o delle donne, lascia sempre qualcuno con l’amaro in bocca, chi non ha amici in questo mondo? Certo, a volte in preda alla disperazione del momento, c’è qualcuno che si trova a pensare di dover trascorrere la Giornata Mondiale dell’Amicizia senza nessuno vicino, ma troverà a guardar bene, al suo fianco, una persona con cui ha, o può intavolare, un rapporto da chiamare amicizia e da festeggiare nella Giornata Mondiale dell’Amicizia del prossimo anno.

giornata mondiale dell'amicizia

Giornata Mondiale dell’Amicizia: quando si festeggia

E’ l’ONU nel 2011 che arriva a istituito la Giornata Mondiale dell’Amicizia, mettendola a calendario il 30 Luglio. Una data dedicata ad uno dei legami più importanti nella vita delle persone non poteva affatto mancare e deve essere vissuta con mentalità aperta, ricordando che questo legame affettivo esclusivo per quanto è prezioso, è da intendere in modo inclusivo, nel senso di accogliente.

Nella Giornata Mondiale dell’Amicizia non c’è quella migliore o più vera dell’altra, non ci sono categorie, ciascuno sa da solo chi e come festeggiare, che si tratti di un rapporto tra due individui dello stesso sesso o di sesso opposto, coetanei o meno, geograficamente lontani o coinquilini da una vita. La Giornata Mondiale dell’Amicizia non ha nemici, se non si trovano le parole per dirlo, ecco alcune frasi sull’amicizia che rendono l’idea.

giornata mondiale dell'amicizia

Giornata Mondiale dell’Amicizia 2018: iniziative

Fioccano iniziative nella Giornata Mondiale dell’Amicizia e anche quest’anno, il sesto anno, molti locali, ristoranti e bar, ma anche molte “piazze partecipate” si sono organizzati per offrire occasioni divertenti e trascorrere momenti gradevoli assieme alle persone a noi più vicini. Il piatto dell’amicizia, il gusto gelato dell’amicizia, ben diverso dal Puffo, ma anche dal pistacchio, il cocktail dell’amicizia e così via.

Trattandosi di un legame molto “personalizzato” non ci sono cliché da rispettare, anzi, io invito ad infrangere quello del mazzo di fiori solo per amore. Lo sapete che esistono i fiori dell’amicizia? Potete informarvi leggendo il mio articolo “Fiore dell’amicizia”e sorprendere.

giornata mondiale dell'amicizia

Amicizia: significato

Non sono molto per il teorizzare l’amicizia, preferisco festeggiarla e non solo nella Giornata Mondiale dell’Amicizia, ma un interessante studio della Chapman University in tempi recenti ha voluto indagare su questo patrimonio dell’umanità. Ha avuto conferma che essa è un elemento fondamentale, per una buona qualità di vita, anzi, spesso aiuta anche altri settori, come il lavoro e la famiglia, per non parlare della salute.

Interrogando a tal proposito oltre 25mila americani con età media 42 anni, ha concluso che vale proprio la pena di istituire la Giornata Mondiale dell’Amicizia e di festeggiarla anche quando si invecchia, non solo quando si è tra i banchi di scuola o con l’amichetta del cuore.

giornata mondiale dell'amicizia

Amicizia: frasi e poesie celebri

Quasi come per la festa degli innamorati, e per Natale, sono numerose le frasi e gli aforismi sull’amicizia. Tralasciando i più gettonati eccone alcuni, non prima di consigliare un film, da guardare nella Giornata Mondiale dell’Amicizia – “Quasi amici “Intouchables“, un film francese del 2011 di Olivier Nakache e Eric Toledano. E una breve colonna sonora con “Mi fido di te” (Jovanotti) e “Friends” dei Led Zeppelin.

Ora, ecco qualche illuminante frase da girare agli amici il 30 luglio:

Per raro che sia il vero amore, è meno raro della vera amicizia. (F. de La Rochefoucauld)

Un amico può dirti cose che tu non vuoi dire a te stesso. (Frances Ward Weller)

Non ho bisogno di un amico che cambia quando cambio e che annuisce quando annuisco; la mia ombra lo fa molto meglio. (Plutarco)

Gli amici sono parenti che vi scegliete da soli. (Eustache Deschamps)

L’uccello fa un nido, il ragno una ragnatela, l’uomo una amicizia. (William Blake)

Gli amici che contano sono quelli che possono essere chiamati alle 4 del mattino. (Marlene Dietrich)

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi!

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 29 luglio 2016