Deodoranti per auto fai da te

deodorante auto fai da te

Deodoranti per auto fai da te: idee efficaci per profumare l’abitacolo dell’auto in modo naturale. Profumo personalizzati, essenze naturali e fai da te facili da preparare.


Per massimizzare l’efficacia di questi deodoranti per auto fai da te, vi consigliamo di posizionarli in prossimità dei diffusori d’aria presenti al centro della consolle di bordo. In corrispondenza dei bocchettoni dell’aria, aggiungete un sacchetto profumato, del potpourri o un deodorante naturale fai da te tipo arbre magique.

Sacchetti di lavanda

Partiamo con un ever green, i classici sacchetti di lavanda. In questo contesto vi basterà riciclare i sacchetti dei confetti che vi propinano alle cerimonie, svuotare la confezione e colmarla solo con i fiori di lavanda. I fiori di lavanda essiccati si possono comprare in erboristeria o raccogliere in giardino. Per potenziarne l’odore è possibile aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Con l’olio essenziale di lavanda si possono fare molte cose, per farvi un’idea vi rimando alla pagina Olio essenziale di lavanda, usi e consigli.

Arbre magique fatto in casa

Sapete che potete realizzare un deodorante auto fai da te proprio come il più popolare Arbre magic? Certo, la durata sarà inferiore ma potete rigenerarlo in qualsiasi momento. Come procedere? La forma del vostro dedorante auto fai da te non dovrà essere necessariamente quella di un alberello, scegliete una forma che più preferite aiutandovi con la tecnica degli stencil o semplicemente con una matita.

La forma di un fiore a quattro petali è molto facile da realizzare. Cosa vi occorre? Un pezzo di stoffa molto spesso oppure del feltro. Ritagliate la forma che preferite, poi versate sul vostro ritaglio qualche goccia di olio essenziale che preferite. Potete usare anche il vostro profumo preferito ma, per evitare di aggiungere agenti allergizzanti nell’abitacolo dell’auto, vi consigliamo di usare del semplice olio essenziale.

Quale olio essenziale scegliere?

Chi preferisce un’essenza dolce e legnosa può scegliere il mughetto (perfetto in autunno) chi preferisce un’essenza dolce e con una lieve nota floreale, può scegliere l’olio essenziale ylang ylang (quello che usano per produrre il celebre profumo chanel n.5)  per un profumo più fresco e deciso, segnalo l’Olio essenziale di Bergamotto.

Una volta arricchito con l’olio essenziale, il vostro arbre magique fatto in casa può essere appeso allo specchietto retrovisore del veicolo: munitevi di spago e di una forbicina per ricavare il buco nella stoffa del vostro ritaglio.

Per questo stesso identico principio, potete impregnare anche un peluche con delle gocce di olio essenziale che saranno sprigionate gradualmente nell’ambiente.

Deodorante naturale per auto

Se preferite un deodorante spray fai da te, da irrorare nell’abitacolo dell’auto all’occorrenza, vi consiglio di partire da una soluzione acquosa e uno spruzzino. Prendete un vecchio flacone spray e riempitelo con una soluzione di acqua e oli essenziali. Le giuste proporzioni prevedono una diluizione di un massimo di 10 gocce d’olio essenziale per ogni 200 ml di acqua.

Come eliminare la puzza di fumo dall’auto

Se il deodorante fai da te vi serve per coprire la puzza di fumo dall’abitacolo dell’auto, siete in alto mare! La puzza di fumo, così come quella di muffa o di vomito, non possono essere coperte con un semplice profumatore per ambiente. In questo contesto sarà necessario procedere con la pulizia dell’abitacolo e, per prevenire la puzza di fumo, adottare un posacenere ad hoc e/o un piccolo purificatore d’aria per ambienti chiusi. Per tutte le informazioni vi invito a leggere l’articolo Purificare l’aria dal fumo.

Per eliminare i cattivi odori dall’auto potete provare con un detergente naturale molto efficace: il limone! Il succo di limone (fresco, appena premuto) è ricco di acido citrico, un composto che vi aiuterà a eliminare i cattivi odori. Se il cattivo odore in auto persiste potete provare a lasciare un sacchetto con del bicarbonato di sodio, popolare per essere un buon assorbi-odori.

Pubblicato da Anna De Simone il 15 giugno 2016