Come pitturare una parete

come pitturare una parete

Come pitturare una parete: tecnica e consigli per tinteggiare le pareti di casa. Dalla scelta dei colori a come usare il pennello per pitturare casa.

Per la scelta dei colori vi invitiamo a consultare i link utili del paragrafo Come pitturare casa. Tra i link utili vi potrà servire la guida su come pitturare il soffitto. In questa pagina vedremo come pitturare le pareti di casa.

Prima di pitturare le pareti

Prima di pitturare le pareti di casa, assicuratevi di:

  • – spostare tutti i mobili al centro delle camere da pitturare.
  • – Coprire i mobili con della plastica.
  • – Proteggere il pavimento con rotoli di cartone. In caso di parquet, proteggere il pavimento con un rotolo di feltro.
  • – Proteggere i battiscopa con nastro adesivo in cartone (solo per chi è molto inesperto).
  • – Proteggere i profili di porte e finestre.
  • – Indossate una tuta di protezione per non rovinare l’abbigliamento.
  • – Coprite con nastro adesivo le prese della corrente elettrica.

Vi sono altri lavori preliminari da fare prima di verniciare una parete:

  • – Smontate quadri, specchi… ed eliminate eventuali chiodi inutili.
  • – In caso di piccoli fori o parti del muro gravemente compromesse, aiutatevi con dello stucco in pasta e una spatola per portare a livello la parete.
  • – Prima di passare lo stucco, grattate con carta vetrata ed eliminate la polvere con un pennello. La polvere impedisce l’adesione dello stucco.
  • – In caso di crepe nel muro, usate uno stucco per grandi fessure.
  • – Se il muro ha problemi di umidità o muffa, valutate l’impiego di pittura antimuffa oppure prodotti specifici per eliminare la muffa. Per altre informazioni: eliminare la muffa dalle pareti.
  • – Se la parete è pesantemente compromessa (problemi di muschi, umidità di risalita, intonaco rovinato…), potete rifare l’intonaco seguendo la guida Come recuperare un muro, l’articolo fa riferimento a un muro esterno, ma le stesse istruzioni possono essere applicate per le pareti di casa.

Come pitturare una parete

Una volta effettuati tutti i passi preliminari, “il più è fatto” e non vi resta che impugnare il pennello e iniziare a pitturare le pareti di casa. Se pitturate su un fondo bianco, non avete problemi, tuttavia se dovete pitturare una parete scura (verniciata di blu, grigio o altre tonalità forti) vi servirà una pittura ultra coprente.

Quanta pittura comprare? 
Fare la stima di quanta pittura serve per pitturare casa o una parete, è molto semplice. In genere, tutto dipende dalle diluizioni e dal tipo di pittura scelta. Per capire quanta pittura occorre, calcolate i mq totali delle pareti da dipingere, compreso il soffitto. Con un litro di idropittura standard si più dipingere, mediamente, 9 – 11 mq.

Per dipingere la parete potete usare un grande pennello o un rullo.

La pittura va stesa a strisce di circa un metro e leggermente sovrapposte. Per pitturare le pareti, stendete la pittura prima in senso verticale (il movimento del pennello o del rullo deve andare dall’alto verso in basso) e poi in senso orizzontale e per finire si esegue una nuova leggera passata in senso verticale. Non interrompete mai il lavoro prima di aver terminato un’intera parete.

Riepilogando:

  • fate una passata di pittura in senso verticale
  • fate una passata di pittura in senso orizzontale
  • fate un’ultima e leggerissima passata di pittura in senso verticale

I movimenti del pennello devono andare dall’alto verso il basso.

Come pitturare casa

Per istruzione tecniche su come pitturare le pareti di casa o altri materiali domestici, vi rimandiamo ai tutorial:

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 6 maggio 2016