Con le microturbine è possibile portare l’eolico sui tetti

Esistono molte soluzioni per portare le rinnovabili in casa, installare turbine eoliche sul tetto è una di queste. Il fotovoltaico non rappresenta l’unica soluzione per i tetti di abitazioni e uffici, un settore che si sta timidamente espandendo anche in Italia è quello delle turbine micro eoliche. Le mini e micro turbine eoliche consentono di produrre energia dal vento in spazi ridotti paragonabili a quelli del balcone di casa.

Non solo progetti e prototipi ma veri e propri dispositivi già pronti all’installazione, è il caso delle micro turbine eoliche RevolutionAir che in 1,45 metri quadrati di spazio riescono a produrre quanto 10 metri di pannelli solari.

Le turbine eoliche da installare sui tetti domestici vanno dai 90 cm fino ai 140 cm di altezza. Le dimensioni ridotte consentono una facile applicazione senza rinunciare all’efficienza. Questo tipo di turbine eoliche sono silenziose e sono in grado di produrre elettricità anche quando il vento non soffia forte. Le turbine eoliche della linea RevolutionAir si chiamano Twin Blades e Triple Blades, e sono modelli rispettivamente a due o tre pale. Il modello a due pale ha una capacità di 400W mentre quella a tre pale arriva a 1 kW.

Le turbine eoliche, per poter essere installate sui tetti delle abitazioni non solo devono avere dimensioni compatte e un meccanismo ad alta silenziosità ma devono essere anche adatte alle zone urbane da un punto di vista estetico. Altre turbine eoliche da poter installare sui tetti domestici sono quelle mag Wind, turbine eoliche ad asse verticale con sistema di levitazione magnetica assiale.

Le turbine eoliche domestiche presenti sul mercato sono numerose. Tra le turbine eoliche da poter installare su tetti e balconi, si configura Greenerator, un dispositivo che sfrutta sia l’energia eolica che quella solare. La turbina eolica si compone di una struttura rivestita da celle solari. Greenerator è stato testato con successo e consente di risparmiare il 6 per cento annuo sulla bolletta elettrica. Un’altra applicazione promettente è la WindPod già diffusa in Australia, esistono anche prodotti già sviluppati che prevedono turbine eoliche per tetti senza alcuna pala, è il caso della WindOrchard, già prenotabile dal sito web ufficiale del produttore.

Pubblicato da Anna De Simone il 29 maggio 2013