Tonico fai da te, ricette per ogni tipo di pelle

tonico fai da te

Tonico fai da te: le ricette e gli ingredienti per preparare un tonico fai da te in ambito domestico. Tonico naturale, prodotti e consigli all’uso.

Per ogni pelle, il suo tonico fai da te! Vedremo come preparare un buon tonico per pelle secca, pelle mista o pelle grassa, nonché le ricette a base di camomilla, tè verde e altri ingredienti naturali.

Per la preparazione di un buon tonico fai da te, dovete necessariamente usare acqua distillata perché l’acqua del rubinetto è troppo impura e non avrebbe l’effetto desiderato. Se avete un condizionatore in casa, potete usare l’acqua distillata che genera, in alternativa potete acquistare l’acqua distillata nel reparto “pulizia e igiene” degli ipermercati.

Tonico fai da te per pelle grassa

Per chi ha la pelle grassa, un tonico a base di rosmarino e lavanda può essere l’ideale per contrastare acne e produzione eccessiva di sebo. Per prepararlo usate 120 ml di acqua distillata, un cucchiaio di fiori essiccati di lavanda, un cucchiaio di fiori essiccati di camomilla, 3 gocce di olio essenziale alla lavanda e un cucchiaio di aceto di mele. Preparate un infuso, filtrate e usate quando si sarà raffreddato. In alternativa potreste trovare molto utile l’impiego del sapone allo zolfo.

Tonico fai da te per pelle secca e sensibile

Il tonico alla camomilla è il più facile da preparare. Assicura un effetto emolliente perfetto per chi ha la pelle secca. Per preparare il tonico fai da te alla camomilla, avete bisogno di acqua distillata (evitate di usare l’acqua del rubinetto, troppo impura e ricca di calcare) e tre filtri o 10 grammi di fiori secchi di camomilla da aggiungere a 150 ml di acqua. Una volta preparato l’infuso (lasciate i filtri o i fiori in infusione per 15 minuti), lasciate raffreddare e usatelo come tonico. Può essere conservato in frigo per 3 – 5 giorni ma curatevi di tenerlo in un contenitore di vetro dalla chiusura ermetica.

Per un effetto astringente: al tonico fai da te alla camomilla può essere aggiunto un effetto astringente per contrastare gli antiestetici pori dilatati, a tale scopo aggiungete alla ricetta qualche goccia di aceto di mele o aceto bianco.

Tonico fai da te per pelle mista

Preparate un infuso con 250 ml di acqua distillata e 3 bustine di tè verde. In questo modo riuscirete a ottenere un buon tonico pronto all’uso. Se avete pori dilatati, potete aggiungere al tonico qualche goccia di limone.

Il succo di limone è un tonico astringente eccellente, l’unico neo è che può bruciare quindi non è assolutamente adatto a chi ha la pelle secca o eccessivamente sensibile. Se la pelle mista è tendente al secco, non usate il succo di limone puro ma diluitelo sempre nel tonico naturale dato dall’infuso di tè verde come descritto in precedenza. Per chi ha una pelle mista tendente al grasso può considerare l’impiego del sapone allo zolfo così come consigliato a chi cerca tonici naturali per pelle grassa.

Latte detergente fai da te

I sostenitori (o meglio, le sostenitrici!) della cosmesi naturale potrebbero cimentarsi nella preparazione del latte detergente fai da te. A tal proposito vi rimando all’articolo-guida: Latte detergente fai da te con prodotti naturali.

Altre informazioni utili sono disponibili nella pagina “Cosmetici fai da te” (creme idratanti, scrub per il viso, maschere…).

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 3 settembre 2015