Burro di cacao, tutte le info

burro di cacao

Burro di cacao: proprietà, impieghi alimentari e per la cura della persona. Burro di cacao fai da te e tutte le info per l’uso.

In campo alimentare il burro di cacao è una perla rara: la gran parte di cioccolato che mangiamo non è prodotta esclusivamente a partire da burro di cacao ma con più economici oli vegetali e grassi. Il prezzo del burro di cacao è salito molto negli ultimi anni, questo per le sue proprietà, fortemente interessanti sia per il settore alimentare, sia per l’ambito cosmetico.

Per tutelare i consumatori, negli Stati Uniti, c’è una legge che stabilisce che la merce commercializzata con il nome di “cioccolato” deve essere prodotta a partire da 100% burro di cacao. In Europa sono più tolleranti e un prodotto, per chiamarsi cioccolato, può contenere fino al 5% di grassi e ali alternativi al burro di cacao. Questo ci spiega perché la Nutella è commercializzata come “crema spalmabile” e non “cioccolato spalmabile” dato che contiene ben più alte percentuali di olio di palma. Le industrie sostituiscono il burro di cacao con altri grassi quali olio di palma, olio di soia, olio di colza ma anche olio di cotone e olio di cocco.

Burro di cacao fai da te

Gli amanti del fai da te potrebbero chiedersi se è possibile preparare il burro di cacao in casa. In effetti il processo di estrazione e preparazione del burro di cacao non è affatto semplice e parlare di burro di cacao fai da te non è così immediato. Il burro di cacao è ottenuto da semi interi di cacao che vengono fatti fermentare, tostare e poi trattati per separare la componente secca esterna del seme dall’interno. Il processo non termina qui, perché dal materiale ottenuto solo il 54 – 58% è burro di cacao. Industrialmente, il burro di cacao è ulteriormente elaborato per eliminare i sapori forti e gli odori indesiderati.

Chi proprio non vuole abbandonare l’idea del burro di cacao fatto in casa può puntare al metodo di estrazione Broma. Il processo di estrazione del burro cacao Broma Process, consiste nell’appendere dei sacchetti di semi di cacao tostati in una stanza molto calda, permettendo così al burro di cacao contenuto nei semi di fondersi e a fuoriuscire dal seme. Il burro di cacao cola via dal sacco e  poi viene raccolto. Dopo la raccolta, il burro di cacao può essere usato per la produzione di ricche barrette di cioccolato o combinato con latte e zucchero per dare cioccolato bianco. Con il processo Broma, i semi di cacao lasciati nei sacchi, possono essere macinati e ridotti in polvere, si tratta del classico cacao in polvere!

burro di cacao

Curarsi con il burro di cacao grazie alle sue proprietà

Il burro di cacao è un ingrediente importante per la preparazione del cioccolato ma anche per molte formulazioni in ambito farmaceutico e cosmetico. Per la cura della persona, il burro di cacao rappresenta uno dei grassi più stabili, una qualità che accoppiata alle proprietà antiossidanti dello stesso burro di cacao, previene l’irrancidimento dando al prodotto la possibilità di essere conservato da due a cinque anni senza alcun conservante artificiale aggiunto.

Il burro di cacao ha una texture vellutata e piacevole, una fragranza naturale che non necessita l’aggiunta di profumi e forti proprietà emollienti. Sono queste le caratteristiche che hanno reso il burro di cacao un ingrediente fondamentale per la preparazione di prodotti per la cura della pelle, saponi e lozioni. Per maggiori informazioni è disponibile l’articolo dedicato alle Proprietà del burro di cacao.

Dove comprare il burro di cacao

Il burro di cacao per uso alimentare può essere facilmente acquistato nelle pasticceria o nel reparto degli alimenti naturali dei grandi ipermercati. Più difficile da reperire è il burro di cacao a uso cosmetico. Chi è interessato alla compravendita online può comprare il burro di cacao su Amazon dove un kg di burro di cacao (esclusivamente a uso cosmetico) può essere comprato al prezzo di 18,95 € con spedizione gratuita. Per maggiori informazioni vi rimando alla pagina del prodotto: Burro di cacao 100% puro e naturale

Nella foto in alto, un “pane” di burro di cacao.

Nella foto al centro, una vasca di fermentazione dei semi di cacao, la foto è stata scattata in una fattoria a est di Honiara, capitale dello stato delle Isole Salomone.

Ti potrebbe interessare anche Cacao Amaro: benefici e proprietà

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 3 settembre 2015