Tisana zenzero e limone, benefici e proprietà

tisana zenzero limone benefici proprietà

Tisana zenzero e limone: l’elenco dei benefici e la ricetta per prepararla in casa. La tisana a base di zenzero e limone è un autentico toccasana per la salute, scopriamo insieme tutte le sue proprietà.

Quella tra Zenzero e Limone sembra essere l’unione perfetta per migliorare lo stato di salute generale dell’organismo. La tisana zenzero e limone è una bevanda depurativa facile da preparare e molto apprezzata: è indicata in caso di raffreddore, ipercolesterolemia (lo zenzero contrasta la formazione del colesterolo cattivo), per chi segue una dieta ipocalorica e per chi vuole migliorare il metabolismo e desidera dimagrire.

La tisana zenzero e limone apporta davvero tutti questi benefici? Vediamo nel dettaglio e analizziamo gli eventuali effetti collaterali controindicazioni.

Tisana zenzero e limone: benefici

I benefici della tisana zenzero e limone sono molteplici: questa bevanda ha un impatto positivo su tutto l’organismo perché i principi attivi combinati di zenzero e limone hanno un potere anticoagulante e aiuterebbero a fluidificare il sangue. Tra i benefici della tisana limone e zenzero, il potere anticoagulante è forse quello più importante: utile nella prevenzione di trombi, coaguli e problemi cardiovascolari.

Il succo di limone, in concomitanza con lo zenzero, consente di depurare l’organismo aiutando la naturale eliminazione delle scorie e delle tossine che altrimenti andrebbero ad accumularsi nel corpo, in particolare nel tessuto adiposo. E’ per questo che la tisana zenzero e limone esplica benefici sull’aspetto estetico: ci aiuta a eliminare la fastidiosa buccia di arancia (cellulite). Stimola la diuresi e migliora il metabolismo.

Grazie alle sue proprietà, la tisana limone e zenzero torna utile come coadiuvante di un regime ipocalorico. Aiuta a contrastare l’accumulo dei grassi e a proteggere l’apparato digerente.

Per renderla più efficace nel contrastare l’accumulo adiposo e la cellulite, se ne consiglia l’assunzione prima della sauna per chi frequenta centri benessere.

Tisana zenzero e limone: la ricetta

Come fare la risana zenzero e limone? La ricetta della tisana limone e zenzero è facile da preparare. Gli ingredienti da usare si trovano al supermercato o nel giardino. Avrai bisogno di:

  • 450 ml di acqua
  • 10 grammi circa di zenzero fresco
  • un limone non trattato
  • stevia o miele (opzionale)
  • bicarbonato di sodio (opzionale)

Questa ricetta prevede l’impiego di zenzero fresco. La tisana zenzero e limone si può preparare anche con zenzero essiccato, tuttavia consigliamo l’impiego della radice fresca o di zenzero essiccato di buona qualità. Come fare la tisana zenzero e limone con radici essiccate? Basta sostituire i 10 grammi di zenzero fresco con 5 grammi di zenzero essiccato o zenzero in polvere.

Nota bene 
Una tisana preparata con la radice di zenzero fresca ha un sapore del tutto differente dallo stesso decotto ottenuto impiegando dello zenzero in polvere. In caso di zenzero essiccato in polvere abbassate il dosaggio portando la quantità di zenzero a 5 grammi.

Procedimento:

1). Lavate e pulite la radice di zenzero fresca. Tritate lo zenzero in modo da ottenere tanti frammenti sottili.

2). Nel frattempo, avviate il fuoco e portate a ebollizione dell’acqua in un bollitore.

3). Spegnete il fuoco e mettete a infusione le radici di zenzero tritate e metà limone tagliato a fettine sottili, senza eliminare la scorza.

4). Aggiungete il succo dell’altra metà di limone.

5). La preparazione del decotto è conclusa dopo aver atteso almeno 15 minuti di infusione. Trascorsi i tempi di infusione, filtrate e servite ancora caldo.

Il nostro consiglio è quello di lasciare intiepidire la tisana con tutti gli ingredienti in infusione e provvedere al filtraggio solo quando il liquido si sarà intiepidito.

Per una ricetta da snack, quella dello zenzero candito magari da gustare con una tisana fumante, vi consiglio di leggere il nostro articolo dedicato.

Qualche tocchetto di zenzero fresco (o essiccato) possono essere aggiunti all’infuso di menta.

Tisana zenzero e limone fredda: versione estiva

La tisana con lo zenzero e limone può essere trasformata in un’ottima bevanda estiva: prima di aggiungere il succo di limone, fatela raffreddare e aggiungete mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio e della stevia per dolcificare. Agitate bene e conservate in frigo anche per 5 giorni. In questo modo la bevanda a base di zenzero e limone potrà essere servita fredda anche in estate, solo un’unica condizione: agitate bene la bevanda prima di consumarla.

Tisana zenzero e limone: varianti con miele, bicarbonato e stevia

L’aggiunta del miele è consigliata nel caso in cui la tisana servisse per decongestionare le vie respiratorie, contrastare tosse e influenza. Per un effetto puramente depurativo è sconsigliato l’impiego di miele o zucchero. Per ottenere un sapore più gradevole è possibile aggiungere della stevia e un pizzico di bicarbonato di sodio che torna utile in caso di problemi digestivi o per affrontare una calda giornata estiva.

Tisana zenzero e limone

Proprietà:
nel complesso questa bevanda esercita proprietà stimolanti sull’attività tiroidea e proprietà antivirali. Le proprietà stimolanti si fanno sentire anche sulle difese immunitarie grazie al contenuto di antiossidanti apportati dal succo di limone. Ai benefici dello zenzero vanno aggiunti quelli della semplice acqua con il succo di limone; tutte le informazioni sono riportate nella pagina acqua e limone.

Chi soffre di bruciore di stomaco, farà bene ad aggiungere il bicarbonato di sodio. Anche se il bicarbonato non può essere considerato un rimedio definitivo a problematiche come l’acidità di stomaco, può alleviare questo sintomo in modo immediato. Per risolvere il problema dell’acidità di stomaco o bruciore, è importante rivolgersi a un medico.

Tisana allo zenzero per dimagrire

Lo zenzero è consigliato per dimagrire non solo perché migliora le funzioni digestive ma perché questa radice apporta un effetto termogenico che aiuta a attivare il metabolismo. E’ per questo che lo zenzero è spesso descritto come un alimento brucia-grassi brucia-calorie.

Se il vostro scopo è dimagrire, assumere lo zenzero in forma di infuso (tisana) avrà solo un effetto blando. Per dimagrire (o per sfruttare le proprietà antinfiammatorie dello zenzero) sono più indicati gli integratori.

Link utili da Amazon: integratore a base di Ginger

Vi abbiamo segnalato questo prodotto perché al 100% naturale. Privo di conservanti e altri additivi (quindi è al 100% vegetale). Il prodotto è un estratto concentrato di zenzero e si compra su Amazon al prezzo di 18,90 euro con spese di spedizione gratuite. Potete acquistare qualsiasi integratore a base di zenzero, assicuratevi solo di rispettare le dosi consigliate e di scegliere un prodotto naturale e con una percentuale elevata di gingerolo.

Tisana zenzero e limone: controindicazioni

Le controindicazioni di questa bevanda sono le stesse associate al consumo di zenzero. Chi segue una terapia farmacologica o soffre di determinati disturbi, prima di assumere lo zenzero, dovrebbe consultare il parere del medico di fiducia.

La statunitense FDA ha inserito lo zenzero nella lista degli “alimenti sicuri” sottolineando la capacità dei suoi principi attivi di interagire con alcuni farmaci, tra cui l’anticoagulante wafarin e altri farmaci che hanno un effetto sull’apparato cardiovascolare come la nifedipina. Se si usa a dosaggi “ragionevoli” senza farne un abuso, lo zenzero non presenta particolari controindicazioni.

E’ controindicato nelle persone che hanno calcoli biliari, tra i suoi effetti collaterali, lo zenzero potrebbe causare -in alcune persone- bruciore di stomaco irritando le mucose gastriche. L’uso in gravidanza è sconsigliato.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 20 ottobre 2018