Rooibos: proprietà e benefici

 Rooibos

Rooibos, significa “arbusto rosso”, in afrikans, una delle lingue ufficiali del Sudafrica ed è infatti questa la sua terra di origine. Oggi lo si chiama anche redbush o tè rosso africano, è infatti inteso non come pianta ma già sotto forma di infuso.



Rooibos: pianta

Le foglie con cui lo si produce sono quelle dell’omonima pianta, appartenente alla famiglia delle leguminose, la possiamo trovare solo nella regione del Cederberg, area i cui abitanti per primi hanno “mangiato la foglia” comprendendo benefici e proprietà del Rooibos.

Non hanno tenuto questa meravigliosa pianta per sé, infatti sono iniziate le prime importazioni in Europa: se oggi possiamo sorseggiare questo buon tè dobbiamo ringraziare un colono sudafricano di origine russa che ha deciso di fare le cose in grande e permettere a tutti di godere delle proprietà del Rooibos producendolo su larga scala. Anche se tutto il mondo la conosce e la apprezza, resta la bevanda nazionale del Sudafrica.

Rooibos: proprietà

La prima proprietà che molti già consoceranno, del Rooibos, è l’assenza di caffeina, motivo per cui viene preferito sia al tè nero sia al tè verde, tutti e tre sono equivalenti a livello di antiossidanti. Ma è solo l’inizio: ha un contenuto di tannini molto basso e questo nella pratica fa sì che resti dolce anche se scordiamo di guardare il tempo di infusione e lasciamo le foglie a mollo per un po’. Pochi tannini, quindi, ma tante vitamine, la C soprattutto, e poi sostanze naturali importanti per il nostro organismo: magnesio, fosforo, ferro, zinco e calcio.

 Rooibos

Rooibos: benefici

I benefici risultano evidenti se lo si sorseggia con continuità state certi che abbiamo tra le mani, in tazza, un elisir di lunga vita viste le sostanze che contiene contro la formazione dei radicali liberi.

Qualche sorso di infuso rosso africano aiuta anche il sistema immunitario a reagire contro le infezioni ed essendo privo di caffeina, anche i più piccoli o chi non la tollera, possono godere dei suoi effetti benefici, che non sono affatto finiti.

Il Rooibos è consigliato anche in caso di nausea e di disturbi allo stomaco e all’intestino, ha un effetto antispasmodico e digestivo.

Rooibos Tea Biologico

Puro o aromatizzato, sfuso o in bustine, il tea bio di Rooibos è squisito e regala benessere fumante. Possiamo anche aromatizzarlo in modo personalizzato, aggiungendo un pezzetto di cannella o, meglio ancora per i miei gusti, piccole scorze di agrumi. Io preferisco alternare, quindi acquistare quello puro e decidere a seconda delle giornate, su Amazon quattro pacchi da quaranta bustine, a 26,60 Euro, possono accompagnarci per 160 giorni di benessere, quasi una intera stagione.

 Rooibos

Rooibos Chai

Quando si vuole preparare un tea Rooibos alla maniera tradizionale, è necessario avere tempo di raccogliere foglie e ramoscelli da sminuzzare con pestelli di legno e lasciare fermentare per ottenere una bevanda dolce e rossa, ottima anche senza zucchero. Al giorno d’oggi è difficile avere a disposizione il tempo per fare tutto ciò ma non è necessario rinunciare alla nostra dose quotidiana di Rooibos rosso ambrato. Un pacchetto di bustine su Amazon costa 2,70 Euro e in pochi minuti è pronto.

 Rooibos

Rooibos per dimagrire

Oltre ad essere perfetto per chi soffre di calcoli, essendo privo di acido ossalico, il nostro infuso è consigliato a chi soffre di ipertensione. Molti però ne vengono attirati per il fatto che il suo contenuto calorico è pari a zero. Più che far dimagrire, quindi – e diffidate di questi slogan ingannevoli – il rooibos, bevuto freddo o caldo, non ci fa certo aumentare di peso e ha per giunta un effetto rilassante. Se consumato al mattino, tonifica, se prima di andare a dormire, conciliare il sonno e chi dorme bene non ingrassa.

Rooibos per capelli

Se non siamo tipi da tisana, possiamo usare il Rooibos per rafforzare i capelli, come anche le nostre unghie, grazie all’abbondante zinco, mentre il calcio contribuisce alla formazione di denti. C’è ad esempio questo balsamo per capelli agli estratti di nashi e di Rooibos, a 24,80 euro su Amazon, da provare, in confezione da 360 ml e ingredienti Bio.

 Rooibos

Rooibos: controindicazioni

Il gran finale: non ha controindicazioni, tutti possono bere questo te africano, per le sue proprietà  per il suo gusto, per il suo colore. Io ho iniziato a berlo incuriosita dal nome e dall’immagine della confezione in cui me lo hanno proposto in un bar. Non ci sono scuse per non dare una possibilità a questa bevanda!

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest  

Articoli correlati che potrebbero interessarvi:

 

Pubblicato da Marta Abbà il 4 novembre 2016