Come preparare il tè verde

Tè verde

In questo articolo vi spiegherò come preparare il tè verde in modo da poterne apprezzare a pieno tutte le caratteristiche.

Gli estimatori di questa bevanda sanno che la il tè verde richiede una preparazione più delicata rispetto a quella del tè nero.

Una prima importante accortezza riguarda la temperatura dell’acqua: per non perdere le note aromatiche più sottili, l’acqua del tè verde non deve superare gli 80°C, senza raggiungere il punto di ebollizione.

Un trucco per riuscire a rispettare questo requisito e preparare un tè verde perfetto, anche in mancanza di un termometro, consiste nell’aspettare la bollitura dell’acqua per poi aggiungere una tazza di acqua fredda, prima di versarla sul tè verde così da abbassare la temperatura di una decina di gradi.

Questo trucco permette nel contempo di evitare che l’acqua bollente estragga troppe sostanze amare dal . Il risultato è una bevanda delicata, che può essere consumata in più occasioni durante il giorno per sfruttarne le proprietà.

Lo stesso procedimento si può usare per preparare il caffè verde (non torrefatto e ricavato dai semi crudi), la cui differenza rispetto al caffè nero sta nel minor contenuto di caffeina e soprattutto nel modo diverso in cui essa viene assorbita dall’organismo.

Con il caffè nero, la caffeina raggiunge l’effetto di picco (picco ematico) in mezz’ora e viene eliminata in breve. È il classico ‘effetto botta’ del caffè. Con il caffè verde invece l’assorbimento è più lento, non ci sono picchi ematici e più lenta è anche l’eliminazione, con il risultato che  la caffeina resta in circolo più a lungo.

La differenza di azione è data dal fatto che nel caffè nero la caffeina si presenta libera, mentre nel caffè verde è legata all’acido clorogenico. Quest’ultimo è un potente antiossidante che nelle preparazioni di caffè verde decaffeinato può essere assunto anche senza il corredo di caffeina.

Tè verde e caffè verde contengono entrambi antiossidanti che rientrano tra gli elementi noti per ridurre il rischio di cancro, diminuire il colesterolo e sostenere il sistema immunitario. Sono considerati anche degli ottimi brucia-grassi e consigliati per la perdita di peso associati a una dieta equilibrata.

Tè verde e caffè verde sono ottimi preparati partendo dai prodotti freschi (i semi verdi di caffè si possono trovare il molti mercati biologici) ma anche gli estratti in compresse sono un valido supporto degli antiossidanti e dei polifenoli contenuti nelle due piante. Il che torna utile soprattutto quando si è fuori casa o in situazioni di emergenza quando non si ha modo di preparare il tè verde con il processo sopra descritto.

Acquistare gli estratti in compresse è facile visto che si trovano anche online con tutte le garanzie del caso. Qui per esempio potete comprare online l’estratto di Tè verde + caffè verde a un ottimo prezzo e con la garanzia di un prodotto di qualità.

Il tè verde è solo una delle tante varietà di tè. Per avere informazioni sulle proprietà, il sapore e le caratteristiche degli altri tè, vi rimandiamo alla pagina: Tipi di the.

Ti potrebbero interessare anche le proprietà del Rooibos

Come preparare il tè verde

Pubblicato da Michele Ciceri il 2 gennaio 2015