Le Proprietà delle piante aromatiche

proprietà piante aromatiche
Proprietà piante aromatiche: le erbe aromatiche che si usano comunemente in cucina non sono solo “buone a condire” e saporite per il palato, le proprietà delle piante aromatiche possono essere sfruttate come un autentico toccasana per la salute!

Proprietà piante aromatiche, la salvia
La Salvia ha proprietà antibatteriche e antimicotiche. Può essere utilizzata per la preparazione di colluttori disinfettanti o infusi digestivi. In passato le donne strofinavano le foglie di salvia sui denti per sbiancarli.

Proprietà piante aromatiche, il timo
Il timo ha proprietà antisettiche e antibatteriche. E’ considerato un buon rimedio naturale soprattutto per le sue proprietà antispasmodiche. Utile in caso di tosse e infiammazioni della gola. Il suo olio essenziale è sfruttato per pediluvi aromatici e per i suffumigi.

Proprietà piante aromatiche, il coriandolo
Famoso nel mondo dei rimedi naturali per essere un antibiotico efficace anche contro i batteri più resistenti. L’olio di coriandolo può essere usato come blando rimedio per la cura di infezioni e tossinfezioni alimentari. Le foglie sono utili per disintossicare l’organismo da metalli pesanti.

Proprietà piante aromaticheil prezzemolo
Il prezzemolo è tra le piante aromatiche più diffuse in Italia. Ha proprietà antibatteriche, antiossidanti e antinfiammatorie. E’ indicato come rimedio naturale blando per lenire i disturbi renali e della vescica. Può essere assunto in abbinamento ad altre erbe curative, sotto dorma di infuso o centrifugato. E’ molto usato anche per stimolare la diuresi e depurare l’organismo.

Proprietà piante aromatiche, il sambuco
Contiene vitamina A , alcune vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6) e la vitamina C. Queste bacche, pur appartenente alla famiglia delle capri fogliacee, si coltivano facilmente. Nelle bacche nere non mancano amminoacidi come l’acido glutammico, acido aspartico, alanina, arginina, cistina, glicina, isoleucina, lisina, prolina, serina, tirosina, treonina, triptofano e valina. Inoltre il sambuco contiene grandi quantità di Sambucina, dalle proprietà diaforetiche e antinfiammatorie

Proprietà piante aromatiche, la menta
Questa pianta aromatica è nota per le sue proprietà di contrastare i batteri, virus e funghi. E’ impiegata principalmente sotto forma di oli essenziali, in fusi e preparati erboristici. E’ utile anche contro raffreddore, punture di insetti, congestione nasale, nausea e mal di stomaco.

Le proprietà delle piante aromatiche possono essere sfruttate mediante la preparazione di macerati, infusi, creme, centrifugati e tisane drenanti.

Attenzione! Un qualsiasi rimedio naturale o l’impiego delle erbe aromatiche, non si sostituisce mai al parere di un medico che sarà pronto a indicarvi le cure adeguate alle circostanze.

Pubblicato da Anna De Simone il 4 agosto 2014