Pizza con lievito madre, le istruzioni

Pizza con lievito madre

Pizza con lievito madre: tutte le istruzioni per preparare una gustosa pizza fatta in casa con lievito madre.

Tutti lo sanno, per preparare un’ottima pizza fatta in casa bisogna partire dall’impasto. E’ proprio l’impasto della pizza, insieme ai condimenti freschi, a fare la differenza tra una pizza qualsiasi e una Pizza di qualità! Così, per la scelta degli ingredienti, faremmo bene ad affidarci alla tradizione: lievito madre, olio extravergine d’oliva, mozzarella di bufala, pomodoro e basilico possibilmente del nostro orto.

Come si prepara la pizza con lievito madre

La foto in basso potrebbe sembrarvi uno degli ingredienti della pizza citati in precedenza… Sembrerebbe del caglio di mozzarella ma in realtà si tratta di pasta madre. Sarà il primo ingrediente che dovrete preparare per ottenere l’ambita pizza con lievito madre.  Fare la pizza con lievito madre richiede tempo, pazienza e passione culinaria.
Per prima cosa, cimentatevi nella preparazione della pasta madre proprio come spiegato nella nostra pagina dedicata al “Lievito madre; il lievito naturale, per stabilizzarsi e trovare un equilibrio avrà bisogno di alcune settimane.

pizza con lievito madre

L’impasto della pizza con lievito madre si può preparare in diverse proporzioni. Per iniziare vi consigliamo di rispettare un rapporto 1:5, vale a dire: per ogni 100 grammi di lievito madre dovranno essere aggiunti 500 grammi di impasto tradizionale dato da acqua e farina. Vediamo nel dettaglio gli ingredienti necessari per preparare la pizza con lievito madre in quantità sufficienti a soddisfare il palato di 6 persone:

  • 150 grammi di pasta madre 
  • 500 grammi di farina 0, possibilmente Bio
  • 180 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • 15 ml di olio extravergine d’oliva

Come fare la pizza con lievito madre

L’impasto: lievito madre + farina
1) In una ciotola, fate sciogliere il lievito madre aggiungendo dell’acqua tiepida. La quantità di acqua indicata tra gli ingredienti è solo indicativa, quindi aggiungete l’acqua gradualmente e fermatevi quando la pasta madre si sarà disciolta.

L’aggiunta degli ingredienti
2) Aggiungete la farina setacciata, l’olio extravergine d’oliva e per ultimo il sale.

Tempi di lievitazione
3) L’impasto ottenuto dovrà lievitare: copritelo con un telo e ponetelo in un luogo caldo come accanto al camino (o al termosifone!) o nei pressi del piano cottura. La lievitazione dell’impasto della pizza con lievito naturale è molto più lenta di quella che avviene per l’impasto con lievito di birra, anche questo incide sul sapore finale. L’impasto della pizza con lievito madre raddoppierà di volume nel giro di 4-5 ore (dipende anche dalla temperatura).

Fate riposare l’impasto
4) Con il pastone lievitato, formate sei sfere uniformi e dalla stessa grandezza. Ponete le sei pagnotte su una teglia, coprite e lasciatele riposare per ulteriori 4 ore.

Infornate
5) Finalmente l’attesa è finita! Stendete le pizze e farcitele con gli ingredienti che preferite. Fate cuocere in forno.

Come fare la pasta madre in casa

Se desiderate maggiori informazioni sul mondo del lievito naturale e su come preparare la pasta madre in casa, vi consiglio la lettura del libro Pasta madre. Consigli e trucchi alla portata di tutti per imparare a conoscerla e utilizzarla al meglio“. E’ indicato sia per chi già sa fare in casa il lievito naturale, sia per chi è alle prime armi.

Contiene numerose informazioni sulle farine da usare e anche una ricetta per preparare del lievito senza glutine. Il libro costa 11,18 € e si può acquistare su Amazon con spedizione gratuita per chi decide di comprare due libri a scelta.Il manuale sulla pasta madre fornisce 10 ricette su come usare il lievito madre e consigli sulle farine da usare; per chi vuole fare il lievito madre in casa o chi intende preparare pizze con farine particolarmente genuine e gustose, può trovare indicazioni nel mio articolo guida Come fare la farina in casa.

Come fare la pizza Margherita con lievito madre

Se il vostro obiettivo è quello di preparare la pizza Margherita con lievito madre, seguite le istruzioni appena descritte e per il condimento affidatevi alla guida Come fare la pizza Margherita.

Come fare la pizza gourmet, consigli e ricette

Una pizza gourmet non è altro che una pietanza di alta cucina, realizzata con ingredienti di elevata qualità. Nella cucina gourmet a fare la differenza sono sì gli accostamenti degli ingredienti ma lo è ancora di più la qualità di ogni prodotto impiegato.

Anche la più semplice pizza Margherita può essere gourmet se sostituite i classici pomodori con dei Pomodori del Piennolo del Vesuvio ben accostati con una Mozzarella di bufala campana DOP e del basilico profumato e freschissimo.

Per una pizza gourmet più originale, potete provare questi accostamenti:

  • salmone affumicato, burrata e cicoria
  • taleggio, funghi porcini, prezzemolo e mozzarella
  • carciofi e mozzarella di bufala
  • fior di latte, pomodori secchi, olive nere e acciughe

Ricordate di usare sempre ingredienti di qualità comprovata. Nella pizza gourmet fatta in casa, la qualità degli ingredienti è tutto!


 

Se vi è piaciuto questo articolo potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 3 agosto 2017