Olio di mandorle

olio di mandorle

Olio di mandorle: proprietà, composizione, usi e tutte le informazioni sull’olio di mandorle.

Delle mandorle non si getta via nulla, si impiegano anche le “bucce”. A partire dalle mandorle si producono diversi prodotti: farina, pasta, olio, sciroppo, latte… annualmente, la produzione di mandorle si spinge oltre le 2 milioni di tonnellate. Sono gli Stati Uniti il più grande produttore di mandorle del mondo, seguiti dalla Spagna, dall’Iran e dall’Italia.

Delle mandorle si coltivano principalmente due varietà: mandorlo dolce (Prunus dulcis var. Dulcis) e il mandorlo amaro (Prunus dulcis var. Amara). L’estratto di mandorle amare, prima di entrare in commercio, subisce un processo di rimozione del cianuro. La presenza di cianuro nelle mandorle amare è data dall’attività idrolitica dell’enzima emulsina sull’amigdalina che in acqua libera acido cianidrico. Le mandorle amare sono di gran lunga più ricche di olio rispetto alle mandorle dolci.

Olio di Mandorle

Le mandorle sono una ricca fonte di olio. Stando alle analisi da laboratorio, le mandorle, in media, contengono circa il 44% di olio e di questo il 63% è costituito da acidi grassi monoinsaturi come l’acido oleico (conosciuto meglio come omega-9) e il 29% da acido linoleico (un acido grasso polinsaturo meglio conosciuto come omega-6). Solo il 9% è dato da grassi saturi.

L’olio di mandorle dolci è una ricca fonte di vitamina E e una discreta fonte di vitamina K.

L’olio di mandorle può essere prodotto a partire da mandorle dolci o da mandorle amare. E’ quasi insolubile in alcool ma di facile solubilità nel cloroformio o negli eteri, informazione preziosa per le case cosmetiche che impiegano l’olio di mandorle per le sue proprietà.

Olio di Mandorle – Proprietà

Per tutte le sue proprietà, vi rimandiamo all’articolo Olio di mandorle dolci proprietà.

Nell’antichità, l’olio di mandorle amare era usato in medicina ma, anche in piccolissime dosi, provocava effetti molto gravi o addirittura letali, soprattutto sui bambini. Gli effetti erano quelli tipici da avvelenamento da cianuro.

Oggi, l’olio di mandorle trova ampia uso in cosmetica, soprattutto quelli prodotto a partire dalle mandorle dolci.

L’olio di mandorle è applicato sulla pelle come emolliente: stando agli esperti, l’olio di mandorle ammorbidisce, nutre e idrata la pelle. E’ l’olio più impiegato dai massaggiatori per lubrificare la pelle durante le sessioni di massaggio.

L’olio di mandorle è molto delicato tanto che il suo impiego è consigliato per chi ha la pelle particolarmente delicata o sui bambini, ne sa qualcosa la Chicco che ha deciso di lanciare un prodotto naturale per bambini proprio a base di olio di mandorle dolci.

Chicco, Olio biologico di mandorle dolci
L’olio biologico di mandorle Chicco è pensato per “coccolare” neonati e bambini in modo naturale. Può essere usato per massaggi da fare dopo il bagnetto; bisognerà versare qualche goccia di olio di mandorle tra le mani, sfregare affinché l’olio raggiunga una temperatura corporea e poi massaggiare delicatamente la cute del bambino. Si tratta di un prodotto naturale e biologico certificato proposto su Amazon al prezzo di 9,99 € con spedizione gratuita per chi ne acquista 2.

Olio essenziale di Mandorle
L’olio essenziale di mandorle è proposto su Amazon al prezzo di 3,50 € con spedizione gratuita. Può essere usato come fragranza per profumare creme fai da te, saponette fatte in casa, bagnoschiuma neutro e altri prodotti per il corpo o per profumare gli ambienti domestici (candele, erogatori di essenze…).

Olio di Mandorle Dolci puro al 100%
Un litro di olio di mandorle dolci, puro al 100% e prodotto con premitura a freddo, è proposto su Amazon al prezzo di 15,95 €. Questo olio è ottimo sia in aromaterapia (impiegato come olio portante/vettore), sia per i massaggi sul corpo, per idratare la pelle o per la composizione di creme fai da te.

Può essere usato per la produzione di sapone allo zolfo, ottimo per combattere la pelle grassa e l’acne.

Altri usi:
l’olio di mandorle è usato anche come balsamo e lubrificante per congiungere le diverse componenti degli strumenti a fiato (clarinetto, oboe…).

Altri oli vegetali per la cura della persona:

Pubblicato da Anna De Simone il 27 settembre 2015