Tutto sul noleggio della 500 elettrica

noleggio 500 elettrica

La Fiat 500E si può cmprare solo negli Stati Uniti ma chi ha voglia di guidarla può farlo anche in Italia grazie al servizio di noleggio 500 elettrica messo a disposizione con il car sharing “Io guido”. 

La 500E è la variante a trazione elettrica della piccola torinese e da qualche mese anche gli italiani la possono guidare sfruttando il servizio di car sharing della città natale del marchio: Torino.

Presso i parcheggi del CarCityClub ci sono tre modelli di 500 elettrica messi a disposizione con le modalità di noleggio tipiche del car sharing.

La 500 elettrica prevista con il servizio di carsharing “Io Guido” è la tipica californiana: spolier maggiorato sul lunotto, cerchi aerodinamici, muso allungato… uguali anche gli interni con rivestimenti in pelle bianca e arancio. Sulla consolle spicca lo stesso strumento digitale con schermo Tft della 500 tradizionale ma sulla 500E il pieno si fa con la spina e concede un’autonomia di 145 km.

Quando costa noleggiare la 500E con il servizio car sharing CarCityClub? 
Il costo per il noleggio della 500 elettrica varia in base al tipo di abbonamento in possesso dell’utente. Vediamo in dettaglio:

per chi sottoscrive un abbonamento annuale il prezzo orario è di 2,7 euro di giorno e 1,15 euro di notte; il costo chilometrico è di 36 centesimi di euro per i primi 100 km. L’abbonamento annuale si sottoscrive pagando 59 euro.

I costi aumentano per chi non è munito di abbonamento; si paga 19 euro una tantum per la tessera al servizio a cui si aggiungo 4,05 euro per ogni ora e 0,54 euro per ogni km. Nel prezzo è compreso un pieno elettrico.

Come guidare la 500 elettrica del servizio car sharing “Io Guido”?
La 500 elettrica si guida come una qualsiasi auto con cambio automatico, certo all’inizio si potrebbe avere un po’ di impaccio con il pedale dell’acceleratore ma superato il primo approccio… tutto fila liscio.

Il cambio della 500E si trova sulla plancia, dove potete notare le classiche posizioni della trasmissione. P – R – N – D, Parcheggio, Retromarcia, “Folle” (Neutral), Partenza (Drive). I motori elettrici hanno la caratteristica di riuscire a erogare immediatamente tutta la coppia massima, quindi in partenza cautela con l’acceleratore! Soprattutto per chi è abituato a guidare con vecchie auto a gasolio.  

Scheda tecnica della 500 Elettrica

  • Motore elettrico a magneti permanenti
  • Potenza massima, 83 kW – 113 CV
  • Coppia 200 Nm
  • Trazione anteriore
  • Massa 1355 kg
  • Autonomia 145 km
  • Dimensioni 500E:
    -altezza 153 cm
    -larghezza 163 cm
    -lunghezza 362 cm

Pubblicato da Anna De Simone il 1 febbraio 2015