A Napoli, il primo Flah Mob Elettrico

Si è conclusa ieri la tappa di Napoli della settima edizione del MobilityTech, edizione che si è aperta con l’Energy Night di Renault. Migliaia di luci colorate hanno illuminato piazza Vittoria per dare vita al primo flash mob elettrico. Un evento dedicato alle auto elettriche dove l’energia non può che essere positiva!

Un’ambientazione mozzafiato, piazza Vittoria, a pochi passi dal mare di Mergellina, qui numerosi cittadini hanno partecipato all’iniziativa riproducendo giochi di luce grazie alla presenza di oggetti luminescenti e sugegstivi. Le protagoniste della serata sono state 10 Renault Twizy. La Twizy è la rivoluzionaria auto elettrica che si propone come soluzione inedita per la mobilità urbana.

GUARDA LE FOTO DEL FLASH MOB DI NAPOLI

“Con l’Energy Night – ha commentato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione di Renault Italia – Renault ha voluto dar vita ad un evento in cui la gente, e soprattutto i giovani, potessero condividere quell’energia che è la vera essenza delle auto elettriche: l’energia dell’innovazione, l’energia della collaborazione nel costruire tutti insieme una mobilità più sostenibile e più moderna. Il successo di quest’iniziativa è l’esempio di come la comunicazione possa rompere le barriere culturali attorno alla mobilità elettrica trasmettendo entusiasmo, passione e la convinzione di essere protagonisti del cambiamento.”

L’Energy Night con il primo flash mob elettrico, è stato l’evento di apertura del MobilityTech, forum internazionale sull’innovazione tecnologiaca della mobilità. Ad accompagnare il MobilityTech è stata la costante presenza di Renault con alcuni esemplari della sua gamma a zero emissioni.

GUARDA LE FOTO DEL FLASH MOB DI NAPOLI

All’evento non potevano mancare il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, accompagnato dal Vice Sindaco Tommaso Sodano e dall’Assessore alla Mobilità Anna Donati. Ai tre esponenti della città di Napoli, Renault ha deciso di consegnare tre Twizy che saranno adoperate, per alcuni mesi, nel traffico caotico di Napoli. Le Twizy sono state cosegnate per supportare le campagne di sensibilizzazione alla mobilità elettrica e allo sviluppo sostenibile.

Napoli è una città che vuole crescere e il primo passo si fa proprio con la mobilità sostenibile. Risolvere i problemi di viabilità e smog sarebbe un grande traguardo per la città di Napoli. A tal proposito, a breve, l’intero centro storico diverrà Zona a Traffico Limitato.

GUARDA LE FOTO DEL FLASH MOB DI NAPOLI

Con l’introduzione della ZTL, sarà ancora più sentita l’esigenza di riuscire a proporre un sistema di trasporti pubblici altamente efficiente. L’impegno della giunta non si vede solo mediante le campagne di sensibilizzazione alla mobilità sostenibile o con il nuovo piano della ZTL, ma anche mediante iniziative che consentono ai cittadini di risparmiare carburante.

Pubblicato da Anna De Simone il 13 giugno 2012