Lecitina di soia: proprietà e benefici

Lecitina di soia

Lecitina di soia, famosa come ottima alleata nella lotta al colesterolo alto ma ricca di proprietà meno note, da conoscere. Ad esempio, è ottima anche per i capelli, in impacchi preparati apposta per chi vuole averli più luminosi e resistenti. Andiamo a conoscere questa sostanza curiosa e impariamo ad utilizzarla al meglio.



Lecitina di soia: come si usa

La troviamo in molti alimenti, anche a nostra insaputa. C’è chi pensa che sia reperibile solo in confezioni cilindriche al supermercato, invece c’è nelle leguminose, nei cereali integrali e nel tuorlo d’uovo. Meglio, no?

La sua principale caratteristica, dovuta alla presenza del gruppo fosforico, è quella di avere molecole parzialmente idrofile, ciò significa che è in grado di legare all’acqua gli acidi grassi.

Tutto ciò per arrivare a dire come si usa la Lecitina di soia: spesso anche come emulsionante nell’industria alimentare, ad esempio per creme, budini, salse, gelati. Per la stessa ragione, anche in molti prodotti di cosmesi la ritroviamo e nulla ha a che vedere con la sua azione anticolesterolo!

Lecitina di soia

Lecitina di soia: composizione

Appartiene alla famiglia dei fosfolipidi la lecitina contiene importanti minerali come calcio, ferro e fosforo ed è ricca di omega 3 e omega 6 e di sostanze come colina e inositolo. Al contrario non vi troviamo proteine, ma in compenso molto acido linoleico e in generale un buon quantitativo di acidi grassi.

Lecitina di soia: proprietà

Abbiamo già conosciuto la capacità molto apprezzata di emulsionante che questa sostanza può sfoggiare visto che è in grado come poche altre di rendere miscelabili sostanze che normalmente non lo sono. A parte dare una mano a chi confeziona budini e ombretti, la Lecitina di soia in tutti noi porta avanti una importante azione di pulizia dei vasi sanguigni. Importante perché rimuove i grassi accumulati e ci regala varie sostanze nutritive.

Come vedremo meglio, ha un potente effetto di contrasto al colesterolo in eccesso perché favorisce il trasporto dei grassi nel sangue. In questo modo trasporta il colesterolo verso il fegato dove viene assorbito e poi espulso con le feci.

Lecitina di soia

Lecitina di soia: benefici

In generale, anche per chi ha un perfetto colesterolo e una buona salute, la Lecitina di soia svolge una azione di miglioramento del metabolismo corporeo che resta sempre utile. Analogamente all’azione di incremento delle funzioni cerebrali.

Anche chi soffre di celiachia può trarre questi ed altri benefici dalla Lecitina, un punto a favore di questa sostanza che può essere assunta sia in granuli, come condimento di piatti più elaborati, sia come integratore in capsule. Se stiamo preparando una torta, nella farcitura possiamo introdurla come ingrediente ottenendo una dolcezza anticolesterolo ma senza nulla invidiare alle concorrenti più peccaminose.

Lecitina di soia: colesterolo

Ci vuole un paragrafo a sé per chi soffre di colesterolo e, nonostante tutto, non voglia approfittare della Lecitina di soia per migliorare la propria salute. Ho in mente persone che hanno iniziato ad assumerne quantità ragionevoli la sera, in granuli, immergendo mestamente un cucchiaio nella confezione.

Così non è facile mantenere i propositi anticolesterolo, certo, ma ora che abbiamo letto che esistono altre possibilità per avere i benefici della Lecitina anche senza la cucchiata serale di granuli gialli, perché non ritentare?

Lecitina di soia: capelli

Per ottenere un effetto benefico sui capelli grazie alla Lecitina di soia non serve ingerirla ma farne un impacco. Spesso viene utilizzata da chi, dopo un trattamento chimico molto invasivo sui capelli, se li ritrova danneggiati, assottigliati e secchi.

Si può preparare un impacco anche da soli in casa e il consiglio è quello di farne uno a settimana in modo costante per ottenere un buon risultato in meno di un mese. Anche se abbiamo capelli normali, o grassi, due impacchi al mese possono risultare utili.

Lecitina di soia

Lecitina di soia: prezzo

Non costa oro anche se molto preziosa, la Lecitina: su Amazon in un comodo barattolo richiudibile, ne troviamo una “dose” da 250 grammi a soli 5 euro. Si tratta di un prodotto privo di ingredienti geneticamente modificato e ricco di fosfolipidi polinsaturi che aiutano ad aumentare le lipoproteine benefiche del sangue (HDL). Un modo complesso per dire che fanno smaltire il colesterolo.

Lecitina di soia: controindicazioni

Prima di prendere un barattolo di lecitina di soia proiettando su questa sostanza tutti i nostri desideri di benessere è meglio consultare un medico. Infatti esistono delle controindicazioni che non tutti conoscono: nulla di grave ma se la assumiamo a sproposito o in quantità non corretta possiamo trovarci a soffrire di nausea, diarrea, perdita di appetito e disturbi allo stomaco. Attenzione, quindi, a non esagerare e, se le donne in stato di gravidanza o in fase di allattamento, è meglio che non ne facciano uso.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest

Altri articoli che ti possono interessare:

Pubblicato da Marta Abbà il 1 dicembre 2016