GreenApes premia i comportamenti sostenibili

greenapes

GreenApes è un social network dedicato all’ecosostenibilità, anzi, il social network che premia chi vive in sintonia con l’ambiente, mette in rete chi si impegna a farlo puntando sulla reciproca emulazione per creare un’onda virtuosa e green che cambi le sorti del pianeta. Tante piccole grande azioni trovano posto in GreenApes e nel cuore di chi fa parte di questa community, quelle di altri diventano ispirazioni, le nostre, occasione per andare fieri delle proprie scelte e per entrare in contatto chi ha la stessa sensibilità.



In Italia questa realtà ha preso piede a Firenze, nel capoluogo toscano ha iniziato a premiare i cittadini sostenibili attirando in poco tempo numerose organizzazioni che vogliono collaborare. GreenApes raggruppa prodotti e servizi legati alla sostenibilità ed è a tutti gli effetti la prima community internazionale che ha come obiettivo primario la diffusione e la condivisione di modus vivendi et operandi green. Come sto per raccontare, la logica è semplice e, anche per questo, efficace: più sei bravo, più ricevi noci di cocco virtuali che, come per magia, si trasformano in sconti reali su prodotti o servizi.

Greenapes: nome e motto

Il motto di GreenApes è “NON SEI SOLO nella giungla”, subito quindi si mette in chiaro che si tratta di un social network e che, per far prevalere azioni e valori legati alla ecosostenibilità,serve unire le forze e le voci. Da una parte, se sei green e entri in GreenApes, sai di poter contare su un gruppo con gli stessi valori green, dall’altra, se viene la tentazione di “inquinare” il proprio stiledi vita con qualche fosca azione, sai di nuocere non solo a te stesso ma a chi con te condivide il pianeta Terra e l’aria da respirare. “GreenApes” letteralmente significa “Scimmioni verdi”, buoni se sei buono, se sei green come loro.

greenapes

Greenapes: di cosa si tratta

Una idea “social”come GreenApes non poteva che essere nata da un team di esperti e da una società di servizi informatici toscana che ha pensato ci fosse bisogno di creare una rete 2.0 per poter non solo condividere idee e azioni green ma farle diventare virali.

Per diventare degli scimmioni verdi, basta iscriversi loggandosi da Facebook alla piattaforma, scegliendo un nickname e un’immagine per il profilo, simpaticamente scimmiesca, o meno. Così, ecco che siamo parte di una community virtuosa e possiamo far crescere la nostra autostima verde e la nostra cerchia condividendo le “buone azioni verdi” che ogni giorno compiamo.

Allo stesso tempo, essendo ormai social, possiamo vedere cosa fanno i nostri amici e copiarli, se hanno fatto qualcosa che ci piace. Gesto dopo gesto, GreenApes ci regala con “ankoNuts”, le noci di cocco che ci portano punti e premi,virtuali e poi reali.

greenapes

Greenapes: come funziona

Compreso il meccanismo, vediamo nella pratica come può cambiare la nostra vita appena ci iscriviamo a GreenApes. Attraverso questa app oltre a compiere azioni e idee “eco”, possiamo sbandierarle con fierezza non solo per vantarcene con gli amici ma anche per trovare nuove occasioni per essere green grazie alla community che ci apre gli occhi su posti sostenibili nella zona dove viviamo o su idee di altri utenti da imitare. Infatti, con GreenApes possiamo anche entra in contatto con tante persone non geograficamente vicine ma che hanno a cuore le sorti del pianeta come noi, si tratta infatti di un social che agisce su raggio locale e globale.

Veniamo ai premi: queste Nuts sono il simbolo di quanto di positivo stiamo facendo ma non sono “stellette” da appendere al petto o da tenere sul proprio profilo e basta, diventano omaggi, sconti e offerte speciali.

Per iniziare, quindi, montiamo in bicicletta invece di prendere sempre l’auto, scegliamo prodotti bio e con un packaging poco impattante, impegnamoci nella raccolta differenziata, spegnamoòeluci che non servono, in casa, e usiamo gli elettrodomestici solo quando necessario, non sprechiamo cibo, non gettiamo oggetti solo perché erano di moda l’anno scorso e ora non più. Sono sacrifici? No, sono azioni degne dei GreenApes e scoprirete che ne è pieno il mondo, basta entrare nel social giusto.

greenapes

Greenapes: obiettivo

Se già non è chiaro, dichiariamolo: lo scopo di questo Social network e quello di creare una community internazionale di persone che interessate ad ispirare e sentirsi ispirati dalle azioni e dalle iniziative che singoli o gruppi fanno e condividono, finalizzate a migliorare la salute del nostro pianeta.

E’ un attimo, una volta entrati in GreenApes, modificare il proprio stile di vita: già ai primi post sulle proprie azioni green, vedendoci applauditi e premiati, non potremo che compierne altre e postarle, magari gareggiando bonariamente con gli altri GreenApes alla conquista di gustose Nuts, ovviamente biologiche.

greenapes

Greenapes: come è nato

Oggi è realtà ed è una bella realtà, dobbiamo ringraziare per questo, il team che l’ha creata, e poi i primi che ci hanno creduto, anche prima che arrivassero i numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Sviluppo Sostenibile 2014, con medaglia del Presidente della Repubblica. GreenApes è accessibile da iOS e Android, c’è anche la possibilità di usare l’applicazione desktop,

Chi vuole una preview dell’applicazione, prima di scaricarla, può andare a visitare il sito di GreenApes. Troverà anche informazioni e aggiornamenti con una grafica simpatica che ben spiega lo spirito che anima questa community. Prima di bussare alla porta degli scimmioni, però, godetevi il loro video.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest  

Articoli correlati che potrebbero interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 9 ottobre 2016