Fiori da balcone estivi e primaverili

fiori da balcone estivi

Fiori da balcone estiviprimaverili: le piante da fiore da coltivare in balcone iniziano a sbocciare a primavera per concludere la fioritura tra fine estate e inizio autunno. Consigli su quali fiori coltivare in balcone, le cure da destinare alle piante e varietà per ogni esposizione. Balcone a mezz’ombra, balcone in ombra e balcone in pieno sole.

Le specie di piante da fiore più comuni, da coltivare in vaso o in fioriera, possono prosperare benissimo sul balcone di casa. Le cure che non possono mai mancare alle piante coltivate in balcone vanno dalle irrigazioni alla pulizia, dalla fertilizzazione al rinvaso. Le piante elencate qui di seguito sfoggiano i loro fiori in piena estate ma in molti casi, in commercio, non mancano ibridi dalla fioritura precoce che adornano il balcone già nella seconda metà della primavera.

Fiori da balcone estivi e primaverili

Per garantire prosperose fioriture, una volta al mese, smuovete il terriccio superficiale e aggiungete nuovo terriccio fertile dove manca. Ecco le piante da coltivare in balcone a fioritura estiva o tardo primaverile.

Petunie, surfinie, potunie e calibrachoa 

Queste piante sono facili da coltivare. Quando coltivate in pieno sole, vanno bagnate ogni 24 ore utilizzano acqua non fredda. L’acqua va distribuita lentamente e in più passaggi così da consentire l’assorbimento da parte della zolla.

Per massimizzare la fioritura di queste piante, a metà estate, eseguite una timida cimatura che contrasta uno sviluppo eccessivo e favorisce l’emissione di getti fioriferi!

Gerani in balcone

In base alle vostre preferenze potete coltivare in vaso gerani zonali, parigini o botanici. A metà estate, i vasi dei gerani sono sempre poveri di terriccio: aggiungete il terriccio dove manca.

I gerani zonali coltivati in vaso richiedono una pulizia costante (a cadenza settimanale, anche se l’ideale sarebbe ogni 3 giorni). I pelargoni botanici (gerani botanici) si fanno apprezzare più per il fogliame profumato che per i fiori.

Solanum da fiore

Necessitano di essere bagnati con regolarità e di essere fertilizzato mensilmente. Sopportano bene il caldo afoso ma se un ramo dovesse seccare improvvisamente, tagliatelo alla base dove è ancora verde. Questa precauzione è utile nel caso in cui vi sia un attacco da parte di virus.

Dipladenia, mandevillea, sundevillea…

Si tratta di piante rampicanti dai fiori vistosi. Sono sempreverdi ma necessitano di essere poste in un opportuno ricovero durante l’inverno. Sono piante tropicali resistenti e molto fiorifere. Necessitano di molta umidità (devono essere irrigate tre volte a settimana) e fertilizzazioni a cadenza periodica (ogni due settimane). Va bene da coltivare in balcone in pieno sole a patto l’esposizione veda i raggi diretti alle piante durante le ore del mattino o del pomeriggio.

Coltivare Ortensie in balcone

Le ortensie coltivate in vaso vanno irrigate quotidianamente. Le ortensie si possono coltivare su un balcone all’ombra o a mezz’ombra. Non tollerano il pieno sole anzi, un eccessivo irraggiamento della fioriera e del terriccio andrebbe a danneggiare l’intera vegetazione.

Per rendere la pianta più resistente al caldo predisponete una buona pacciamatura fino ad arrivare a livello con il bordo della fioriera.

Hibiscus rosa-sinensis

Tra le piante da balcone con fioritura estiva più affascinanti. L’ibisco è un fiore che ci regala grande gioie se ben tenuto! Per tutte le cure da destinare a questa pianta vi rimandiamo alle pagine ibisco, rinvaso e coltivazione ibisco, malattie e cure.

Altri fiori da balcone estivi e primaverili

Molti interessanti da coltivare in vaso e lasciar fiorire in balcone, sono le piante: salvia splendens, tagete, lobelia, bidens e verbene da fiore. Da non sottovalutare la possibilità di coltivare l’oleandro in vaso che richiede un balcone in pieno sole. Se avete un balcone all’ombra o a mezz’ombra, molti fiori da coltivare in vaso sono elencati nella pagina dedicata alle Piante che non hanno bisogno di sole.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 24 agosto 2016