Fertilizzante naturale fatto in casa

Fertilizzante naturale fatto in casa

 Fertilizzante naturale fatto in casa: ecco una serie di concimi naturali fai da te da usare per la cura dell’orto e delle piante da fiore.

Nell’articolo intitolato Fertilizzanti naturali fai da te abbiamo portato alla vostra attenzione l’impiego di diversi prodotti di scarto della cucina per la concimazione del suolo. In particolare abbiamo visto come usare bucce di banane, lievito di birra, guscio d’uovo, acqua di cottura delle verdure, fondi di caffè, vino rosso, cenere del camino e tanti altri ingredienti per preparare fertilizzanti naturali fai da te. In questo articolo vi daremo altre indicazioni per preparare un buon concime naturale in casa.

L’infuso di equiseto (nella foto in alto un dettaglio di questa pianta) è usato come fertilizzante dal buon potere antiparassitario: riesce a svolgere un’azione antimicotica proteggendo le piante da malattie fungine. Si può preparare a partire dall’equiseto fresco o secco: portate a ebollizione 3 litri d’acqua e aggiungete una buona dose di equiseto. Lasciate in infusione per 10 – 15 minuti, filtrate il liquido e usate per la fertirrigazione applicandolo alla base delle piante. Usate queste fertilizzante liquido quando l’infuso si sarà ormai raffreddato.

Per approfondimenti: come curare le piante con macerati vegetali

Fertilizzanti naturali pronti all’uso

Vi sono alcuni fertilizzanti naturali pronti all’uso proposti dal mercato, non parliamo di prodotti raffinati ma di materia prima pronta a rendere fertile in terreno grazie alle sue proprietà naturali, ecco alcuni esempi:

Lupino macinato 

Il lupino macinato è un concime naturale di origine al 100% vegetale ed è anche di origine nostrana dato che è prodotto a partire dalle leguminose originarie del bacino del Mediterraneo. Si tratta di un fertilizzante naturale ottimo per chi vuole concimare qualsiasi pianta acidofila come l’azalea, il geranio, la camelia, l’ortensia, gli agrumi, il rododendro e molte piante ancora. Il prezzo di questo fertilizzante naturale? Una confezione da 3 kg di lupini macinati è proposta al prezzo di 16,90 euro su Amazon, con spedizione gratuita.

Humus dei lombrichi 

Può essere considerato, in assoluto, il migliore fertilizzante disponibile al mondo. Si ottiene grazie ai lombrichi che, lasciati crescere liberamente in un terreno di coltura, rilasciano le deiezioni nel terreno. Non usando alcun pesticida chimico e non trattando il suolo in alcun modo, i lombrichi hanno modo di proliferare e aumentare la fertilità naturale del suolo. E’ molto apprezzato da chi coltiva l’orto sinergico.

Il guano

Il guano è un concime organico che si ricava dalle deiezioni degli uccelli marini che nel corso dei secoli si sono accumulati in giacimenti. Il guano è un concime organico ricco di azoto ma soprattutto di fosforo, perfetto sia per coltivazioni orticole sia per piante da fiore. Quanto costa il guano? Una Confezione da 3 kg di Guano è proposta su Amazon al prezzo di 21,32 € con spedizione gratuita.

Pubblicato da Anna De Simone il 20 agosto 2015