Soluzioni per il risparmio idrico in casa

soluzioni per il risparmio idrico

Tutte le soluzioni per il risparmio idrico in casa, in bagno o in giardino. Dall’agricoltura sostenibile all’uso più attento in ambito domestico.

Le soluzioni per il risparmio idrico oltre a consentirvi di risparmiare denaro vi aiuteranno a salvaguardare il pianeta proteggendo una risorsa preziosa come l’acqua.



Se decidete di risparmiare acqua in casa e in giardino, avrete la possibilità di vantarvi in giro autoproclamandovi cittadini modello, non solo per la salvaguardia del pianeta ma anche per apportare miglioramenti alle condizioni igieniche del comune in cui abitate. Non sto parlando a casaccio, il sovraccarico dei sistemi fognari municipali è una realtà che purtroppo riguarda molte amministrazioni d’Italia e con l’applicazione su vasta scala di soluzioni per il risparmio idrico sarà possibile mitigare, almeno il parte, a questo increscioso problema.

GUARDA LE FOTO DELLE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO IDRICO

Le soluzioni per il risparmio idrico possono essere adottate in ogni ambito della vita, dalle attività industriali con un impiego più responsabile delle risorse (recupero e riciclo delle acque, sistemi per il risparmio, sistemi intelligenti per impiegare meno acqua alla fonte…) alla vita quotidiana di ognuno di noi.

Soluzioni per il risparmio idrico in ambito domestico

Per risparmiare acqua in casa è necessario assicurare una buona manutenzione a tutte quelle apparecchiature che usano acqua: caldaia, lavatrice, lavastoviglie, wc, rubinetteria, sistema idraulico, boiler… Anche la perdita più insignificante, a lungo andare, può causare sprechi d’acqua elevatissimi. Per esempio, il classico rubinetto che gocciola può portare uno spreco idrico di ben 20 litri al giorno!

– Risparmiare acqua in bagno

Per individuare soluzioni per il risparmio idrico in ambito domestico, facciamo un giro per la casa iniziando dal bagno: lo scarico del wc è dotato di sciacquone regolabile? E’ a risparmio idrico? Ci sono perdite dalla rubinetteria? E cosa dite della doccia? In commercio ci sono delle docce che consentono di regolare il flusso d’acqua sia in termini di pressione, sia in termini di quantità d’acqua erogata mediante la chiusura o l’apertura di ugelli supplementari.

Buone norme:
non usate il water come cestino! Se avete un mozzicone di sigaretta, gettatelo nell’indifferenziata, idem per della carta… non azionate lo scarico del wc inutilmente!

-Risparmiare acqua in cucina

Potete riutilizzare l’acqua della cottura delle verdure per la fertirrigazione del giardino. La rubinetteria del lavabo della cucina potrebbe essere migliorata impiegando un aeratore a basso flusso, ciò non significa sacrificare la pressione o lavare i piatti in modo più scomodo… ciò significa semplicemente usare le risorse in modo corretto! Per risparmiare l’acqua in cucina potete prediligere l’uso della lavastoviglie ma solo se fatta a pieno carico.

GUARDA LE FOTO DELLE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO IDRICO

Anche le modalità di cottura possono incidere sui consumi d’acqua: imparate a cucinare con la pentola a pressione, consumerete meno gas e meno acqua.

Buone norme:
non gettate via l’acqua dell’aria condizionata! Si tratta di acqua distillata e può essere riutilizzata per le faccende domestiche.

– Individuate la presenza di perdite 

Le perdite idriche possono essere individuate monitorando il vostro contatore dell’acqua. Se il contatore continua a segnare “scatti” anche quando tutti i rubinetti sono chiusi e la caldaia è spenta… qualcosa non torna e l’impianto va ricontrollato!

Risparmiare acqua in giardino e nell’orto

Per suggerimenti e sistemi atti a risparmiare acqua in giardino e nell’orto vi rimando all’articolo ad hoc: “soluzioni per il risparmio idrico in giardino dove vediamo come recuperare l’acqua piovana in modo accessibile e tutte le strategie per un impiego efficiente della risorsa idrica.

Se vi è piaciuto questo articolo potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 20 agosto 2015