Essenza di limone, proprietà e benefici

essenza di limone

Essenza di limone: proprietà, rimedi naturali e benefici. Differenze tra essenza e olio essenziale di limone. Dove comprarlo e come usarlo.

Gli oli essenziali così come le essenze, possono essere usati per via orale, mediante suffumigi, per diffusione ambientale o per applicazione cutanea. L’essenza di limone, per uso interno, è raccomandata per le sue proprietà diuretiche tuttavia, sconsigliamo l’uso di qualsiasi olio essenziale per via orale perché alcuni principi attivi, se non ben emulsionati, possono avere controindicazioni ed effetti collaterali. Per sfruttare gli effetti diuretici del limone, potete trarre il meglio dalle proprietà del suo succo. In questo contesto vi rimandiamo all’articolo sui benedifi dell acqua e limone; bere acqua e limone una pratica altamente consigliata e dai molteplici benefici.

Differenze tra essenze e oli essenziali

Prima di andare avanti con le proprietà dell’essenza di limone, chiariamo subito la differenza e il significato dei termini “essenza” e “olio essenziale”.

L’essenza costituisce l’insieme dei vari costituenti chimici presente negli organuli della pianta, nei suoi organi di sintesi, di raccolta e di secrezione, vale a dire nei “frutti”. L’olio essenziale definisce esattamente lo stesso gruppo di sostanze ma quando queste vengono estratte da altre parti della pianta come fiori, foglie e cortecce.

In genere, la produzione delle essenze prevede la tecnica di spremitura a freddo, al contrario, la produzione degli oli essenziali prevede tecniche come distillazione in corrente di vapore e in alcuni casi di enfleurage con solventi. In altre parole, parlare di essenze oli essenziali è pressoché la stessa cosa.

Il significato dei due termini torna utile in alcuni casi, quando dalla stessa piante si ricavano più oli essenziali. Per fare l’esempio dell’arancio, quando si parla di essenza di arancio si fa riferimento all’olio essenziale ricavato per premitura a freddo della scorza dell’arancio. Al contrario, se si parla di olio essenziale di arancio, se il termine viene usato senza differenti precisazioni, si farà riferimento all’olio essenziale ricavato con la tecnica di distillazione in corrente di vapore delle foglie della medesima pianta. In questo articolo, ci riferiremo all’essenza di limone anche con il termine olio essenziale di limone, in entrambi i casi facciamo riferimento a quegli insiemi di composti chimici ricavati per premitura a freddo della buccia del limone.

Essenza di limone, proprietà e usi

Per ulteriori informazioni sull’essenza di limone vi rimandiamo alla pagina olio essenziale di limone, proprietà e usi, in questa pagina vi abbiamo spiegato come sfruttare l’essenza di limone per le sue proprietà:

  • calmanti
  • antisettiche
  • tonificanti
  • depurative
  • purificanti
  • proprietà schiarenti
  • deodoranti

Il potere antisettico può essere usato per contrastare l’alitosi con gargarismi disinfettanti. Gli stessi gargarismi con essenza di limone sono utili per prevenire e contrastare problemi di gengivite e stomatite. Per fare i risciacqui vi basteranno 10 gocce di essenza di limone diluiti in acqua da mescolare accuratamente prima dell’uso.

 L’essenza di limone è ricavata dal frutto di Citrus Limonum, pianta appartenente alla famiglia delle Rutacea. Grazie alle sue proprietà depurative, tonificanti e drenanti, è molto utile per massaggi e trattamenti anti-cellulite mentre le sue proprietà calmanti lo rendono utile contro ansia e nervosismo.

Per contrastare la cellulite, l’essenza di limone può essere usata in combinazione con olio di avocado o olio di mandorle dolci in diluizione del 6%. In altre parole, per ogni 20 ml di olio vegetale (di mandorle o di avocado che sia), dovrete aggiungere 12 ml di essenza di limone.

Questo unguento eserciterà un’azione stimolante sul sistema circolatorio e aiuterà a fluidifcare il sangue migliorandone l’irrorazione agli strati più superficiali della pelle così da contrastare gli inestetismi della cellulite. Per la medesima proprietà, esplica benefici anche per il trattamento di edemi, vene varicose, capillari fragili, geloni e problemi legati alla cattiva circolazione come la sindrome delle gambe pesanti.

Essenza di limone, dove comrparla

L’essenza di limone può essere comprata in tutte le erboristerie, si tratta di un olio essenziale molto diffuso quindi facile da reperire e a buon mercato. Per strappare i prezzi migliori è possibile sfruttare la compravendita online dove la concorrenza è più elevata.
Su Amazon, un flacone da 30 ml di Olio essenziale di limone puro al 100% è proposto al prezzo di 7,79 con spedizione gratuita.

A prescindere da dove comprerete l’essenza di limone e dal suo prezzo, assicuratevi che si tratti di un prodotto puro al 100% e non adulterato. In aromaterapia, l’efficacia di un trattamento dipende interamente dalla qualità del prodotto impiegato.

Pubblicato da Anna De Simone il 7 febbraio 2016