Come togliere i graffi dal legno

graffi sul legno

Come togliere i graffi dal legno: istruzioni e prodotti per rimuovere graffi leggeri o profondi dal legno. Consigli utili sia per la rimozione di graffi dal legno laccato, sia quando si parla di legno naturale o opaco.

Se non vivete in un museo dove tutto è protetto da teche e vetrine, è naturale che i vostri mobili e complementi d’arredo in legno possano graffiarsi. Non disperate, questo genere di danno può essere riparato facilmente, senza danneggiare ulteriormente lo stato del legno ne’ del portafogli.

Prima di affrontare qualsiasi genere di riparazione, ricordatevi di pulire accuratamente la superficie in legno. In caso di superficie a contatto con alimenti o sporca di grasso, usate qualche goccia di detersivo per piatti, una spugna morbida e olio di gomito. In assenza di sporco grassoso, potete pulire con un semplice panno umido. Una volta pulita la superficie del legno si potrà passare alla riparazione vera e propria.

Quelle strane macchie bianche sul legno

Se poggiamo un bicchiere bollente sul legno, il vapore può lasciare delle macchie chiare, quasi bianche. Questi segni possono essere rimossi sfruttando del semplice alcol denaturato da tamponare delicatamente. Un eccesso di alcol può danneggiare alcune finiture del legno, per questo motivo vi consigliamo di impregnare solo parzialmente una spugnetta con dell’alcol, oppure, in caso di rifiniture e verniciature particolarmente delicate, potete diluire l’alcool in acqua e agitare bene la soluzione prima dell’impiego. Quando il calore lascia dei segni neri, vuol dire che il legno è completamente danneggiato e non è possibile alcun intervento se non quello che vede la sostituzione dell’intero rivestimento.

Se il legno si opacizza a causa di un eccesso di alcool o di un prodotto detergente troppo aggressivo, potete ripristinare l’antica satinatura impiegando una pasta lucidante e strofinando con una spugnetta in lana d’acciaio extrafine 0000.

Come togliere i graffi dal legno

Se i graffi sono sul parquet, vi rimandiamo alla guida: eliminare i graffi dal parquet.

In commercio sono molti i prodotti per rimuovere i graffi dal legno. Per i graffi molto superficiali basterà usare un lucidante pigmentato per mobili. Questo prodotto va applicato con un panno pulito, proprio come i classici polish, i pigmenti aggiuntivi andranno a coprire qualsiasi graffo superficiale. In caso di graffi profondi, il solo lucidante pigmentato non basta.

Pe graffi esteti o bordi sciupati (spesso i bordi più esterni di mobili e tavoli perdono la finitura facendo bella mostra del legno grezzo) è possibile usare dei marker per il ritocco, si tratta di particolari pennarelli che riescono a coprire graffi e segni d’usura. Comodi per riparare e mascherare una parte del legno consumata.  In commercio sono disponibili marker di ogni colore, tra i migliori prodotti (quelli che presentano una buona pigmentazione coprente) consigliamo i Pennarelli per il legno Veleca, disponibili su Amazon al prezzo di 8,17 euro con spedizione gratuita. Dopo aver passato il pennarello e atteso i tempi dovuti, vi consiglio di applicare uno strato di cera finale.

Per rigature nel legno e graffi più profondi consigliamo l’impiego della cera. Scegliete una stecca di cera dalla tonalità compatibile a quella del mobile da riparare. L’applicazione è molto semplice: vi basterà strofinare la stecca di cera finché l’intero graffio non sarà completamente saturato. Per rimuovere la cera in eccesso è possibile usare una semplice spatola (in mancanza di una spatola usate qualcosa di rigido e sottile come una carta di credito!). Nel togliere il graffio ricordate che la cera deve solo riempire la rigatura e non traboccare in eccesso. Dopo l’applicazione stendete uno strato di cera per conferire più lucentezza sull’intero mobile.

In commercio si trovano bastoni di cera per qualsiasi finitura del legno, bianco, bianco sporco, paglierino, ciliegio, mogano, noce, wengè, nero, sapele, quercia, pino, miele, frassino, nocciolo… Al momento dell’acquisto assicuratevi di scegliere la colorazione più idonea. Anche in questo caso consigliamo l’impiego dei Bastoncini di cera Veleca perché tra le migliori in commercio. Su Amazon, prezzo d’acquisto per un bastoncino è di 7,11 euro con spedizione gratuita.

Online si leggono suggerimenti su come eliminare i graffi dal legno o dal parquet impiegando una noce. Potete provarci ma l’olio di noce non ha poteri miracolosi, può lucidare una superficie ma certamente non toglierà via alcun graffio.

Un altro nostro articolo correlato che potrebbe interessarti è: Come lucidare il legno – come pulire il legno.

Se vi è piaciuto questo articolo su come togliere i graffi dal legno potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 10 novembre 2015