Aceto e bicarbonato per l’igiene quotidiana

bicarbonato e aceto

Aceto e bicarbonato sono ottimi alleati delle faccende domestiche e rappresentano una valida alternativa ai classici detergenti artificiali che compriamo al supermercato. 

I detersivi chimici industriali impiegano, senza riserve, metalli pesanti, parabeni, profumanti e altre sostanze nocive per la salute dell’uomo e dell’ambiente. In più, aceto e bicarbonato sono molto più economici dei classici detersivi in flacone!

L’aceto e bicarbonato, insieme, possono assicurarci l’igiene quotidiana di ogni ambiente domestico, dalla cucina al bagno, passando per la biancheria e soprattutto senza dimenticare gli elettrodomestici. Prima di farvi esempi lampanti di come usare aceto e bicarbonato per pulire casa in modo naturale, vi rimandiamo ad articoli correlati che vedono proprio bicarbonato e aceto come protagonisti indiscussi delle faccende domestiche:

  • Come pulire con l’aceto
    Rimedi naturali pronti all’uso per pulire case, smacchiare tessuti e ammorbidire la lana con del semplice aceto di vino bianco.
  • Anticalcare naturale
    Il più potente anticalcare vede l’unione di aceto e bicarbonato. L’unica differenza tra un prodotto anticalcare naturale e quello che si acquista al supermercato sta nei tempi d’azione: l’anticalcare artificiale agisce immediatamente perché altamente corrosivo, mentre aceto e bicarbonato hanno tempi di posa più lunghi ma sicuramente non danneggiano la vostra rubinetteria!
  • Come pulire l’argento con il bicarbonato
    Come pulire e lucidare l’argento con bicarbonato e una semplice carta da alluminio.
  • Come pulire la lavastoviglie
    Igienizzare la lavastoviglie ed eliminare i cattivi odori è più facile di quanto possiate immaginare. Vi basterà sfruttare le proprietà naturali di aceto e bicarbonato!
  • Come pulire il frigorifero
    I rimedi naturali per pulire il frigorifero sono molti, tra questi non manca l’impiego di aceto e/o bicarbonato.

Aceto e bicarbonato per la pulizia dei tessuti
Come premesso, l’aceto può essere impiegato per l’igiene della tappezzeria domestica e per ammorbidire la lana, non solo: l’aceto è un ottimo antimacchia, soprattutto se combinato al bicarbonato.

Per le tovaglie tempestate di macchie di vino rosso basta fare un lavaggio con una soluzione a base di aceto, limone e bicarbonato di sodio. Fatto ciò, lavate i capi come di consueto.

Per pulire tappeti, moquette e poltrone in stoffa si può sfruttare il bicarbonato. Il bicarbonato è ottimo anche per dare nuova vita a tessuti non utilizzati da tempo con forte odore di muffa, umidità o di fumo.

Vi basterà cospargere la superficie interessata con uno strato uniforme di bicarbonato, lasciare agire per almeno 15 minuti e poi passare l’aspirapolvere. E’ possibile lasciare in posa anche per 24 ore, non si tratta di un prodotto corrosivo quindi non danneggia i tessuti.

Pubblicato da Anna De Simone il 28 gennaio 2015