Verniciare il frigorifero

rivestire il frigorifero

Come verniciare il frigorifero: istruzioni per rinnovare un frigo. La guida su come verniciare un frigo con smalti per elettrodomestici o come rivestire il frigorifero con carte adesive ad hoc.

Le carte adesive sono perfette per chi vuole personalizzare il frigorifero mentre chi vuole semplicemente tirarlo a nuovo può puntare sulla vernice.

Come verniciare il frigorifero

Per pitturare il frigo vi invitiamo a seguire le istruzioni viste nell’articolo guida dedicato alla pittura per gli elettrodomestici: come verniciare elettrodomesticiNella guida appena indicati vi abbiamo mostrato quali vernici e smalti usare per pitturare grandi elettrodomestici come frigorifero, lavatrice o forno.

La vernice da usare: bicomponente, smalto o spray

Tra le vernici da usare per pitturare gli elettrodomestici, oltre gli smalti specifici, è possibile usare prodotti bicomponente che garantiscono una buona tenuta e lucentezza: sono più macchinosi da usare perché bisogna preparare una miscela unendo il colore e l’attivatore ma proprio come gli smalti riusciranno a garantire un risultato finito di elevata qualità.

Perché dovreste preferire una vernice bicomponente allo smalto?
Perché in commercio gli smalti che si trovano per verniciare gli elettrodomestici (frigo compreso) sono in genere bianchi, bianco lucido, bianco opaco, bianco crema o bianco ghiaccio. I prodotti bicomponente, invece, sono disponibili in un gran numero di colori.

C’è buona scelta anche per chi preferisce verniciare con un applicatore spray. Per esempio, la vernice spray per elettrodomestici Pinty Plus Techè formulata per le superfici poco porose e impermeabili come quella degli elettrodomestici. Con un solo flacone è possibile ottenere la resa di  2 m². Lo spray citato è “color acciaio” più raro da trovare in commercio e adatto a un ambiente con arredamento moderno.

Come verniciare il frigorifero?
Preparate il fondo: sgrassate al meglio l’elettrodomestico usando, se necessario, una soluzione poco concentrata di acqua e ammoniaca. Se il frigorifero presenta un brand in rilievo o delle maniglie, rivestitele con scotch di carta adesiva. Se avete deciso di verniciare il frigorifero con vernice spray, agite in un ambiente aperto ben areato ma non ventoso: lo spray è leggero e tende a disperdersi nell’ambiente quindi abbiate cura di coprire tutti gli oggetti che circondano il frigo da verniciare.

Se avete scelto un bicomponente o uno smalto, l’applicazione ottimale è con pennello a rullo. Partite dal basso e dedicatevi prima alle parti più strette del frigo (cassetto inferiore, bordo in rilievo superiore….).

Con il rullo a spugna, eseguite una prima stesura dall’alto verso in basso (in senso verticale) e poi passate una seconda mano spostandovi da sinistra verso destra (in senso orizzontale). Munitevi di un rullo più stretto per verniciare i punti più difficili.

Al termine della seconda passata, si prosegue con la rimozione dello scotch protettivo: fatelo quando la vernice è ancora fresca così da poter apportare eventuali ritocchi.

verniciare il frigorifero

Come rivestire il frigorifero

Per rinnovare l’aspetto del frigo non dovete necessariamente ricorrere alla vernice: una buona alternativa agli smalti sono le pellicole adesive! In commercio esiste una particolare carta adesiva nata, nello specifico, per rivestire il frigo frontalmente e, per chi lo desidera anche lateralmente. Ne esistono di diverse misure e standard proprio per adattarsi a tutti i modelli di frigorifero che attualmente sono in commercio. Le misure più diffuse sono:

  • 60 x 170 cm
  • 70 x 170 cm
  • 60 x 180 cm
  • 60 x 150 cm
  • 95 x 180 cm
  • 50 x 175 cm

L’unica controindicazione che si verifica quando acquistate queste carte adesive decorative è che per la messa in opera dovete essere dotati di buona pazienza. Le pellicole adesive di buona qualità sono molto facili da stendere ma chi è più insicuro, potrebbe decidere di applicarle in una calda giornata d’estate: il calore agevola l’applicazione. Prima della posa potete decidere di ammorbidire la carta adesiva somministrando calore con un phon. Per tutte le informazioni dettagliate vi invitiamo a leggere la guida come rivestire un frigorifero.
Dove comprare le carte adesive per rivestire il frigo? Nei negozi specializzati nel fai da te ma sfruttando la compravendita online potete avere una maggiore scelta; provate a digitare su Amazon le parole:

Voglia di rinnovare casa
Se la vostra sete di rinnovamento non è ancora stata placata, vi consigliamo di leggere la guida su come verniciare la vasca da bagno.

Pubblicato da Anna De Simone il 17 luglio 2016