Scrub viso fai da te

scrub viso fai da te

Scrub viso fai da te, per prendersi cura della propria persona partendo anche da piccoli gesti che portano a grandi cambiamenti. Lo scrub viso fai da te è proprio uno di questi “piccoli gesti” perché non è necessario essere degli esperti estetisti per realizzarlo ma può portare a dei risultati molto soddisfacenti. L’importante è applicarsi e farlo con regolarità, non quando ci si ricorda.



Lo scrub viso fai da te è prezioso per via dell’azione meccanica che esercita sulla pelle grazie alla presenza di micro granuli che possono essere anche naturali. Effettuando dei leggeri massaggi sul viso, queste particelle senza ferire la pelle rimuovono a fondo lo sporco e le impurità che la rovinano, eliminano le cellule morte e riportano luminosità me freschezza.

Ci sono volte che lo scrub viso fai da te è inteso come un trattamento a sé stante, per migliorare la pelle, altre invece fa da preparazione quando poi seguono trattamenti antirughe, rassodanti, nutrienti, idratanti ecc.

Scrub viso pelle grassa

Per la pelle grassa serve uno scrub che abbia delle proprietà astringenti e purificanti. Possiamo prepararlo con 4 cucchiaini di zucchero di canna grezzo, 2 cucchiaini di miele, mezza mela frullata e un po’ di succo di limone. Amalgamando tutti gli ingredienti, li si passa poi sul viso massaggiando delicatamente per poi sciacquarci con acqua tiepida. Devono passare circa 15 minuti però, altrimenti il composto non fa effetto.

Scrub viso fai da te

Scrub viso fai da te

I vantaggi dello scrub viso fai da te sono innumerevoli, a partire da quelli economici. Il più importante, però, è inerente alla qualità delle materie prime. Se prepariamo con le nostre mani lo scrub viso, possiamo scegliere che ricetta fare di volta in volta senza sprecare del composto già fatto, ma soprattutto possiamo decidere di usare solo ingredienti naturali e di qualità.

Non è affatto difficile trovare prodotti economici e freschi con cui curare il viso, i micro granuli non sono certo un problema perché di origine naturale ce ne sono tanti: sale, zucchero, bicarbonato, noccioli di albicocca sminuzzati etc…

A differenza del gommage e del peeling, lo scrub viso fai da te ha una azione più decisa e risolutoria.

Scrub viso pelle secca

Adatto alla pelle secca è lo scrub allo yogurt, da preparar con 1 cucchiaio di yogurt intero e mezzo di zucchero. Mescolando tutto in una ciotola, si ottiene un preparato da applicare sulla pelle anche del collo senza alcuna controindicazione.

Scrub viso fai da te

Scrub viso pelle impura

Se abbiamo il viso con brufoli e punti neri, meglio preparare lo scrub con miele e avena. Ci vogliono 4 cucchiaini di farina d’avena e 3 cucchiaini di miele, 1 goccia di tea tree oil e un tocco di olio di mandorle dolci. Il tea tree oil è un potente disinfettante naturale ed è proprio l’ingrediente essenziale di questo scrub per allontanare batteri ed impurità.

On line si trovano proposte altrettanto efficaci e a prezzi accessibili, ad esempio una confezione da 600 grammi di “Talasso scrub” a 17 euro, per rimuovere cellule morte e impurità, contente sale marino e semi di limone.

Scrub viso pelle mista

Sempre per pelli con qualche impurità o miste, c’è anche lo scrub a base di aloe. Va preparato con un cucchiaio di polpa di aloe, 3 di zucchero di canna, 3 di miele, poi albume d’uovo e limone che serve per amalgamare gli ingredienti. Questo composto va lasciato agire sul viso per circa un quarto d’ora e poi si può sciacquare con acqua tiepida.

Scrub viso e gambe

Applicabile sul viso ma anche sulle gambe, lo scrub con zucchero e miele che oltre ad eliminare le impurità, idrata la pelle e le ridona luminosità ed elasticità. Ottimo anche per affrontare il freddo che può seccare ed irritare la pelle, non solo del viso.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 26 settembre 2017