Scacchi in legno artigianali, fatti a mano

scacchi in legno

Gli scacchi in legno fatti a mano e le scacchiere artigianali sono sempre più richiesti dagli appassionati, nonostante i limiti agli spostamenti previsti in questi tempi favoriscano le partite online, dove la scacchiera è solamente virtuale.

Il fascino degli scacchi in legno artigianali è unico e io, scacchista amatoriale, sono il primo a “subirlo”, visto che nel corso degli anni, nei miei viaggi, ho acquistato un discreto numero di scacchiere e scacchi fatti a mano, non solo in legno tra l’altro.

Una bella scacchiera diventa spesso un elemento capace di valorizzare l’arredamento di una casa, da mostrare agli amici e da utilizzare alla prima occasione.



Scacchiere in legno artigianali: dove trovarle

Le scacchiere in legno possono essere acquistate nei negozi specializzati come Le Due Torri, in via Piero Gobetti 52/3 a Bologna, in alcuni siti web specializzati online o addirittura su Amazon dove trovate, scusate il termine “tante schifezze” :-) ma anche qualche buon prodotto, come la scacchiera che vedete nell’immagine di apertura di questo articolo, realizzata in legno di betulla con pezzi in legno di carpino duro e in vendita a 109,95 Euro in questa pagina.

Se però siete in cerca di scacchiere e scacchi artigianali di qualità il mio consiglio è quello di rivolgervi direttamente ad artigiani specializzati che per fortuna nel nostro paese non mancano!

Trovarli non è semplicissimo però perché non hanno una grande visibilità sul web. Qui di seguito inizio a proporvi i riferimenti di alcuni artigiani che ho trovato nei giorni scorsi, con l’obiettivo di trovarne altri e integrare questo articolo nelle prossime settimane.

Scacchiere in legno realizzate tramite pirografia

Tra le tecniche utilizzate per realizzare scacchiere artigianali in legno rientra la pirografia. Tra le più belle prodotte in Italia vi segnalo quelle realizzate da Franco Pettinato di cui vi riporto qui di seguito alcune fotografie.

Franco realizza scacchiere personalizzate di varie misure utilizzando legno di betulla stagionata. Non realizza invece i pezzi degli scacchi che dovrete quindi acquistare separatamente.

scacchiera in legno pirografia

Una delle scacchiere in legno realizzate con la tecnica della pirografia

scacchiera artigianale

Una delle scacchiere di Franco completata con pezzi e un orologio da torneo

Francesco Oriente

Franco nelle prime fasi del processo di realizzazione di una delle sue scacchiere

Per maggiori informazioni e sui prezzi potete contattare direttamente Franco all’indirizzo email: [email protected]

Ricordo che la pirografia è un’antica tecnica di incisione che incide il legno permanentemente, bruciandolo con un apposito strumento collegato alla corrente elettrica.

Non è semplice padroneggiarla e ogni errore … non si può rimediare! Per questo motivo richiede perizia ed esperienza. Il risultato visivo è decisamente notevole.

Scacchiere in legno pregiato

La famiglia calabrese Ciampa è un’eccellenza italiana nell’ambito della produzione artigianale di scacchiere pregiate.

L’abilità maturata nella lavorazione del legno di ebano risale agli inizi del 1900 e dal 1995 l’esperienza e la maestria acquisita negli anni si è focalizzata sulla produzione di scacchiere e scacchi.

Le scacchiere sono realizzate con il legno massello di essenze pregiate ed esotiche (Padouk, Wengè, Noce africano, Purple Heart, Acero, Frassino e altri) provenienti da foreste rinnovabili.

Qui di seguito potete vedere la scacchiera “Scipione l’Africano”, prodotta in serie limitata a soli 500 pezzi, in stile minimale, perfetta per chi ama la semplicità di design ma realizzata con essenze di elevato pregio: autentico Doussie Africano, legno molto duro con tonalità rossicce, un legname di riferimento per la realizzazione del parquet nelle case di lusso e Frassino Europeo, chiaro con le sue numerose e marcate venature, che lo rendono visivamente uno dei più belli legnami Europei.

Scacchiera “Scipione l’Africano”

Qui sotto trovate invece una foto della scacchiera “Bobby“, anch’essa prodotta in serie limitata a soli 500 pezzi. Realizzata in Wengè e Frassino Europeo, la scacchiera è impreziosita con fila centrale in Noce Africano, bordature in Teak e Wengè e cornici in Faggio tedesco e Noce Bibolo.

scacchiera pregiata bobby

La scacchiera in Wengè e Frassino europeo “Bobby”

La famiglia Ciampa produce anche i pezzi degli scacchi, come il Chess set “Queen’s Horse” che vedete qui di seguito, realizzato in Noce e Castagno Francese, intagliato a mano e proposto in una scatola finemente impiallacciata e intarsiata in Padouk e Tiglio.

scacchi artigianali in legno

Il Chess set “Queen’s Horse” in legno pregiato di noce e castagno francese

Trovate maggiori informazioni sulle scacchiere prodotte dalla famiglia Ciampa sul sito web ufficiale https://queenshorse.com/ dove troverete anche un modulo di contatto e i prezzi delle scacchiere.

Potete anche contattare la famiglia Ciampa via email: [email protected] o telefonicamente al 351 – 9795029.

scacchiere Ciampa

Il Vincenzo Michele Ciampa nel laboratorio di famiglia davanti a due stupende creazioni

Altri capolavori di artigianato in legno pregiato sono quelli realizzati da Ettore, artigiano che ho scovato su Etsy, di cui riporto questa bella presentazione che mi ha mandato a seguito del mio contatto:

“Qualcuno mi chiama Ettore, altri Giulio, il mio nome è Ettore Giulio Cesare Marzano, ho ereditato da mio padre la manualità e la passione per la lavorazione del legno. I suoi insegnamenti mi consentono, oggi, di realizzare opere che suscitano forti emozioni negli animi di chi li possiede.

Nella mia “bottega”, come la chiamava mio padre (oggi si chiama laboratorio), circondato dalle mie tavole e dal profumo emesso dalle essenze che impiego (ciliegio, okumè, noce , faggio, pioppo, noce bahia, Wengè, nocino americano, castagno, tulipier) trovo ispirazione per realizzare nuove opere.

Oggi realizzo scacchiere artigianali e con uguale passione e amore realizzo anche i pezzi degli scacchi .

Uso solo essenze che sanno di antichità e profumano di incenso, accarezzo le superfici con la carta vetro e le rifinisco come una volta ad olio, a cera o a gommalacca per esaltarne le venature e dargli il giusto valore.”

Potete contattare Ettore via email all’indirizzo [email protected] o chiamarlo al numero 349 5762529.

Potete anche acquistare le scacchiere di Ettore in questa pagina dedicata su Etsy dove troverete anche tanti commenti positivi di chi ha acquistato uno dei suoi lavori.

scacchiera e scacchi in legno pregiato

Una delle bellissime scacchiere completa di pezzi realizzata artigianalmente da Ettore Giulio Cesare Marzano

scacchiera in legno fatta a mano

La scacchiera realizzata da Ettore vista dall’alto senza pezzi

Scacchi artigianali restaurati

Alcuni artigiani italiani si sono specializzati nel restauro di pezzi particolari, magari acquistati in mercatini esteri anni addietro, in particolari dei paesi dell’est.

Ho avuto il piacere di conoscere uno di questi artigiani, Enrico Ciaberna, a Narni, nel mio viaggio in Umbria dell’estate scorsa.

Tra i suoi lavori ho deciso di acquistare questa serie di pezzi di origine russa (provvisoriamente posizionati su una scacchiera con case troppo piccole in relazione alla dimensione dei pezzi).

Io li trovo veramente molto belli, cosa ne pensate?

scacchi restaurati

Enrico è specializzato nel restauro e nella ricostruzione di scacchiere e pedine. Lo potete contattare all’indirizzo email: [email protected]

Questa è la sua pagina Facebook: https://www.facebook.com/Ydeas.byEnricoCiaberna e in questa fotogallery potete vedere alcune delle sue proposte: https://www.facebook.com/media/set/?vanity=Ydeas.byEnricoCiaberna&set=a.1453478024760312 tra cui alcune scacchiere particolari, tridimensionali,  come quella che vedete nella foto che segue tratta dalla sua pagina Facebook:

scacchiera tridimensionale artigianale

Scacchiera tridimensionale proposta dall’artigiano Enrico Ciaberna

Prezzi delle scacchiere in legno

Le scacchiere artigianali “non sono alla portata di tutti” ma se considerate il lavoro e la perizia che richiedono non potrete certo dire che i prezzi sono eccessivi.

Nelle pagine web che vi ho indicato sopra trovate tutti i prezzi e potrete comunque contattare i singoli artigiani per maggiori informazioni e dettagli.

Comunque preparatevi a spendere almeno 300-400 Euro per scacchiera completa di pezzi.

Scacchiera in alabastro

Un altro materiale che ben si presta per realizzare spettacolari scacchiere artigianali è l’alabastro.

Nella foto che segue vi mostro il dettaglio di una scacchiera in alabastro che ho acquistato in occasione di uno dei miei viaggi all’estero, in India…

stallo scacchi

Niente male, non trovate?  … vi anticipo subito che non è in vendita però! :-)

Punti di attenzione prima di acquistare una scacchiera artigianale

Prima di acquistare una scacchiera artigianale o pezzi in legno fatti a mano, vi consiglio di pensare a qual è l’obiettivo del vostro acquisto.

Mi spiego meglio: un conto è se volete acquistare una scacchiera e i suoi pezzi esclusivamente per il suo valore estetico, da posizionare su un mobile senza poi giocarci.

Un altro discorso è se volete acquistare una scacchiera e dei pezzi con cui giocare partite con i vostri amici con una certa frequenza.

Tra gli elementi più importanti da considerare vi consiglio di prestare attenzione al fatto che le case siano sufficientemente ampie da ospitare i pezzi con sufficiente spazio.

Di tutte le immagini che vi ho proposto nei paragrafi precedenti solo quelle relative ai lavori in pirografia di Franceso, quelle delle scacchiere della famiglia Ciampa e quelle delle scacchiere di Ettore presentano le proporzioni corrette.

I pezzi della scacchiera in vendita su Amazon che vedete nell’immagine di apertura di questo articolo sono invece troppo ampi rispetto alla scacchiera su cui sono posizionati, così come i pezzi restaurati che ho fotografato su una scacchiera troppo piccola e i pezzi posizionati sulla scacchiera in alabastro che ho acquistato in India: bellissima da vedere ma non certo adatta a frequenti partite.

Un altro punto di attenzione consiste nel peso dei pezzi. Si, perché i pezzi per dare la miglior soddisfazione e per evitare di cadere facilmente devono essere sufficientemente pesanti. In alcuni casi, cosi’ come nei pezzi in plastica, si utilizza un inserto di piombo per aumentarne il peso e renderlo ideale.

Molto importante è anche che i pezzi abbiano un contrasto cromatico sufficientemente netto tra “bianco” e “nero” e rispetto le case della scacchiera.

Scacchiera e scacchi professionali da torneo FIDE: dimensioni e proporzioni

Le scacchiere regolamentari utilizzate nei tornei devono avere case con lato compreso tra 5 cm e 6 cm.

La base del Re deve occupare all’incirca il 75-80% del lato di una casa e il 40-50% la sua altezza.

La distanza tra qualsiasi pezzo con un pezzo adiacente dovrebbe permettere di spostare l’alfiere tra uno e l’altro sfiorandoli ma senza spostarli.

Altre indicazioni empiriche per valutare le corrette proporzioni tra pezzi e scacchiera suggeriscono che ogni casa dovrebbe poter ospitare due pedoni lungo la sua diagonale.

Nel regolamento della Federazione Internazionale degli Scacchi (FIDE) trovate queste indicazioni per quanto riguarda le caratteristiche di scacchiera e pezzi (traduzione del punto 2.2 del regolamento che potete scaricare qui: https://handbook.fide.com/files/handbook/C02Standards.pdf ):

La dimensione dei pezzi deve essere proporzionata alla loro altezza e forma; altri elementi come la stabilità e l’estetica devono anche essere tenuti in considerazione.

Il peso dei pezzi deve essere adatto per assicurare mosse agevoli e stabilità.

L’altezza raccomandata dei pezzi nel regolamento FIDE è la seguente:

  • Re: 9.5 cm
  • Regina: 8.5 cm
  • Alfiere: 7 cm
  • Cavallo: 6 cm
  • Torre: 5.5 cm
  • Pedone: 5 cm.

Il diametro della base dei pezzi deve misurare al massimo il 40-50% della loro altezza.

Le dimensioni possono variare al massimo per il 10% rispetto a queste raccomandazioni, ma l’ordine in termine di altezza dei pezzi deve essere conservat0 (il Re deve essere più alto della Regina che deve essere a sua volta più alta dell’Alfiere che deve essere a sua volta più alto del cavallo e così via.

Al punto 3.2 e 4 del regolamento FIDE trovate queste indicazioni relativamente alla misura delle case e della scacchiera.

Il lato di ogni casa deve misurare tra i 5 e i 6 cm.

Pubblicato da Matteo Di Felice, Imprenditore e Managing Director di IdeeGreen.it, Istruttore di corsa RunTrainer certificato e appassionato di Sostenibilità, il 14 Marzo 2021