Sali da bagno fatti in casa

sali da bagno fatti in casa sale da bagno fai da te

Come preparare ottimi sali da bagno fatti in casa, profumati e ricchi di proprietà benefiche. Ecco la ricetta di un ottimo sale da bagno!

In questa guida vedremo come fare del sale da bagno colorato e dalle molteplici virtù: sali da bagno rilassanti, defaticanti, tonificanti… ecco una guida fai da te per fare il sale da bagno in casa.

Sali da bagno fatti in casa

Per fare un buon sale da bagno fatto in casa avete bisogno di due semplici ingredienti o tre se desiderate del sale colorato. Ecco cosa serve per fare il sale da bagno:

  • Sale di Epsom (sale di magnesio)
  • Oli essenziali
  • Coloranti alimentari (opzionale)

Per comprendere a pieno i benefici di un sale da bagno fatto in casa è importante dire un paio di cose sugli ingredienti da usare.

Il sale da bagno fatto in casa si può preparare anche con il classico sale grosso da cucina. In questo caso, però, i benefici saranno legati solo alla presenza degli oli essenziali. Il cloruro di sodio (sale da cucina) infatti, non ha alcun impatto sulla muscolatura, può avere solo un blando effetto disinfettante e idratante della pelle.

Al contrario del cloruro di sodio (sale grosso da cucina) l’impiego del sale di epsom assicura un buon numero di benefici soprattutto a livello dei muscoli. Il sale di Epsom è un sale di magnesio, la sua importanza è tale che l’OMSOrganizzazione Mondiale della Sanità, ha annoverato il sale di Epsom nella Lista dei Farmaci Essenziali.

Proprietà del sale di Epsom

Un sale da bagno fatto in casa preparato con sale di epsom ha un effetto rilassante, defaticante e decontratturante, soprattutto a carico della muscolatura. Per questo motivo, tale sale è molto usato dagli alteti.

Lo studio intitolato “Report on Absorption of magnesium sulfate (Epsom salts) across the skin” ha segnalato che gli atleti che facevano quotidianamente un bagno con sale di Epsom avevano livelli di magnesio più elevati rispetto a chi si asteneva da tale pratica, anche a parità di attività e alimentazione.

Un bagno rilassante con sale di magnesio aiuta a prevenire e contrastare crampi muscolari, contratture e affaticamento.

Dove trovare il sale di Epsom?
Il solfato di magnesio (sale di epsom) può essere acquistato nelle botteghe specializzate nella compravendita di prodotti naturali o negozi specializzati per atleti. Chi preferisce, lo può acquistare sfruttando la compravendita online. Su Amazon, una confezione da 2 kg di sale di Epsom si compra al prezzo di 14,68 euro con spese di spedizione gratuite. Per tutte le informazioni vi rimando alla pagina Amazon del prodotto: sale di Epsom.

Proprietà degli oli essenziali

Il sale fa da emulsionante naturale e riesce a disperdere gli oli essenziali nell’acqua del bagno. Un buon sale da bagno fai da te è ricco di oli essenziali!

Nell’ideale, gli oli essenziali andrebbero aggiunti al sale appena prima di disciogliere lo stesso sale nell’acqua della vasca da bagno.  Potete aggiungere gli oli essenziali anche prima, tuttavia ve lo sconsigliamo perché rischiereste di perdere i benefici legati ad alcune sostanze volatili che si disperderebbero nel barattolo del sale da bagno fatto in casa.

Quali oli essenziali usare?
Qualsiasi! Dipende dall’effetto che cercate.

L’olio essenziale di tea tree è perfetto se siete inclini a soffrire di candidosi, micosi o infezioni della pelle.

L’olio essenziale di menta è perfetto per un bagno rilassante e, al contempo, tonificante per glutei e gambe.

L’olio essenziale di pepe nero è consigliato per migliorare la circolazione sanguigna, contrastare la ritenzione idrica e risolvere il problema di intorpidimento degli arti (mani e piedi). E’ efficace anche per chi soffre di mani e piedi freddi.

Come fare il sale da bagno

Una volta acquistati gli ingredienti, non dovete fare altro che bagnare il sale con diverse gocce di olio essenziale. Potete usare anche diversi oli essenziali per combinare molteplici virtà benefiche.

Se desiderate preparare un sale da bagno colorato, potete avvalervi dei coloranti naturali. In una busta, mettete qualche goccia di colorante alimentare, aggiungete il sale di Epsom e mescolate fino a colorare il sale. Aggiungete altro colorante fino a quando avrete raggiunto l’intensità di colore desiderata.

Ti potrebbe interessare anche

 

Pubblicato da Anna De Simone il 20 settembre 2017