Risotto al radicchio rosso

Risotto al radicchio rosso

Risotto al radicchio rosso: la ricetta per fare il risotto al radicchio rosso. pochi ingredienti per cucinare un primo piatto davvero delizioso e semplice da preparare. Tutte le indicazioni passo passo per ottenere un fantastico risotto al radicchio rosso.

Il radicchio rosso è quella verdura violacea simile ad un insalata colorata che spesso utilizzano nei ristoranti come elemento decorativo o per arricchire insalate. Questo vegetale è annoverato tra gli alimenti meno calorici ed è ricco di proprietà nutritive come vitamine (vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E e vitamina K) e di Sali minerali come magnesio ferro fosforo e zinco.

Il radicchio rosso ha un livello di calorie quasi pari a zero e per questo è adatto nelle diete ipocaloriche. Il gusto amarostico e deciso del radicchio rosso e la colorazione sgargiante renderà i vostri piatti davvero saporiti. Oltre al classico radicchio rosso, il risotto che stiamo per presentarvi si può preparare con il radicchio variegato di Chioggia.

Il risotto al radicchio rosso è uno delle pietanze più diffuse quando si parla di questo ortaggio. Perché? Perché è buonissimo, è sano e semplicissimo da preparare! La tipica pigmentazione della verdura renderà il vostro risotto al radicchio rosso davvero chic e ideale per una cena a lume di candela.

Scopriamo gli ingredienti e la ricetta per preparare il risotto al radicchio rosso.

Ricetta del Risotto al radicchio rosso con cialde di parmigiano

Ingredienti

  • 300 grammi di riso.
  • 1 radicchio rosso.
  • 1 cipolla.
  • 2 carote.
  • 1 gambo di sedano.
  • 70 grammi di gherigli di noce.
  • Una manciata abbondante di formaggio parmigiano grattugiato.
  • 1 bicchiere di vino rosso.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale pepe q.b.
  • Una noce di burro
  • Per cialde di parmigiano
  • Parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento per fare il risotto al radicchio rosso

  • Per prima cosa occorre preparare un brodo vegetale mettendo a bollire sedano, le carote, mezza cipolla e un giro d’olio extravergine d’oliva.
  • Nel frattempo tritare la cipolla lasciarla imbiondire qualche minuto in una pentola con dell’olio extravergine d’oliva.
  • Versare il riso nella cipolla e farlo tostare. Quando il riso “sfrigola” versare far sfumare con il vino rosso. Una volta che tutto l’alcol sarà evaporato aggiungere qualche mestolo di brodo vegetale fino a coprirlo completamente. Aggiungere il sale.
  • Lavare accuratamente la verdura eliminando l’eccesso di parte bianca che renderebbe il risotto al radicchio rosso troppo amaro.
  • Tagliare a listarelle il radicchio rosso e farlo appassire in una padella antiaderente con un goccio d’olio evo. Salare e pepare. Tenere da parte qualche pezzo di verdura per la decorazione finale del piatto.
  • Fare in modo che il riso non resti mai asciutto, aggiungendo di volta in volta del brodo vegetale.
  • A cottura quasi ultimata del riso (almeno 10 minuti prima) aggiungere il radicchio rosso e fare amalgamare il tutto.
  • Quando il riso è cotto spegnere la fiamma aggiungere i gherigli di noce tritati grossolanamente e far mantecare con una manciata di parmigiano grattugiato.
  • Decorare il risotto al radicchio rosso con qualche gheriglio intero di noce, strisce crude di verdura e una cialda di parmigiano. Buon appetito!

Indicazioni per fare le cialde di parmigiano

  • Con un cucchiaio disporre il formaggio grattugiato su una teglia ricoperta da carta forno.
  • Formare dei cerchi di circa 20 cm prestando attenzione a non lasciare troppi spazi vuoti, altrimenti la cialda si spezzerà subito.
  • Cuocere, in forno preriscaldato a 180° per circa 5 minuti. Le cialde sono pronte quando assumeranno un colore ambrato.
  • Una volta cotte lasciare raffreddare e utilizzarle per decorare il risotto al radicchio rosso.

Risotto al radicchio rosso, ricetta saporita

Il risotto al radicchio rosso è un piatto gustoso e leggero. Tuttavia ne esiste una versione ancor più saporita.

Infatti, seguendo lo stesso procedimento e aggiungendo un solo ingrediente, è possibile ottenere un risotto al radicchio rosso dal gusto ricco che praticamente lo trasforma in un primo piatto unico.

Per rendere ancora più appetitoso il risotto al radicchio rosso aggiungere nella fase di mantecatura dei cubetti di gorgonzola (circa 80 grammi). Il piatto sarà decisamente meno light ma ogni tanto è bello concedersi qualche piccolo grande peccato di gola!

Parlando di risotto al radicchio potrebbe interessarvi la ricetta originale della tradizione veneta: come fare il risotto veneto.

Pubblicato da Anna De Simone il 25 marzo 2016