Riso al cocco: caratteristiche e proprietà

riso al cocco

Riso al cocco, un piatto molto estivo, che sa di esotico ma anche gustose e ricco di importanti proprietà. Non spaventiamoci davanti al nome che racconta di tradizioni gastronomiche lontane dalle nostre, magari, perché non è un piatto difficile da preparare, il Riso al cocco.



Certo, è più facile mangiarlo che prepararlo, e vorrei ben vedere, ma se lo si cucina con le proprie mani, il gusto cambia e possiamo personalizzare aromi e ingredienti aggiuntivi. Ecco qualche esempio da cui partire, su cui creare il proprio Riso al cocco.

Riso al cocco: di cosa si tratta

Il Riso al cocco, o riso al latte di cocco, è un tipico piatto del Madagascar. Non si tratta di un primo piatto, come da italiani ci si potrebbe confondere, pensando al risotto alla milanese, o al radicchio. Il Riso al cocco è un ottimo se non il mio preferito accompagnamento per altri cibi, tra gli esotici.

Lo si trova o si sistema affiancato ad altri piatti, spesso tipici della stessa zona, come il curry di carne, il pesce e le verdure crude. Di base non esistono veti o preferenze sul tipo di riso da usare e gli altri ingredienti necessari al giorno d’oggi si trovano piuttosto facilmente. Sto parlando di latte di cocco e farina di cocco, ad esempio.

Riso al latte di cocco: 100% vegan

Il Riso al cocco è per giunta vegan quindi possiamo serenamente proporlo anche a un buffet o a una cena con tanti amici in cui qualcuno porta una fidanzata a sorpresa vegana a nostra insaputa. Con il Riso al cocco 100% vegan, nulla da temere. Prendiamo 500 g di riso, 200 ml di latte di cocco, 50 g di farina di cocco, sale e un bicchierino di rum bianco, dosi da moltiplicare se gli invitati sono tanti, da dimezzare se è una cena romantica.

Messo il riso in pentola, aspettiamo dieci minuti e intanto in una terrina mettiamo latte di cocco con la farina di cocco lasciandoli riposare per un quarto d’ora. Facciamo bollire l’acqua in un’altra pentola e mettiamoci poi riso e composto di latte di cocco e farina proseguendo la cottura e mescolando, sempre a fuoco moderato.

Assaggiamo e decidiamo noi quando il Riso al cocco è cotto come desideriamo. A questo punto spegniamo e lasciamo riposare in pentola, scoliamo e aspettiamo che si raffreddi per poi versarlo in ciotole con l’aggiunta di rum, chi desidera. E di latte di cocco al riso.

riso al cocco

Riso al cocco: ricetta

Un’altra ricetta con Riso al cocco è quella con un tocco di lime, e la preparazione non è poi così diversa, di certo non più complessa. Prendiamo 4 cipollotti tagliati a fettine, 300 g di riso meglio se basmati, 400 ml di latte di cocco, mezzo litro di acqua già bollente, sale, succo di lime e olio all’aglio. Subito con quest’ultimo passiamo in una casseruola i cipollotti a fette per poi versare tutto il riso e mescolare bene.

Aggiungiamo l’acqua bollente con il latte di cocco al riso, non scordando di salare e aspettare lasciando bollire. Copriamo con il coperchio, lasciamo poi cuocere a fuoco lento per una decina di minuti abbondante: è importante che il liquido venga assorbito perché sia un vero riso al cocco. Tolto dal fuoco e mescolato con forchetta, il nostro riso è pronto per una aggiunta di succo di lime. E’ quindi pronto per essere servito ma a temperatura ambiente, va conservandolo fuori dal frigo, coperto.

Riso al latte di cocco thai

Il Riso al cocco thai si prepara con 320g di riso thai e latte di cocco, ovviamente, ma se vogliamo preparare un piatto gustoso procuriamoci 150g di gamberetti freschi, zenzero e cipolla, olio extra vergine di oliva, curry, curcuma e lime. Tanti ingredienti ma poche difficoltà anche per questo Riso al cocco thai.

Facciamo sbollentare il riso in acqua salata, intanto soffriggiamo la cipolla tritata con l’olio, aggiungendo gamberetti e zenzero fresco, una grattata. Dopo aver fatto rosolare, il giusto, aggiungiamo latte di cocco, curry e sale. Quando lo zenzero è diventato morbido possiamo estrarlo e aggiungere il succo lime senza esagerare: qualche goccia basta. Cotto il riso, possiamo insaporirlo con la salsa e finire la cottura, solo al termine un po’ di curcuma.

riso al cocco pasticcini

Biscotti di riso al cocco

Il Riso al cocco è anche il protagonista di dolcetti irresistibili come questi, acquistabili on line a 5 euro e che creano, in senso goloso, dipendenza. Provare per credere, e non serve disintossicarsi, in questo caso.

Bevanda Provamel Riso Cocco a base di riso biologico

Il Riso al cocco ha anche la sua versione fluida, grazie a questa bevanda di riso biologico molto gustosa. Oltre a essere al 100% vegetale, è povera di grassi e non ha zuccheri aggiunto. Detto ciò, tranquillizzati color che sono a dieta o vegan, possiamo anche confessare che il Riso al cocco, da bere, è molto rinfrescante e se lo si aggiunge al succo d’ananas da vita a cocktail tropicali interessanti e classicamente estivi. Ottimi però anche in inverno, in attesa dell’estate che verrà.

riso al cocco bevanda

Se vi è piaciuto questo articolo animalesco continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest e…  altrove dovete scovarmi voi! 

Articoli correlati che potrebbero interessarti:

Pubblicato da Marta Abbà il 25 luglio 2016