Rimedi casalinghi contro le scottature solari

scottature solari rimedi casalinghi

Rimedi casalinghi contro le scottature solari: una serie di rimedi naturali per curare e lenire il bruciore delle scottature solari.

Quante volte ci sono venuti in aiuto i classici rimedi della nonna? Ci hanno salvato un appuntamento quando avevamo le calze smagliate o ci hanno fatto passare quel fastidioso mal di testa in una giornata che sembrava terribile! Ecco, oggi vedremo che i rimedi casalinghi possono tornare utili anche in caso di scottature solari.

 

Le scottature solari sono la rovina della stagione estiva. Invecchiano la pelle e ci rendono più inclini a contrarre il melanoma cutaneo. Il miglior rimedio casalingo dovrebbe basarsi sulla prevenzione: indossate un berretto, non esponetevi eccessivamente al sole e soprattutto… usate una creme protettiva! Siamo giunto al punto che tutti vendono le creme di protezione solare… addirittura i venditori ambulanti in spiaggia riescono a fornirvi creme protettive dell’Oreal e o Nivea. Non avete scuse! Il nostro consiglio è quello di usare una crema protettiva naturale così da prevenire ogni tipo di eritema solare e non dover ricorrere a rimedi casalinghi contro le scottature che, seppur efficaci, non vi salveranno dall’invecchiamento cutaneo precoce.

Rimedi casalinghi contro le scottature solari

Patate

Diciamocelo, la patata è il classico presidio della nonna! La consigliano per il mal di testa, per sgonfiare borse e le occhiaie, per schiarire la pelle e mantenerla sana, per rimuovere il sale in eccesso dai cibi o per pulire le scarpe. In caso di scottature solari è possibile grattugiare una patata e realizzare un impacco lenitivo da applicare direttamente sulla zona interessata dall’eritema solare.

Latte fresco

Tra i rimedi casalinghi per guarire le scottature solari vi è il latte fresco. Anche in questo caso sarà necessario realizzare un impacco. Usate delle garze sterili da mettere a bagno nel latte fresco da frigorifero e poi applicare sulle scottature.

Bere tanta acqua

Mai un rimedio casalingo fu tanto saggio. La scottatura solare provoca un’eccessiva disidratazione della pelle. Iniziate a idratarvi dall’interno: bevete molta acqua, meglio ancora se si tratta di acqua di cocco (attenzione! Acqua di cocco e non latte di cocco!).

Aloe vera

Tra i rimedi naturali della nonna per curare le scottature solari troviamo l’aloe vera. In effetti questo è il rimedio casalingo più popolare tanto che gli estratti di aloe sono impiegati in creme dopo sole e creme idratanti. Utilizzate il suo gel sulla parte dolorante almeno 5 o 6 volte al giorno, fino a che la scottatura solare non sarà scomparsa del tutto.  Per approfondimenti: doposole naturale.

Farina d’avena

Un rimedio casalingo molto diffuso in ambito contadino consiste nell’applicare della farina di avena appena macinata direttamente sulla scottatura precedentemente bagnata con acqua fresca. Potete ricorrere alla farina d’avena soprattutto se avete problemi di pelle secca. Versate 3 cucchiai all’acqua della vasca da bagno, immergetevi dentro e restateci per almeno 15 minuti. Se la scottatura è localizzata al piede o sulla mano, potete semplicemente utilizzare una bacinella.

Quando è necessario consultare il medico

Talvolta i rimedi casalinghi contro le scottature solari non bastano.
Le scottature da sole tendono a guarire spontaneamente nel giro di pochi giorni, se così non fosse, consultate un dermatologo o il vostro medico di fiducia. Non bisogna sottovalutare le scottature solari quando queste sono molto estese e le vesciche ricoprono il 20% della superficie corporea (come l’intera schiena). Forti scottature solari possono dare vita a febbre e brividi, anche in questo caso potrebbe essere utile consultare un medico.

Se vi è piaciuto questo articolo sui rimedi casalinghi contro le scottature solari potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 19 settembre 2015