Rimedi casalinghi contro l’ansia

rimedi casalinghi contro l'ansia

Chi soffre d’ansia sa bene quanto questa malattia possa essere invalidante nei rapporti sociali, interpersonali e lavorativi.

Spesso si ricorre agli ansiolitici ma non tutti sono ben predisposti ad assumere medicinali. Perché non ricorrere a rimedi casalinghi per alleviare l’ansia?

Rimedi casalinghi contro l’ansia, benefici della respirazione
La respirazione ha un ruolo cruciale nel nostro equilibrio psicofisico. In condizioni di stress, si tende a respirare in modo sbagliato, ciò non ci aiuta per niente! Quando si è in preda all’ansia è importante concentrarsi sulla respirazione; quando si inspira, bisogna riempire d’aria prima la pancia poi il petto, quando si espira, bisogna fare lo stesso, nell’ordine inverso. Una corretta respirazione ci farà stare molto meglio.

Rimedi casalinghi contro l’ansia, alternative ai farmaci

  • Bagno al magnesio

Per alleviare l’ansia molti ricorrono al bagno al magnesio; è indicato anche nei casi di irritabilità, insonnia, stress…Ma in cosa consiste? Dovrete riempire la vasca da bagno con acqua tiepida e aggiungere 100 grammi di solfato di magnesio in polvere con qualche goccia di olio essenziale della fragranza che preferite.
Una volta preparato il bagno, dovrete immergervi e rimanere circa mezz’ora.

  • Tisana alla passiflora

Altro rimedio naturale è rappresentato dalla tisana a base di passiflora, una pianta nota per le sue virtù terapeutiche: riduce il nervosismo e tutti i suoi effetti correlati come palpitazioni, balbuzie, contrazioni muscolari…

  • Fiori di Bach

I fiori di Bach si rivelano molto efficaci nel calmare crisi di qualsiasi tipo. Parliamo del Rescue Remedy, composto da cinque Fiori di Bach (Clematis, Impatiens, Rock Rose, Cherry Plum e Star of Bethelhem) che agendo in sinergia sono considerati un rimedio di emergenza in caso di ansia e attacchi di panico.
Questo composto può contare sull’azione di un gran numero di principi attivi ritenuti efficaci per il trattamento naturale dell’ansia. Potete acquistare il  “Rescue Remedy” in  gocce o spray; per le informazioni sui prezzi vi rimandiamo alla pagina di Amazon dedicata aiRescue Remedy a base di fiori di Bach.

  • Argilla sul ventre

Molti esperti in nutrizione ed emozioni sostengono che il cattivo funzionamento della digestione può influire direttamente sul nostro stato d’animo, comportando così problemi di irritabilità.
Per questo tipo di rimedio dovrete preparare un cataplasma di argilla rossa che dovrete poi mettere sul ventre e lasciare per almeno mezz’ora: l’ideale sarebbe lasciare agire il prodotto tutta la notte. Coprite l’argilla con l’aiuto di una benda oppure di un tessuto qualsiasi; l’importante che sia adatto a mantenere il calore. Togliete il cataplasma sotto la doccia, con acqua tiepida.

Ti potrebbe interessare anche

Ansia notturna

Kava kava: proprietà

Pubblicato da Anna De Simone il 28 giugno 2015