Ricette con l’amaranto, le migliori

cucinare amaranto

Ricette con amaranto: deliziose ricette da preparare con l’amaranto, il finto cereale dal notevole apporto nutrizionale.

L’amaranto è un alimento assimilabile ai cereali anche se non è un cereale come non lo sono la quinoa, il sago e la manioca. L’amaranto, essendo privo di glutine è adatto ai celiaci; è ricco di proteine con elevato valore biologico, apporta un buon contenuto di calcio, fosforo, magnesio e ferro e grazie all’alto tenore di fibre ha un effetto positivo sulla digestione. Per tutte le informazioni sulle proprietà, vi rimando all’articolo Amaranto, proprietà benefiche.



L’amaranto è un alimento relativamente nuovo per la cucina degli italiani, quindi vi agevoliamo il lavoro suggerendovi deliziosi piatti e ricette con l’amaranto.

L’amaranto, prima di essere un ingrediente è una pianta dall’accrescimento rapido e molto resistente. La produttività dell’amaranto è molto elevata, una singola pianta può produrre fino a 200 000 semi. Per chi intende avviare una coltivazione di amaranto, segnalo il mio articolo-guida: come coltivare l’amaranto.

Ricette con l’amaranto

Ricetta della Zuppa di amaranto e lenticchie

La ricetta della zuppa di amaranto può essere accompagnata da lenticchie e verdure per insaporire. Gli ingredienti per sei – otto presone vedono:

  • una tazza di lenticchie e due tazze di semi di amaranto
  • due tazze d’acqua
  • trito di cipolla, carote e aglio
  • due tazze di brodo vegetale
  • pane raffermo al forno

Fate cuocere l’amaranto per 20 minuti. Lessate le lenticchie in una zuppiera di terracotta. In entrambi i casi aggiungete l’acqua fino a coprire. Nella zuppiera con le lenticchie, aggiungete le verdure e fate cuocere per altri 5 minuti. A questo punto, aggiungete l’amaranto e terminate la cottura (altri 10 – 15 minuti). Servite la zuppa in piatti fondi o ciotole con pane raffermo tostato e insaporito con un goccio d’olio.

Ricetta con l’amaranto: gnocchetti saporiti 

In questa ricetta prevediamo l’aggiunta di un uovo ma chi segue una dieta vegan può ometterlo senza cercare alcun sostituto. Il latte può essere sostituito con latte vegetale. Il risultato sarà altrettanto saporito. Gli gnocchi di amaranto sono molto buoni. Ecco gli ingredienti:

  • 300 grammi di amaranto
  • tre cucchiai di farina glutinosa come farina di orzo, avena o farro
  • mezzo bicchiere di latte
  • un uovo
  • cinque patate bollite piccole
  • un pizzico di noce moscata
  • prezzemolo e aglio a piacere
  • sale e pepe bianco quanto basta

Fate cuocere l’amaranto e mescolatelo alla farina per addensare il tutto. Aggiungete il latte e l’uovo battuto. Schiacciate la patate bollite e aggiungetele al composto con l’amaranto. Salate, pepate e aggiungete prezzemolo e aglio tritato. Impastate e formate gnocchi rotondi da far cuocere in acqua salata e bollente.

GUARDA LE FOTO DELLE RICETTE CON L’AMARANTO

Se durante la lavorazione gli gnocchi di amaranto tenderanno a sfaldarsi, aggiungete altra farina glutinosa. Gli gnocchi di amaranto possono essere conditi in modo classico ma tra i condimenti consigliati vi è il pesto alla genovese o una creme ai peperoni.

 Ricette dolci con l’amaranto

Con l’amaranto è possibile preparare ricette dolci di vario genere come barrette, biscotti o pancakes. Anche la farina di amaranto è molto apprezzata nella preparazione di dolci.  Per preparare delle gustose barrette all’amaranto vi serviranno:

  • 300 grammi di amaranto
  • 2 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 500 grammi di burro o margarina vegetale

La preparazione è molto semplice: fate sciogliere lo zucchero con burro e miele fino a ottenere uno sciroppo omogeneo. Tostate i grani di amaranto in una padella antiaderente (i grani di amaranto si gonfieranno) per poi aggiungerli al composto liquido. Su un foglio di carta argentata disponete l’impasto e modellatelo fino a ottenere le forme desiderate.

Altre ricette con l’amaranto: come cucinare l’amaranto.

GUARDA LE FOTO DELLE RICETTE CON L’AMARANTO

Pubblicato da Anna De Simone il 18 agosto 2015