Plastica green con Ecoplast

ecoplast

Plastica green con Ecoplast, una realtà che dell’eco-sostenibilità ne ha fatto fin dalla nascita una vera e propria missione. Non solo, quindi, i suoi prodotti, sono green e made in Italy al 100%, ma anche tutto ciò che concorre alla loro realizzazione.



Sono più di 25 anni che Ecoplast produce oggetti per casa in materiale plastico e “responsabili” nei confronti dell’ambiente e anche nostri. Non scordiamo, infatti, che scegliere prodotti che arrivano da realtà attente alla natura e alla sostenibilità significa fare bene a noi stessi e a chi abiterà il pianeta nei prossimi decenni.

Non solo Ecoplast fabbrica oggetti in maniera sostenibile – e vedremo come – ma già a priori li progetta in modo che sia poi facile come un gioco recuperarli e riclarli senza andare a far aumentare la già spropositata quantità di spazzatura che invade le nostre città e le nostre aree.

Ecoplast: prodotti

Finora abbiamo parlato di “oggetti della casa” che vuol dire tutto e niente. Ecoplast, fa molto e lo fa nel pieno rispetto dell’ambiente, creando oggetti che possiamo usare tutti i giorni facendo la differenza. Un bidone per la pattumiera, ad esempio, o il secchio e il mocio che usiamo per pulire i pavimenti, possono a loro volta fare pulizia sulla Terra se prodotti come fa Ecoplast, con tanto di certificazione green sia con riferimento al processo produttivo, sia per la scelta dei materiali che hanno il minor impatto possibile sull’ambiente.

ecoplast

Guardando in fatti a ciò di cui sono fatti gli oggetti proposti dall’azienda, si nota una forte attenzione a rispettare l’obiettivo di mantenere continuo il ciclo di utilizzo e riutilizzo in modo da ridurre il consumo di materie prime vergini nel processo.

La qualità, la durata e le prestazioni degli oggetti in di Ecoplast non sono affatto compromesse da questa scelta green, inoltre si cerca di privilegiare fornitori che, oltre ad essere compatibili con il modo di fare della azienda, siano anche locali in modo da ridurre al minimo la produzione di anidride carbonica associate con il trasporto di materiali.

Ecoplast: filosofia green

E’ ormai lampante che c’è da parte di Ecoplast un impegno a 360 gradi sul lato della sostenibilità, derivante dalla consapevolezza di quanto questo modo di fare possa avere un forte impatto sia nelle famiglie sia nelle comunità che utilizzano i prodotti derivanti da processi green.

Quando si ha in mano l’oggetto fatto e finito, pronto all’uso, magari non lo si immagina ma è bene sapere che negli stabilimenti di Ecoplast ci sono dei pannelli solari fotovoltaici in grado di soddisfare le esigenze energetiche perché producono circa 490.000 kw / anno, che significa 245.00 TON CO2. Un altro interessante passo sostenibile consiste nell’aver voluto utilizzare macchine a totale controllo elettrico di produzione giapponese a garanzia di una elevata efficienza dei consumi di energia elettrica e di emissioni di CO2.

ecoplast

Ecopalst: storia

Fin dalla sua nascita, nel 1991, Ecoplast si è occupata di taniche e contenitori in plastica ad uso industriale e agricolo producendone di alta qualità. Con gli anni oltre a crescere di dimensioni, ha anche sviluppato competenze e tecnologie, questo ha fatto sì che potesse ampliare la gamma di articoli da proporre.

Oltre al mondo dell’industria e dell’agricoltura, da cui è partita, ne ha abbracciati anche altri come quello domestico, dedicandosi alla produzione anche di accessori, casalinghi, giardino e bagno. Oggetti con cui oggi raggiunge molti di noi trasmettendo anche i suoi valori ambientalisti,

Tutto ciò, mantenendo un buon rapporto qualità/prezzo in modo da non far pensare che per rispettare l’ambiente sia per forza necessario essere ricchi sfondati. Merito dell’alto livello di tecnologia della parte meccanica (macchine soffiatrici e presse ad iniezione di nuova generazione) che opera illuminata da un nuovo sistema a LED efficiente, che assicura consumi ridotti in termini di energia e basse temperature, e anche dell’utilizzo di polietilene certificato di prima scelta. E’ ciò di cui sono fatti sia i contenitori per alimenti, sia gli articoli per la casa. Per i contenutori industriali, il polietilene scelto è anche resistente agli agenti chimici.

Ecoplast a Ecomondo 2016

Se siamo tipi che “finché non tocco con mano non mi fido”, l’occasione per conoscere Ecoplast dal vivo è dietro l’angolo. A Ecomondo 2016, la manifestazione che si terrà a Rimini dall’8 all’11 novembre. L’azienda avrà un proprio stand per raccontare la nuova linea di prodotti ecologici rappresentati dal marchio Ecologic.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest 

Articoli correlati che possono interessarti:

Pubblicato da Marta Abbà il 5 novembre 2016