Pasta con bietole

Pasta con bietole

Pasta con bietole: ricette di primi piatti con le bietole. Abbinamenti e consigli utili per non deludere il palato. Come cucinare le bietole con diverse ricette (pasta con bietole e patate, pasta con bietole e noci, pinoli, ricotta o ripieni…).

Come cucinare le bietole? Cosa ne diresti di un bel primo piatto?! La pasta con le bietole è il primo piatto che non ti aspetti. Le bietole sono spesso usate per accompagnare la carne, appena sbollentate con un filo d’olio e succo di limone, oppure il classico contorno bietole e patate… Non tutti sanno che queste deliziose verdure si possono usare anche come condimento di un buon piatto di pasta. In questa pagina ti spiegheremo come cucinare le bietole con la pasta.

Pasta con bietole e noci (o pinoli)

Ecco la come cucinare le bietole con la ricetta della pasta con bietole e noci. Gli ingredienti, per due persone, sono:

  • 200 gr di bietole
  • 140 gr di pasta corta (mezze maniche, maccheroni, tubettoni…)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 gr di pecorino grattugiato
  • 50 gr di gherigli di noci spellati
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale
  • peperoncino essiccato (opzionale)

Per questa ricetta hai due opzioni, preparare una crema di bietole e un trito di noci, oppure lasciare le bietole integre e tritare solo le noci. Il procedimento è più complesso nella prima ipotesi: un pesto di bietole o meglio, una crema di bietole e noci, riesce a condire molto bene soprattutto formati di pasta rigati (penne rigate, mezze maniche rigate…). Vediamo come procedere.

  1. Scotta le bietole in acqua bollente e salata.
    Se vuoi preparare la crema di bietole, lascia pure le foglie integre… Se invece vuoi usare le bietole integre, tagliale a strisce e sbollentale per pochi minuti.
  2. Da parte, sguscia le noci e tritatele. Metti le noci da parte.
  3. Fai saltare le bietole in padella con l’olio e, con uno schiaccia aglio, ricavane la polpa aggiungendola alla verdura.
    Aggiungi adesso il trito di noci se vuoi usare le bietole integre, in alternativa, metti nel mixer le bietole raccogliendo l’olio in eccesso rimasto in padella.
  4. Fai bollire l’acqua e cuoci la pasta. Fai scolare la pasta ancora al dente.
  5. Ripassa la pasta nella padella con la crema delle bietole (aggiungi le noci) o con le bietole integre e le noci.
  6. Amalgama gli ingredienti.
  7. Aggiungi scaglie di pecorino.
  8. Aggiungi un po’ di peperoncino tritato finemente.

Con lo stesso procedimento è possibile preparare anche la ricetta della pasta con bietole e pinoli.

Pasta con bietole e patate

Come premesso, l’abbinamento bietole e patate è un evergreen quando si parla di contorni, allora perché non testarlo anche come condimento per la pasta? Ecco la ricetta.

  • 320 gr di pasta corta
  • 400 gr di bietole
  • 2 – 3 patate di media grandezza
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • Parmigiano Reggiano o Grana
  • 1/2 bicchiere di vino
  • abbondante acqua salata calda o brodo vegetale

Ecco come procedere:

  1. Fai scottare le bietole e mettile da parte. Intanto che l’acqua bolle, pela le patate e tagliale a tocchetti.
  2. In una pentola, fai riscaldare l’olio evo e metti a cuocere le patate. Fai sfumare il vino bianco. Aggiungi un bicchiere di brodo (raccomandato) o acqua calda.
  3. Durante la cottura, tappa la pentola.
  4. Quando le patate saranno quasi cotte, aggiungi altro brodo caldo e cala la pasta.
  5. E’ importante monitorare la cottura per garantire la giusta quantità di acqua.
  6. Prima di terminare la cottura, aggiungere le bietole scottate tagliate a striscette.
  7. Spegni e aggiungi abbondante Parmigiano tagliato a scaglie.
  8. Aggiungi del pepe fresco macinato e servi il piatto ancora caldo.

Può esserti utile: come coltivare le bietole

Nota bene: entrambe le ricette con le bietole sono state testate in prima persona. La seconda ricetta è più difficile per la cottura delle patate e della pasta. Puoi preparare, in una pentola a parte, del brodo vegetale con dado fatto in casa, così da assicurarti la cottura anche in caso di pasta di grano duro di alta qualità (e quindi con tempi di cottura più elevati).

Pasta con le bietole

Le bietole possono essere usate al pari degli spinaci, magari per realizzare un buon ripieno con l’abbinamento bietole e ricotta, oppure per chi non teme i piatti più consistenti, un buon cannellone ripieno di bietole, provola e salsiccia.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 maggio 2018