Parmigiano Vegano, la ricetta

Vi sono diversi alimenti basati su ingredienti di origine animale che  possono essere riprodotti utilizzando ingredienti di origine vegetale. Una soluzione valida che viene particolarmente apprezzata da vegetariani e vegani. Tra i cibi tradizionali che possono diventare vegani c’è il parmigiano. Basta seguire una ricetta semplice e il risultato è un appetitoso parmigiano vegan.

Come il vero parmigiano, anche il tipo vegan gode di una vasta versatilità: può essere grattugiato sui cibi, specialmente su pasta, riso e minestre, oppure si unisce ad altri ingredienti nell’esecuzione di piatti particolari. Pronti per la ricetta?

Come preparare il parmigiano vegan. Gli ingredienti

  • mandorle sgusciate e spellate
  • gomasio (ricavato dai semi di sesamo)
  • germe di grano
  • lievito di birra in scaglie
  • noce moscata

Le quantità non sono specificate in quanto di ciascun ingrediente citato se ne utilizza sempre una quantità identica, fatta eccezione per la noce moscata, di cui ne basta una quantità minima, giusto un pizzico per insaporire.

Come preparare il parmigiano vegan. La preparazione
Con un tritatutto frantumare le mandorle fino a ridurle a una consistenza farinosa, aggiungere il gomasio, le germe di grano, il lievito e un pizzico di noce moscata. Mescolare il tutto per qualche minuto fino a che il composto non risulti amalgamato. Svuotare il composto in un vasetto di vetro con chiusura ermetica, che a sua volta va conservato in un luogo fresco o anche in frigorifero. Ecco il parmigiano vegan e può essere consumato per diversi giorni.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 28 settembre 2012