Occhiaie: 10 rimedi naturali

 

Occhiaie, rimedi naturali: 10 strategie per curare le occhiaie e migliorare lo sguardo. Dalle cause alle soluzioni per attenuarle e ridurle sensibilmente. 

Le occhiaie sono un inestetismo che possiamo correggere ricorrendo non solo al correttore ma anche a metodi naturali. Grazie ad alcuni ingredienti naturali che abbiamo a portata di mano, il viso può ritornare fresco senza dover ricorrere a metodi invasivi e costosi. Di seguito vi riportiamo 10 rimedi naturali per le occhiaie.

10 rimedi naturali per le occhiaie da provare subito per risolvere il problema e riportare freschezza al tuo viso.

Occhiaie, cause

La cosa più giusta sarebbe evitare la comparsa delle occhiaie che possono dipendere da diversi fattori. Le cause delle occhiaie sono molteplici, da un lato c’è la “predisposizione” meglio definita come ereditarietà, dall’altra vi sono cause multifattoriali quali la ritenzione idrica, allergie, ormoni, tossine, eccessivo stress, stanchezza, mancanza di sonno e altro. Per prevenire la comparsa delle occhiaie è fondamentale curare la propria alimentazione, evitare l’abuso di alcool, dormire le ore necessarie e condurre uno stile di vita sano. Tra le altre probabili cause vi è l’esposizione ai raggi UV e disidratazione. Si suppone che l’invecchiamento della pelle possa incrementare sensibilmente la comparsa delle occhiaie.

Perché quando ero giovane non avevo occhiaie?

Le occhiaie, in molti casi, sono causate da una eccessiva vascolarizzazione. L’avanzare dell’età e la stanchezza persistente, rinforzata dallo stress e da una scarsa idratazione, vanno a determinare un blocco del circolo ematico nella regione infraorbitale così, la tipica colorazione bluastra delle occhiaie, aumenta proprio nella zona sottostante l’occhio.

E’ stato osservato che, questo inestetismo si nota maggiormente nelle donne in fase ischemica (periodo mestruale).

Occhiaie, l’alimentazione

La corretta alimentazione per contrastare le occhiaie deve prevedere molte razioni quotidiane di frutta e verdura, in particolare bisognerebbe prediligere alimenti ricchi di vitamina C. La vitamina C aiuta l’organismo a produrre collagene, in più, stando a una ricerca pubblicata sulla rivista Skin Research and Technology, la vitamina C ridurrebbe il fenomeno di scolorimento sotto gli occhi (iperpigmentazione post-infimmaoria).

Altra raccomandazione è quella di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, l’idratazione elimina le tossine e riduce la ritenzione idrica, una delle cause dell’inestetismo delle borse sotto gli occhi. Spesso, le occhiaie sono accompagnate da edema periorbitale (accumulo di liquidi comunemente noto come borse sotto gli occhi).

Occhiaie, 10 rimedi naturali

  1. Latte.
    Prendete due dischetti di cotone, immergeteli nel latte freddo e posizionateli sotto gli occhi, lasciando agire per almeno 5 minuti: l’acido lattico favorisce la riduzione dei gonfiori e della colorazione scura.
  2. Occhialini da nuoto.
    Riempite gli occhialini con acqua e metteteli nel congelatore. A congelamento avvenuto indossate gli occhialini: bastano circa cinque minuti per sbarazzarsi delle occhiaie.
  3. Cucchiai.
    Mettete i cucchiai nel congelatore e lasciateli per tutta la notte. Al mattino metteteli sugli occhi e levateli fino a quando non sono più freddi: usati tutte le mattine, dopo circa due settimane noterete una grande differenza.
  4. Limone.
    Mettete due fette di limone direttamente sulle occhiaie, tenendo chiusi gli occhi. Dopo circa 20 minuti, togliete le fette di limone e sciacquate delicatamente gli occhi con acqua fredda.
  5. Patata.
    Posizionate due fette di papate sugli occhi e lasciate agire per circa 20 minuti.
  6. Panno bagnato.
    Mettete un panno bagnato in frigorifero la sera prima di mettervi a letto, la mattina tiratelo dal frigo e posizionatelo sulla fronte coprendo anche gli occhi. Lasciate agire per 5 minuti.
  7. Bustine di tè.
    Bagnate 2 bustine di tè con acqua fredda per circa 30 secondi poi mettetele sugli occhi, lasciando agire per 10 minuti. Sciacquate il viso e gli occhi con acqua fresca.
  8. Fette di cetriolo.
    Posizionate due fette di cetriolo sugli occhi chiusi e lasciate agire per 15 minuti.
  9. Aloe.
    Applicate sui dischetti di cotone uno stato di gel di aloe e posizionateli sugli occhi chiusi, lasciando agir per 15 minuti: l’aloe è un ingrediente idratante naturale che lenisce i bruciori e protegge gli occhi.
  10. Creme.
    Infine vi ricordiamo che sono da considerare rimedi naturali contro le occhiaie anche i composti e le creme a base di piante officinali quali la centella asiatica, mirtillo, rusco, camomilla, calendula, ippocastano e magnolia.

Come curare le occhiaie

I rimedi naturali possono essere un buon palliativo per ridurre le occhiaie, tuttavia, per eliminarle completamente bisognerebbe agire sui fattori di rischio e intervenire sulle cause.

Evitate di esporvi al sole senza un’adeguata protezione per il viso e in particolare per il contorno occhi!
Collagene ed elastina, presenti nello strato sottile della pelle, appena sotto la palpebra, subiscono modifiche chimico-fisiche indotte dalle radiazioni UV. L’attività di degradazione della struttura proteica di collagena ed elastina è coadiuvata anche dai raggi ultravioletti. Oltre all’esposizione solare, evitate di fare la lampada!

Come premesso, anche lo stress e la mancanza di riposo possono causare la comparsa e la permanenza delle occhiaie. Per migliorare il circolo ematico nella regione infraorbitale cercate di seguire uno stile di guida più regolare, assicurandovi le giuste ore di riposo e allontanando i carichi eccessivi di stress.

La disidratazione è un altro fattore da non sottovalutare. Chi beve poca acqua tenderà a sviluppare precocemente rughe e occhiaie. Lo stato di salute della zona periorbitale è il primo segnale di idratazione se la zona si presenta ispessita e con un incarnato omogeneo.

Occhiaie, chirurgia estetica

La chirurgia estetica propone diversi mezzi per eliminare le occhiai ma a quanto pare, nessuno promette garanzie. Gli esperti di settore parlando di blefaroplastica, laser, filler… Per curare le occhiaie con la chirurgia si può intervenire sull’intera  parte esterna dell’occhio migliorando la pelle circostante, comprese rughe e circolazione.

In chirurgia, tra le tecniche migliori per curare le occhiaie, figura la blefaroplastica trans-congiuntivale. L’intervento consiste nel far passare da dietro la palpebra inferiore, con bisturi o laser, per trattare il tessuto circostante l’occhio in modo da non lasciare cicatrici. Quando si parla di costi dell’intervento, il prezzo per ogni singolo “ritocco” si aggira intorno ai 3.000 euro.

Altra tecnologia medica per eliminare le occhiaie è il laser. Il laser lavora sui tessuti e migliora la circolazione sanguigna nella zona delle occhiaie. Il costo, per rimuovere le occhiaie con il laser, può oscillare molto, si parla di prezzi che vanno dai 1.500 ai 3.000 euro a seduta e il numero di sedute per ottenere risultati soddisfacenti varia da caso in caso.

Pubblicato da Anna De Simone